Segui i nostri social

Uncategorized

Favignana, 27milioni di euro per porto nuovo. Novità anche per Marettimo

Redazione

Pubblicato

il

Grandi lavori nelle Egadi.
In un post sui social, il Sindaco Francesco Forgione riporta l’annuncio dell’assessore regionale alle infrastrutture, Marco Falcone.
𝐅𝐚𝐯𝐢𝐠𝐧𝐚𝐧𝐚: 𝐬𝐨𝐧𝐨 𝐬𝐭𝐚𝐭𝐢 𝐚𝐠𝐠𝐢𝐮𝐝𝐢𝐜𝐚𝐭𝐢 𝐢 𝐥𝐚𝐯𝐨𝐫𝐢 𝐝𝐞𝐥 𝐧𝐮𝐨𝐯𝐨 𝐩𝐨𝐫𝐭𝐨 𝐩𝐞𝐫 𝐮𝐧 𝐯𝐚𝐥𝐨𝐫𝐞 𝐝𝐢 𝐪𝐮𝐚𝐬𝐢 𝟐𝟕 𝐦𝐢𝐥𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐝𝐢 𝐞𝐮𝐫𝐨. A renderlo noto è stato l’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone.
Il sindaco Francesco Forgione: “𝐿’𝑎𝑠𝑠𝑒𝑔𝑛𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑑𝑒𝑖 𝑙𝑎𝑣𝑜𝑟𝑖 𝑝𝑒𝑟 𝑙𝑎 𝑐𝑜𝑠𝑡𝑟𝑢𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑑𝑒𝑙 𝑝𝑜𝑟𝑡𝑜 𝑑𝑖 𝐹𝑎𝑣𝑖𝑔𝑛𝑎𝑛𝑎 𝑝𝑒𝑟 𝑛𝑜𝑖 𝑒̀ 𝑢𝑛𝑎 𝑛𝑜𝑡𝑖𝑧𝑖𝑎 𝑖𝑚𝑝𝑜𝑟𝑡𝑎𝑛𝑡𝑒 𝑒 𝑠𝑡𝑟𝑎𝑜𝑟𝑑𝑖𝑛𝑎𝑟𝑖𝑎”.
La Regione Siciliana ha anche finanziato il 𝐫𝐢𝐟𝐚𝐜𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨 𝐝𝐢 𝐝𝐮𝐞 𝐯𝐢𝐞 𝐚 𝐅𝐚𝐯𝐢𝐠𝐧𝐚𝐧𝐚 𝐞 𝐝𝐢 𝐮𝐧𝐚 𝐩𝐢𝐚𝐳𝐳𝐚 𝐚 𝐌𝐚𝐫𝐞𝐭𝐭𝐢𝐦𝐨.
Prima nella gara di appalto, appare Ati Amec S.r.l.

Disclaimer

Questo contenuto è proprietà intellettuale della Nous Editore srls, senza tacito consenso ne è vietata ogni riproduzione, totale e parziale di testi e immagini, anche in forma di link

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Uncategorized

Regionali – Marsala, successo per incontro tra candidato presidente Schifani e Sottosegretario Difesa Mulè, organizzato dall’On. Pellegrino

Redazione

Pubblicato

il

Grande successo di pubblico a Marsala per l’incontro organizzato dall’On. Stefano Pellegrino con il candidato Presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e con il sottosegretario alla Difesa Giorgio Mulè

Grande partecipazione di pubblico per l’incontro promosso ieri a Marsala dall’On. Stefano Pellegrino con il candidato Presidente della Regione Siciliana Renato Schifani e con il sottosegretario alla Difesa Giorgio Mulè, accolti presso la sede del comitato elettorale di via Mazzini 99 da un gran numero di persone arrivate da diversi comuni della provincia di Trapani.

«Avevo il piacere di presentare a tutti i nostri amici Renato Schifani e Giorgio Mulè per far conoscere il loro profondo legame con questa terra, la Sicilia, ma anche l’affetto verso Marsala e l’intera provincia di Trapani – ha dichiarato il deputato regionale di Forza Italia Stefano Pellegrino, Presidente della Commissione Affari Istituzionali all’Ars  È stata una forte emozione vedere una così ampia partecipazione all’incontro e l’entusiasmo con cui i nostri due ospiti sono stati accolti. Nell’occasione abbiamo avuto modo di confrontarci su tanti temi, dalla sanità ai rifiuti, con la costruzione di due termovalorizzatori, passando attraverso le infrastrutture, fondamentali per lo sviluppo della nostra isola: autostrade, collegamenti con treni ad alta velocità, ferrovie, che si aspettano da troppi anni. E ancora, abbiamo parlato dell’importanza di investire sulla pesca e sull’agricoltura, strettamente in sinergia con il turismo».

