Segui i nostri social

Cronaca

San Vito Lo Capo, non rilascia ricevuta fiscale, obbliga a pagare in contanti e scappa all’arrivo dei Carabinieri

Marilu Giacalone

Pubblicato

-

I Carabinieri della Stazione di San Vito lo Capo sono stati chiamati ad intervenire in supporto ad una donna che, dopo aver pranzato all’interno di un locale della nota località balneare, non ha ricevuto la prevista ricevuta fiscale dal gestore che si sarebbe rifiutato di rilasciarla. La turista, al rifiuto del ristoratore di emettere la ricevuta fiscale, ha chiamato i Carabinieri spiegando quanto accaduto e richiedendo l’intervento visto che è stata pure minacciata ed obbligata a pagare il conto in contanti. Nel giro di pochi minuti il Comandante di Stazione è giunto sul posto, ma secondo la ricostruzione degli inquirenti, il commerciante aveva già chiuso il locale e si era allontanato rendendosi irreperibile. I Carabinieri hanno raccolto la denuncia della donna e hanno segnalato agli organi competenti la presunta violazione in materia fiscale.

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Politica

Pantelleria, dopo Consiglio del 4 giugno altra seduta del mese. Vediamo perchè

Direttore

Pubblicato

il

Dopo il Consiglio Comunale, annunciato questa mattina, datato martedì 4 giugno 2024, l’Amministrazione ha stabilito una seconda assise per questo mese.

Nello schema seguente, i motivi e la data

Per chi non avesse letto la notizia di questa mattina: 
Pantelleria, convocato Consiglio Comunale: rimozione consigliere, approvazione documento sanità, incendi

Leggi la notizia

Ambiente

Pantelleria, disinfestazione del territorio

Marilu Giacalone

Pubblicato

il

E’ fissato per domani 30 maggio l’operazione di disinfestazione e derattizzazione di tutto il territorio comunale di Pantelleria.
L’avviso reso pubblico solo oggi, così riporta

Leggi la notizia

Ambiente

Cinisi-Terrasini, Cicciokayak con la sua canoa coinvolge i giovani nella sua missione ambientale

Direttore

Pubblicato

il

Un’altra delle imprese per la salvaguardia dell’ambiente marino di  Francesco Tocco 

Francesco Tocco, conosciuto come Cicciokayak, il nostro irrefrenabile canoista ambientalista, la scorsa domenica 26 maggio nelle coste della provincia di Palermo ha recuperato tanti rifiuti di ogni tipo. L’operazione è stata supportata da un bel gruppo di ragazzi e grazie la collaborazione della barca Daytona Boat, li abbiamo portati sulla terra ferma nel molo di Terrasini ove l’amministrazione comunale tempestivamente ha recuperato i rifiuti conferendoli presso il ccr di locale.

La nostra testata ha seguito le spedizioni ecologiche a colpi di pagaia, specie quando Cicciokayak ha raggiunto Pantelleria, dove ha compiuto la circumnavigazione dell’isola per raccogliere il pattume che incontrava a galleggiare nel mare.

Il mare di Pantelleria ripulito da Cicciokayak e i suoi compagni di pagaia

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza