Segui i nostri social

Trasporti

DAT Volidisicilia: ottenuta autorizzazione per voli da/per Lampedusa e Pantelleria per estate 2022

Redazione

Pubblicato

-

 A breve nei sistemi di prenotazione e sul sito della Compagnia saranno visibili e prenotabili i voli dal 1° luglio al 30 novembre. Le frequenze e gli orari saranno gli stessi delle estati passate mentre le tariffe sono state adeguate all’attuale incremento del costo del carburante.

Il Comandante Jesper Rungholm CEO e Presidente della compagnia aerea DAT dice: “A seguito di una trattativa molto tardiva e prolungata è stato possibile giungere finalmente ad una risoluzione che permette di garantire i collegamenti aerei estivi da e per le isole di Lampedusa e Pantelleria da Catania, Palermo e Trapani.

 

È stato esclusivamente per tenerconto del benessere degli abitanti e dell’economia locale delle due isole che ho accettato di continuare. Le condizioni della proroga di cinque mesi non sono ancora accettabili per DAT Volidisicilia, ma la nostra controparte non era disposta a soddisfare le nostre pur modeste richieste. Alla fine, mi sono reso conto che senza un accordo gli isolani sarebbero stati in ostaggio di questa situazione, e questo certamente non lo potevo accettare. Dall’inizio della concessione il 1° luglio 2018, DAT Volidisicilia ha operato a pieno regime per quattro anni sostenendo lealmente con affidabilità l’economia locale, servendo le due isole anche durante il periodo dell’emergenza epidemiologica legata al COVID pur non avendo ricevuto alcun supporto economico, come invece è avvenuto per i vettori nazionali, da parte del Governo italiano e dagli Enti preposti. Ciononostante, grazie all’accordo pro tempore appena siglato che durerà fino alla fine di novembre quando dovrebbe subentrare il vincitore del nuovo bando di Continuità Territoriale, DAT Volidisicilia continuerà a volare. Ho ritenuto con il nostro eccellente team italiano, che mi ha supportato con grande professionalità in questa difficile trattativa, che gli isolani non dovessero vedere compromessa la stagione estiva e il diritto alla mobilità, e abbiamo quindi preferito cedere nella trattativa con gli Enti pubblici facendo un passo indietro e lasciando vincere la ragione e il buon senso.

 

Le ipotesi che si stavano prospettando nel corso della trattativa erano molto critiche e l’ipotesi che i collegamenti aerei sulle isole Minori venissero ridotti ad un programma di emergenza con collegamenti sporadici era veramente alle porte. Abbiamo quindi ritenuto che questo non potesse essere accettabile per le Comunità locali. Pur amando profondamente l’Italia e le regioni dove operiamo, i miei sentimenti verso gli enti nazionali e regionali responsabili della grave situazione venutasi a creare, che indiscutibilmente evidenzia una cattiva gestione, si sono molto raffreddati e comprensibilmente siamo molto più vicini al clima gelido del Polo Nord che a quello caloroso delle vostre splendide isole. Con l’occasione auguro a tutti i nostri passeggeri una buona estate, in salute e felici”.

DAT A/S, è una compagnia aerea danese fondata nel 1989 da Kirsten e Jesper Rungholm. Oggi è uno dei principali vettori aerei europei che impiega aeromobili della famiglia ATR ed Airbus operando con voli di linea e charter in diverse nazioni europee oltre all’Italia opera voli di line in Danimarca, Norvegia, Finlandia, e Germania trasportando complessivamente circa 1 milione di passeggeri.

DAT A/S opera in Italia con il marchio Volidisicilia dal 1° Luglio 2018 come assegnataria fino a Giugno 2022 dei collegamenti in Oneri di Servizio Pubblico tra la Sicilia e le isole minori di Lampedusa e Pantelleria. Ha ottenuto la proroga per poter operare fino a Novembre 2022. In Italia utilizza fino a 4 aeromobili a seconda della stagione operando più di 6 mila voli all’anno con una regolarità del 99% che si attesta ai vertici del settore. Inoltre, in Italia impiega direttamente circa 25 risorse e supporta oltre un centinaio di posti di lavoro indiretti.

 

Pubblicità
1 Commento

1 Commento

  1. Avatar

    Enzo

    08:19 - Ottobre 19, 2022 at 08:19

    Ormai novembre è alle porte! Tutto tace, non si riesce a trovar notizie. Chi, quando e come sarà il prossimo vettore che assicurerà la continuità teritoriale dell’isola?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trasporti

Pantelleria – Isole Minori, trasporti gratuiti per forze dell’ordine in servizio: una vittoria di Cimminisi e De Luca (M5S)

Direttore

Pubblicato

il

Isole Minori, grazie a M5S gratuità sui trasporti per forze dell’ordine in servizio 

Approvato in commissione bilancio all’ARS emendamento dei deputati Ciminnisi e Antonio De Luca: “Eliminata ingiustificata disparità di trattamento tra appartenenti alle forze dell’ordine, forze armate, Corpi dello Stato nonché per pubblici dipendenti che usufruiscono del trasporto pubblico per motivi di servizio”. 

Palermo 26 gennaio 2023 – “Con l’approvazione del mio emendamento in Commissione Bilancio all’ARS oggi si pone finalmente fine ad una disuguaglianza che va avanti da molti anni. Arriva la gratuità degli spostamenti da e per le isole minori per forze armate e soggetti pubblici che si spostano per motivi di servizio. Viene quindi eliminata un’ingiustificata disparità di trattamento tra appartenenti alle forze armate, Corpi dello Stato nonché per pubblici dipendenti che usufruiscono del trasporto pubblico per motivi di servizio”. 

A renderlo noto è la deputata regionale del Movimento 5 Stelle Cristina Ciminnisi, che oggi, nel corso della discussione della legge di stabilità della Regione Siciliana in commissione Bilancio all’ARS ha visto l’approvazione del proprio emendamento. 

“Fino ad oggi infatti i nostri lavoratori delle forze armate – spiega Ciminnisi – hanno dovuto pagare i biglietti per gli spostamenti di servizio. Le nostre forze appartenenti ai corpi dello Stato vengono spesso inviate verso zone, tecnicamente dette ‘disagiate’, pagano di tasca propria i biglietti, sebbene con tariffe agevolate, subendo però una condizione di svantaggio economico rispetto ai colleghi in servizio in zone ordinarie”. 

Sull’emendamento ha anche apportato il proprio contributo il capogruppo del Movimento 5 Stelle Antonio De Luca che ha esteso il beneficio a tutti i pubblici dipendenti che per motivi di servizio si devono recare nelle isole minori.

“Oggi grazie all’azione del Movimento 5 Stelle è stata approvata la gratuità del trasporto da e per le isole minori anche per tutti i dipendenti pubblici tra cui insegnanti, personale sanitario, Seus, emergenza- urgenza, convenzionati ASP 118 che finora sono stati costretti a sopportare ingenti spese oltre ai disagi naturalmente connessi agli spostamenti. Ci batteremo ora perché l’emendamento diventi legge, superando lo scoglio dell’aula” – conclude De Luca.

Leggi la notizia

Trasporti

Sciopero benzinai, revocato secondo giorno

Direttore

Pubblicato

il

Dopo l’incontro dei rai rappresentanti sindacali con il Ministero delle Imprese e del Mae in Italy, la decisione di revoca dello sciopero.

L’astensione dal servizio è scattata ieri alle 19 sulla rete ordinaria e alle 22 sulle autostrade.
Dopo il tentativo di mediazione tra Governo e sigle sindacali, si è invece arrivati a un’intesa oggi.
Così Fegica e Figisc/Anisa hanno revocato il secondo giorno di sciopero come già deciso da Faib Confesercenti.
I distributori saranno in funzione quindi già da questa sera.

Leggi la notizia

Trasporti

Aeroporto di Trapani di Birgi: si è insediato il nuovo cda. I nomi

Redazione

Pubblicato

il

Presentazione alla stampa, alle rappresentanze politiche, economiche e turistiche del territorio il prossimo giovedì 9 febbraio in aeroporto

Si è insediato, oggi, il nuovo consiglio di amministrazione di Airgest, società dell’aeroporto di Trapani Birgi, Vincenzo Florio. I nuovi consiglieri di amministrazione, Alessandra Scimeca e Giuseppe Geraci. sono entrambi avvocati e dirigenti della Regione Siciliana inseriti all’interno degli uffici della Presidenza della Regione. Presente all’incontro anche Stefano Varvaro, componente del collegio sindacale.

Lo scorso 11 gennaio l’assemblea degli azionisti di Airgest, aveva già confermato alla presidenza Salvatore Ombra. Il nuovo cda al completo sarà presentato, insieme alla programmazione e alla prossima stagione turistica, in un incontro aperto alla stampa con la deputazione regionale, i sindaci, le rappresentanze sindacali, economiche e turistiche del territorio trapanese che si terrà giovedì 9 febbraio in aeroporto.

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza