Segui i nostri social

Turismo

Turismo, Sicilia Occidentale alla Bit di Milano. Tra i 14 partners in Fiera, Pantelleria

Matteo Ferrandes

Pubblicato

-

TURISMO: LA SICILIA OCCIDENTALE SI PROMUOVE ALLA BIT DI MILANO

IN FIERA LE STRATEGIE DI PROMOZIONE TURISTICA DI 14 PARTNER DEL PROGETTO “THE BEST OF WESTERN SICILY”

   IDEATI 5 ITINERARI TURISTICI PER SCOPRIRE IL MEGLIO DI QUESTA AREA GEOGRAFICA

Quattordici partner per promuovere il meglio della Sicilia Occidentale alla Bit, la Borsa Internazionale del Turismo la cui 43\esima edizione si apre domani, domenica 12 febbraio a Fiera Milano city. Si chiama “The Best of Western Sicily” il progetto, ideato dall’agenzia di comunicazione Feedback di Palermo e promosso in collaborazione con Telesud di Trapani che vuole promuovere in maniera sinergica un territorio ricco di storia, cultura e bellezze naturali. Il territorio della Sicilia Occidentale è uno scrigno di tesori tutti da scoprire, che saranno raccontati a Milano nell’ambito di un programma di appuntamenti che si snoda lungo i tre giorni, all’interno dello stand A3\B16 al padiglione 3.

Sono 14 i partner del progetto che saranno presenti in Bit: i Comuni di Alcamo, Castellammare del Golfo, Castelvetrano, Erice, Favignana-Isole Egadi, Gibellina, Marsala, Mazara del Vallo, Pantelleria, Partanna, Salemi e San Vito Lo Capo, Federalberghi Trapani e Liberty Lines che presenteranno a giornalisti, viaggiatori e operatori del settore le strategie di promozione turistica, il calendario delle iniziative e le principali attrattive della loro realtà aziendale e dei loro territori.

“Abbiamo ideato questo progetto nel 2020 per consentire a diverse realtà di questa area geografica di fare rete- spiega Marcello Orlando, amministratore unico dell’agenzia Feedback – e adesso, dopo avere tappa all’interno dei maggiori appuntamenti fieristici italiani dedicati al turismo, dalla Bit al TTG di Rimini, stiamo compiendo un passo avanti, con la creazione di itinerari turistici che hanno messo a sistema in maniera modulare e armonica le varie offerte locali. L’obiettivo è quello di abbracciare i territori di 4 province siciliane: Palermo, Trapani, Caltanissetta e Agrigento, per offrire ai turisti che atterrano nei due aeroporti o che sbarcano nei porti della Sicilia Occidentale un vasto ventaglio di opportunità di visita senza dimenticare l’entroterra e le realtà meno conosciute”. 

Il progetto The Best of Western Sicily alla Bit si avvale della media partnership di Giornale di Sicilia, Tgs e Rgs. Da Milano Salvo La Rosa seguirà gli appuntamenti organizzati all’interno dello stand che andranno in onda all’interno di finestre informative su Tgs e Rgs. Sarà Marco Romano, il direttore delle testate, a moderare l’appuntamento che apre il calendario degli incontri in Bit dedicato alle prospettive del turismo nella Sicilia Occidentale, domani (domenica) mattina alle ore 10:30 che vedrà a confronto Roberto Lagalla, sindaco di Palermo; Pasqualino Monti, presidente Autorità di Sistema portuale del Mare di Sicilia occidentale, Francesco Miccichè sindaco del comune di Agrigento e Marcantonio Ruisi, professore di Strategie e politiche aziendali all’Università di Palermo. Il programma prosegue alle 11:30 con “Pantelleria, dove c’è anche il mare” al quale parteciperanno Vincenzo Campo, sindaco di Pantelleria, Maurizio Caldo, vicesindaco e Stefano Ruggeri dell’Azienda escursionistica Gira l’Isola. Alle ore 12.30 l’appuntamento dedicato alle prime anticipazioni dell’edizione 2023 del Cous Cous Fest con Giuseppe Peraino, sindaco di San Vito Lo Capo, Nino Ciulla, assessore al turismo, Massimo Bonelli, direttore artistico e Lodo Guenzi, il cantante del gruppo Lo Stato Sociale, cui seguirà una degustazione di cous cous alla sanvitese. Alle 14:30 “Marsala e gli inglesi: un racconto lungo 250 anni” con il sindaco, Massimo Grillo e l’assessore al turismo Salvatore Agate; alle 15:30 “Alcamo: itinerari tra arte e natura, vino e poesia” con Domenico Surdi, sindaco di Alcamo; Donatella Bonanno, assessore alla cultura; Claudio Cammarata dell’Enoteca regionale della Sicilia Occidentale, Enza Mione preside dell’Istituto tecnico economico e tecnologico “Girolamo Caruso” di Alcamo. Si chiude alle ore 16.30 con “Il turismo e le prospettive di crescita in provincia di Trapani” a cura di Federalberghi Trapani con il Presidente, Antonio Marino, il direttore Alberto Augugliaro e Claudio Di Marino, General Manager SWH Hotels Marsala.

Il programma completo dei tre giorni in Bit sulla pagina Facebook dedicata al progetto e sul sito www.thebestofwesternsicily.it

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sociale

Pantelleria, riaperti termini per viaggio per anziani dal 5 al 9 maggio. I costi

Matteo Ferrandes

Pubblicato

il

Il Comune di Pantelleria ha riaperto i termini di adesione al viaggio/soggiorno per anziani, previsto dal 5 al 9 maggio, in Sicilia.

I costi

Leggi la notizia

Cultura

Pantelleria, incrementare il turismo attraverso i canali dell’arte: Al Centro Giamporcaro presentazione di modelli

Redazione

Pubblicato

il

Incrementare il turismo attraverso i canali dell’Arte Il giorno 22 febbraio alle ore 21:00 nella sede dell’ Ass. Centro Culturale Vito GiamPorcaro ETS, in Via Alessandro Manzoni, per una durata di circa un’ora, si terrà l’incontro dedicato alla presentazione di nuovi modelli per lo sviluppo turistico strettamente legati ai canali dell’Arte.

Parleremo di: Introduzione al progetto Pantelleria: i canali dell’Arte. Un’esperimento di Arte Partecipata: la comunità che ha reso possibile il progetto.

YRNM GALLERY: una galleria non convenzionale nata come start up per aprirsi ad un nuovo turismo più consapevole. Le fasi del programma. Come prendere parte al progetto. Il relatore sarà il fondatore della YRNM GALLERY, Elìa Fiumefreddo, uno dei principali promotori e ideatori del progetto “Pantelleria: i Canali dell’Arte: verso un turismo più consapevole.”

L’Isola di Pantelleria ha a disposizione una scenografia naturale che permette all’artista di ispirarsi e di ispirare gli altri. Ad oggi non molto è stato fatto per sviluppare e incentivare l’apertura di festival, manifestazioni, eventi e luoghi per lo sviluppo della presenza dell’arte sul territorio isolano. Non stiamo parlando esclusivamente di arte convenzionale come l’arte museale ma un’arte che si inserisce all’interno del tessuto sociale e urbano, che diviene ponte tra il vecchio e il nuovo che deve venire, che facilita il cambiamento dentro la comunità e fuori, con la risonanza che ne scaturisce naturalmente.

Pensiamo che questa apertura sia sostenibile, che sia un investimento fruttuoso per tutti quelli che vogliono partecipare nel rendere la nostra proposta da ideale a reale. Così rinnoviamo l’ invito per l’incontro di presentazione.

Augurandoci di incontrarci presto, vi porgiamo cordiali saluti: Team della Yrnm Gallery per qualsiasi informazione potete contattarci: telefonicamente al numero 3774944027 o tramite email all’indirizzo yrnmgallery@gmail.com

Leggi la notizia

Turismo

Pantelleria, 114mila euro per istallazione info point turistici a Tracino e Scauri

Direttore

Pubblicato

il

COn delibera di giunta N. 32 del giorno 13 febbraio 2024, il Comune di Pantelleria ha approvato il progetto esecutivo generale denominato “Installazione di due info point quali strutture funzionali, atto all’implementazione dell’accoglienza turistica nelle località Scauri e Tracino –

PROGETTO DI VARIANTE” – CUP
H29D23000140004, redatto dal tecnico comunale incaricato, arch. Vita Angela Accardi, dell’importo complessivo di € 114.667,75 di cui:
€ 97.778,71 per lavori,
compreso € 1.670,06, per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso,
€ 3.065,86 per incidenza della manodopera
€ 16.889,04 per somme a disposizione dell’Amministrazione.

Di seguito l’atto deliberativo integrale:

delibera_giunta_n_32

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza