Segui i nostri social

Cronaca

Palermo – Carabinieri, bilancio attività dei NAS nel 2022

Marilu Giacalone

Pubblicato

-

BILANCIO DELLE ATTIVITÀ DEL N.A.S. DI PALERMO NEL 2022

Nel corso dell’anno 2022 sono stati numerosi gli impegni dei Carabinieri del N.a.s. di Palermo, svolti unitamente ai Comandi territoriali dell’Arma delle province di Palermo, Trapani ed Agrigento, che hanno visto un incremento delle attività di controllo e monitoraggio nonché una intensificazione degli interventi, sia nel settore alimentare che sanitario, allo scopo di prevenire e reprimere condotte illecite e vigilare sul rispetto delle normative a tutela della salute dei cittadini.

Le ispezioni
Nel corso di questi 12 mesi i militari hanno ispezionato 1.186 strutture ed esercizi, contestato 245 sanzioni penali e 533 sanzioni amministrative per complessivi 560mila euro circa, segnalato 173 persone all’Autorità Giudiziaria e 378 alle competenti Autorità amministrative e sanitarie, nonché posto sotto sequestro prodotti alimentari e sanitari per circa 992 tonnellate, procedendo altresì alla chiusura di 58 strutture.

Particolarmente numerose sono state, nel corso delle diverse campagne nazionali disposte dal Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, le attività ispettive svolte, sia in ambito sanitario in relazione alle verifiche per la corretta esecuzione dei tamponi e analisi antigeniche per la ricerca del Covid-19, presso i punti prelievo delle farmacie e centri di analisi, sui presidi sanitari, in particolare sui pronto soccorsi stagionali attivi nel periodo estivo e presso studi odontoiatrici e centri estetici, sia nel campo della tutela alimentare, con controlli nel settore della filiera del latte e dell’olio d’oliva, nella produzione vitivinicola o delle conserve alimentari, della ristorazione etnica e delle mense scolastiche nonché recentemente sulla prevenzione del rischio da contaminazione del batterio “Listeria” negli alimenti, solo per citarne alcune.

Prioritari sono state inoltre le attività mirate alla tutela del benessere degli anziani, nel corso delle quale, sono state controllate 178 strutture socio-assistenziali, riscontrando violazioni in 67 di queste.

Non meno importante, sul versante delle indagini di polizia giudiziaria, l’attività investigativa nel campo dei concorsi universitari, che ha portato l’Autorità Giudiziaria palermitana all’emissione di ordinanza di custodia cautelare, eseguita l’8 aprile scorso, a carico di 2 sanitari ed all’emissione di 11 provvedimenti di interdizione dai pubblici uffici nonché al deferimento in stato di libertà di 21 persone.

Economia

Pantelleria – Vinitaly: delegazione comunale a Verona

Direttore

Pubblicato

il

IL COMUNE DI PANTELLERIA AL VINITALY

Una delegazione dell’amministrazione comunale si trova a Verona per contribuire alla promozione dell’isola al fiera del vino più importante d’Italia.

Siamo qui per ricostruire per il futuro di Pantelleria.
Non solo la parte marketing ma anche per trovare sbocchi per la vendita dei prodotti della cantina di comunità, per il frantoio e per lo stabilimento delle erbe da condimento i cui progetti stanno per essere presentati a Bruxelles. E’ la dichiarazione del gruppo politico  pantesco presente in fiera

Leggi la notizia

Politica

Pantelleria, tesseramento Forza Italia con Tony Scilla sull’isola

Direttore

Pubblicato

il

L’On. Tony Scilla si trova a Pantelleria per presenziare al tesseramento del partito Forza Italia, insieme al primo cittadino dell’isola, Fabrizio D’Ancona, e a diversi rappresentanti della compagine politica.

Il deputato ARS mazarese così ha descritto la giornata di oggi:

Dalla splendida Pantelleria un’energica Forza Italia per un’entusiasmante giornata del tesseramento.
Essere presenti e radicati nelle realtà locali, anche in quelle più piccole, rappresenta per il nostro movimento un valore essenziale.
Un grazie di vero cuore al nostro Sindaco Fabrizio D’Ancona, agli assessori forzisti Adriano Minardi, Benedetta Culoma e Massimo Boní ed ai consiglieri comunali azzurri Antonio Culoma e Giusy D’Aietti.
Forza Pantelleria, Forza Provincia di Trapani, Forza Italia.

Leggi la notizia

Economia

Giornata del Made in Italy: 16 aziende diventano musei temporanei. Tra le eccellenze siciliane Susanna De Simone

Direttore

Pubblicato

il

Parte il contro alla rovescia per la “Giornata del Made in Italy”, che si svolgerà il 15 aprile in numerose città italiane, tra le quali anche Palermo. L’iniziativa è promossa dal Ministero delle Imprese e del Made in Italy. Sedici imprese del capoluogo siciliano allestiranno le proprie vetrine, mettendo in risalto le eccellenze locali e le loro produzioni, trasformandole così in musei temporanei.

«Il prodotto siciliano – ha detto l’assessore regionale alle Attività produttive Edy Tamajo – è da sempre riconosciuto in tutto il mondo. La capacità di mescolare tradizione e modernità, attraverso le proprie creazioni, è una forma d’arte con la quale raccontare la storia e il carattere siciliano, reinterpretandoli in modo attuale. Questo è possibile grazie a quella generazione che ha avuto il coraggio di restare o di tornare, in un’Isola difficile, ma piena di energia creativa e voglia di fare. Persone che hanno deciso di mettersi in gioco per promuovere la nuova Sicilia che ha voglia di cambiare».

L’apertura delle vetrine è garantita nelle giornate di lunedì 15 e martedì 16 aprile, dalle 10 alle 17.

L’elenco delle aziende

Questo l’elenco delle aziende che aderiscono all’iniziativa:

Oreficeria 1) MARCO CUPPARI JEWELS – corso Calafafimi 136 A 2) ROBERTO INTORRE gioielleria contemporanea – via Bara all’Olivella 115 3) FRANCO PADIGLIONE GIOIELLI – via Federico Pipitone 89

MODA E ACCESSORI 1) VUEDU FACTORY – via Sperlinga 32 2) IRENE FERRARA SPAZIO IF – via Principe di Granatelli 65 3) MARIANNA VIGNERI – via Principe di Granatelli 65 4) COCCADORO – presso piano terra di Palazzo Riso corso Vittorio Emanuele Sistema casaù 1) COLORI DEL SOLE – via Vittorio Emanuele 89/91 e 262/264 – via Riccardo Wagner 11/b 2) NINO PARRUCCA CERAMICHE – Via Riccardo Wagner 16/18 3) PATRIZIA ITALIANO CERAMICHE – presso piano terra di Palazzo Riso corso Vittorio Emanuele 4) MARTINA CIACCIO – via Civiletti 12 5) SUSANNA DE SIMONE LA FABBRICA DELLA CERAMICA – via M. D’Azeglio 21

Pasticceria 1) CAPPELLO – via Colonna Rotta 68 e via Nicolò Garzilli 19 2) OSCAR DAL 1965 – via Mariano Migliaccio 39 3) BAR COSTA – punto vendita presso nuova Marina Yachting – Porto 4) BADALAMENTI – via Lorenzo Iandolino 76.

In copertina immagine da ©susannadesimone punto vendita Pantelleria, presso L’Emporio del Gusto, di Fabrizia Bonì
Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza