Segui i nostri social

Rotary club

Pantelleria, grande successo il concerto di Gabriella Cavasino, organizzato dal Rotary per “End Polio now” – Video

Direttore

Pubblicato

il

Ha riscosso un grande successo il concerto tenutosi ieri sera dalla cantante lirica Gabriella Cavasino e organizzato dal Rotary Club di Pantelleria per il progetto rotariano: “End Polio now”.

Il soprano trapanese ha incantato tutto il pubblico che gremiva la chiesa San Gaetano, in Scauri. La sua voce, il suo temperamento, la grande capacità empatica e interpretativa hanno reso un concerto classico, un vero spettacolo.

Cimentandosi tra arie di epoca barocca in prevalenza, la Cavasino, nel suo elegante modulare le corde da mezzo-soprano a soprano, a seconda delle esigenze di libretto, ha spaziato in un repertorio di brani molto famosi e altri meno noti, ma che hanno sortito lo stesso effetto e fascino sugli astanti.

 

L’artista ha dimostrato una grande capacità canora fatta di tanta passione, ma anche tanta tecnica, studio e metodo. La Cavasino, senza alcun apparente sforzo ha condotto gli ascoltatori tra le sue note più alte e travolgenti, con grazia e leggerezza.

 

 

 

Organizzato grazie al contributo della Cantina Pellegrino di Pantelleria, l’evento musicale è stato destinato al sociale, come di consueto accade per gli eventi rotariani. Infatti il presidente del Club pantesco, il Com. Gaspare Cavasino, voleva realizzare un contributo per la raccolta fondi contro quella che è ancora una piaga nella sanità mondiale: la poliomielite.

 

L’idea è stata vincente e ha portato a sensibilizzare il pubblico accorso per ascoltare le arie della cantante, figlia del Presidente, accompagnata al piano magistralmente dal M° Elide D’Atri.

Del resto dove c’è arte, c’è cuore e dove c’è cuore c’è sensibilità e solidarietà. Questi i concetti base del Rotary tra i cui motti predomina: “servire per cambiare vite”.

 

Il video

nella pagina ufficiale de Il Giornale di Pantelleria

Disclaimer

Questo contenuto è proprietà intellettuale della Nous Editore srls, senza tacito consenso ne è vietata ogni riproduzione, totale e parziale di testi e immagini, anche in forma di link

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma. Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi. Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia. Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio. Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Meteo

Meteo – Ottobre al via con pioggia al Sud poi cambio di scena

Marilu Giacalone

Pubblicato

il

GGI ULTIMI EFFETTI DELLA PERTURBAZIONE AL SUD E IN PARTE DEL CENTRO, MIGLIORA OVUNQUE A FINE GIORNATA: ANDIAMO VERSO UNA FASE DI TEMPO STABILE E CALDO FUORI STAGIONE PER IL RINFORZO DELL’ALTA PRESSIONE
 
 
Il fine settimana inizia con gli strascichi della perturbazione che insiste sull’Italia da giovedì. In particolare nella giornata di oggi osserveremo residui episodi di instabilità nelle zone interne e adriatiche del Centro e sulle regioni meridionali, dove un definitivo miglioramento è comunque atteso entro la prossima notte. I venti meridionali vengono gradualmente sostituiti da una tesa ventilazione nord-occidentale, con conseguente afflusso di aria temporaneamente e leggermente più fresca anche verso le regioni meridionali.
Da domani e per quasi tutta la prossima settimana insisterà sull’Italia un’area di alta pressione, favorevole a una stabilità diffusa e ad un clima eccezionalmente mite per la stagione, con temperature in rialzo verso valori ben sopra le medie stagionali di inizio ottobre.
 
 
LE PREVISIONI PER LE PROSSIME ORE
 
Al mattino schiarite anche ampie su gran parte del Nord e in Sardegna, cielo da parzialmente nuvoloso a nuvoloso altrove con possibili locali rovesci o temporali su nordest della Calabria, Puglia centrale e meridionale; piogge o rovesci isolati anche in Lucania, nelle zone interne del Centro, sulla Venezia Giulia e al confine in Valle d’Aosta.
Nel pomeriggio qualche rovescio o isolato temporale tra sud delle Marche, Abruzzo e Molise. Maggiore instabilità al Sud e in Sicilia, con rovesci o temporali nel nord dell’isola, sulla Calabria tirrenica, nel sud della Campania e in Puglia, piogge più deboli e isolate su Lucania.  Isolate e deboli precipitazioni in Valle d’Aosta e lungo le Alpi centro-orientali di confine.
Tra sera e notte tendenza ad un generale miglioramento.
 
Temperature massime in rialzo al Nord, in Toscana e nel Lazio, con valori per lo più tra 20 e 24 gradi; in calo su basso Tirreno, Lucania, Puglia e Sardegna; ancora punte oltre i 25 gradi su Ionio e sud della Sicilia, anche intorno ai 30-32 nel settore ionico dell’isola. Ventoso per Maestrale su Sardegna, Tirreno e Stretto di Sicilia, per venti di direzione variabile sullo Ionio; leggermente ventilato anche nel resto del Paese. Mari: mossi o molto mossi quelli occidentali e il basso Ionio; da poco mossi a localmente mossi Adriatico e alto Ionio.
 
LE PREVISIONI PER DOMANI
 
Ci attende una domenica con tempo soleggiato: il cielo sarà in prevalenza sereno o poco nuvoloso su quasi tutte le regioni italiane. Soltanto su Liguria e Toscana potrà presentarsi fino a nuvoloso, ma comunque senza precipitazioni.
Da segnalare una residua nuvolosità lungo le Alpi, in Valle d’Aosta e Alto Adige, sulla Sardegna occidentale e sul basso versante tirrenico, in successivo diradamento.
 
Temperature minime in lieve rialzo al Nord-Ovest e in Sardegna, in calo al Centro-Sud e in Sicilia. Massime in sensibile aumento nelle regioni centro-settentrionali e in Sardegna, in lieve calo all’estremo Sud tra Calabria e Sicilia; caldo anomalo, con valori al di sopra della norma, per lo più compresi tra 22 e 27 gradi, ma con punte di 28-30 gradi su Sardegna, Sicilia e settori ionici.
Venti moderati o tesi di Maestrale sul Tirreno meridionale, al Sud e nelle Isole; di Libeccio sul Ligure meridionale e orientale; deboli altrove. Mari: mossi o localmente molto mossi i bacini di ponente, il Canale d’Otranto e lo Ionio al largo; calmi o poco mossi i restanti settori.
 
LE PREVISIONI PER LUNEDÌ
 
Giornata con assenza di precipitazioni e abbastanza soleggiata con prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso. Al mattino nubi basse localmente compatte su Toscana, Umbria, Campania e Calabria tirrenica; qualche banco di nebbia in rapido dissolvimento lungo il Po e nelle aree interne del Lazio. In giornata qualche annuvolamento sparso a carattere variabile nelle Alpi orientali di confine, nelle zone interne della penisola e della Sardegna e nel nordest della Sicilia. In serata temporanei addensamenti anche tra Abruzzo, Molise e Gargano.
 
Temperature minime stazionarie o in lieve aumento; massime per lo più leggermente sopra la norma, comprese tra 21 e punte di 27-30 gradi in Calabria, Sicilia e Sardegna.
Venti localmente moderati di Maestrale su medio-basso Adriatico, basso Ionio, Tirreno centro-meridionale, Mare e Canale di Sardegna, Stretto di Sicilia; venti deboli altrove. Fino a mossi i mari meridionali e quelli intorno alle Isole, per lo più poco mossi i restanti bacini.
 
 
È possibile consultare le previsioni nel dettaglio sul sito www.iconameteo.it
Per chiarimenti e approfondimenti siamo a disposizione al numero 026602181, selezionando il tasto 1 “Produzione TV”.

 
Leggi la notizia

Rotary club

Pantelleria, oggi varo del tiralò per l’estate 2022. Cerimonia capitanata dal neo eletto presidente Cavasino – Video

Direttore

Pubblicato

il

Tiralò raddoppia: uno a Gadir e uno a Cala Tramontana

 

Si è tenuta questa mattina la cerimonia di varo del tiralò, presso Cala Tramontana.

 

 

Il neo eletto presidente del Rotary di Pantelleria, Gaspare Cavasino, già comandante di navi, insieme al Comandante dell’Ufficio Marittimo, ten. di Vasc. Antonio Terrone, al Presidente della CRI, dottor Mariano Rodo e al titolare dei dive-x di Gadir e Cala Tramontana, Eddy Famularo, ha testimoniato l’importanza di eventi come quello odierno, che vedono protagonisti i disabili che desiderino fare un bagno, ma anche tutto il mondo che dietro a questo progetto ruota, affinchè si realizzi in sicurezza e serenità. A Pantelleria tutte le sopra menzionate realtà sono concretamente attive e partecipi in sinergia e amicizia.

Inoltre, il Presidente Cavasino, nel ricordare il motto rotariano “coltivare la bellezza” ha fatto cogliere agli astanti la meraviglia della nostra isola che ogni giorno ci offre da ogni suo scorcio e si è prestato, come da consuetudine a compiere il primo giretto a bordo della “sedia a rotelle” marittima.

 

 

La singolare imbarcazione è ormai una annosa presenza nelle cale principali dell’isola  a rotazione. Ma quest’anno raddoppia la sua presenza: una fissa a Gadir, e una fissa a Cala Tramontana.

I membri della CRI e del diving sono a disposizione degli ospiti del mare in difficoltà motorie.

 

L’evento ha avuto il suo teatro presso il ristorante Le Cale, di Alessandro D’Amico con chef Luca D’Amico, che hanno saputo intrattenere tutti gli ospiti con prelibatezze espresse e la loro simpatica accoglienza.

A questa giornata che dà il via alla prima settimana rotaryana di Cavasino hanno partecipato: il vice presidente Roberto Greco, il Prefetto Enza Pavia, il segretario Sergio Minoli e una moltitudine nutrita di soci, oltre ospiti esterni tra cui Angela Rizzo, presidente dell’Associazione L’Albero Azzurro.

Da oggi si dipartiranno una serie di eventi alcuni tradizionali, come la messa di domani presso la Chiesetta di San Jacopo, poi formazione e venerdì 29 luglio presso la Chiesa di Scauri, concerto per il progetto “Rotary per end polio Now”, a cura della musicista Gabriella Cavasino.

Per gli altri eventi del club isolano vi aggiorneremo di volta in volta.

Video del varo

 

 

Leggi la notizia

Rotary club

Pantelleria, il Rotary Club organizza “Dalla polio al covid. L’importanza della vaccinazione”

Direttore

Pubblicato

il

Il Rotary Club di Pantelleria organizza per domani, giovedì 25, dalle ore 19, presso la Sala Consiliare del Comune, il convegno “Dalla polio al covid. L’importanza della vaccinazione”.

In questo periodo storico, dove ancora si manifesta perplessità sulla vaccinazione contro il Coronavirus, quattro professionisti dell’isola scendono in campo per fare chiarezza sull’importanza della profilassi.

Tra i relatori l’ex presidente rotariano, Massimo Chiarot, già chirurgo presso l’Ospedale Nagar, ma non di meno, altro eminente socio rotariano, il dottor Salvatore Greco, il pediatra dell’isola, dottor Bruno Papia, e il direttore del Distretto Sanitario, dottor Ezio Fazio.

La partecipazione al convegno è soggetta dalle norme anti-covid, con il numero contingentato, uso della mascherina e l’esibizione del green pass.

 

 

 

 

 

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza

© 2021 Il Giornale di Pantelleria - Un prodotto Noùs Editore Srls | Progettazione sito: Ferrigno Web Agency