Durante l’incontro, moderato dalla Dott.ssa Rossana Giacalone Caleca, è stato dato ampio spazio anche alla questione del progetto per il “waterfront” di Marsala, che consentirà la riqualificazione ambientale di un’area in stato di totale degrado e abbandono, e la costruzione del porto, che come quello di Trapani dovrà rappresentare un volano per l’economia della città e dell’intera provincia.

«Lo scorso maggio, la Regione Siciliana, dopo aver preso in mano dal Comune di Marsala il dossier dedicato al porto, tramite l’Assessorato alle Infrastrutture, in pochi mesi, ha realizzato un bando da 1 milione e 200mila euro per la progettazione dei lavori di messa in sicurezza: abbiamo così ottenuto un risultato straordinario poiché, da decenni, la promessa di una grande area portuale a Marsala restava tale, astratta, presente solo sulla carta – ha aggiunto l’On. Pellegrino –  I programmi del nuovo Governo saranno in continuità con quello precedente. Andremo avanti con le nostre iniziative legislative, perché abbiamo preparato una serie di attività rimaste inevase per lo scioglimento anticipato dell’Assemblea Regionale Siciliana. Penso alla sburocratizzazione, alla riforma edilizia, al piano rifiuti, per citarne alcune. Le recupereremo. Sempre con lo stesso obiettivo: sostenere e potenziare lo sviluppo del nostro territorio».

 

 

Leggi la notizia

Uncategorized

Regionali, candidato Presidente Armao alla Conferenza Episcopale Siciliana: “Sicilia torni ad essere comunità di vita, orizzonti e speranze”

Redazione

Pubblicato

il

“torni ad essere una comunità di vita, di
orizzonti, di speranze”,
Il candidato alla Presidenza della Regione Siciliana, Gaetano Armao, ha risposto
con una lettera all’appello rivolto ai candidati dalla Conferenza Episcopale Siciliana.
Di seguito il testo

Ecc.mi Vescovi di Sicilia,
l’appello che giunge dall’episcopato ai Candidati alla guida della Regione Siciliana e a tutti
i siciliani richiama, dal profondo, le coscienze di tutti coloro che hanno offerto il loro
impegno alle elezioni per la Presidenza della Regione Siciliana e l’Assemblea regionale.
Personalmente sento di aderire all’invito alla responsabilità di un profondo rinnovamento
per le Istituzioni regionali affinché la Sicilia “torni ad essere una comunità di vita, di
orizzonti, di speranze”,
È ineludibile un rilancio delle istituzioni autonomistiche per restituire al Governo, al
Parlamento, all’amministrazione regionale la funzione di tutela e di riscatto dei siciliani,
“dando voce a chi non ha voce e senza lasciare indietro i più fragili”.
In questo impegno è essenziale un confronto continuo con la società, il privato-sociale, i
mondi vitali, a partire dalla famiglia e dalle associazioni, che innervano la comunità
siciliana e per restituire fiducia nelle risorse umane, valoriali, culturali e spirituali di ogni
cittadino.
Sono profondamente convinto che governare la nostra Regione significa costruire le
condizioni per diminuire diseguaglianze e povertà offrendo opportunità a chi cerca di
vivere, lavorare, tirar su famiglia dove é nato, senza necessità, sopratutto se qualificato
professionalmente, di dover andar via.
Il compito di chi offre il proprio impegno alla politica, sopratutto se ispira la propria azione
ai valori evangelici per la promozione dell’uomo e per il bene comune, impone di lavorare
per star vicino alle famiglie, ai lavoratori, ai poveri, ai bambini, a chi è in difficoltà,
scegliendo di essere decisamente “dalla parte della speranza” e della solidarietà.
Nel riconfermarVi la mia e la nostra adesione alla convinzione che “questa è per tutti noi
una chiamata storica, e lo è anzitutto per voi, per la nostra politica: diamo ai nostri giovani
opportunità e motivi per restare qui, scommettendo sulle loro energie, sulle loro capacità,
sul loro modo coraggioso di impegnarsi nel mondo per la cura delle nostre città e dei nostri
territori”, esprimo la gratitudine per le parole ed il magistero offerto con chiarezza ad una
politica, che, sopratutto in Sicilia, appare troppo spesso lontana dai valori della
responsabilità verso i cittadini, l’ambiente e le generazioni future.

Leggi la notizia

Ambiente

Caltanissetta, sciame d’api aggredisce automobilisti e un centauro: 6 in ospedale

Redazione

Pubblicato

il

E’ successo questa mattina , intorno alle 12, sulla Sp 6, che collega San Cataldo alla Sp40. sei persone sono state aggredite da uno sciame d’api, provocando anche un incidente. 

L’accaduto
Un uomo era alla guida del suo scooter quando improvvisamente è stato assalito dallo sciame d’api finendo, insieme al passeggero contro un’auto. Centinaia di api hanno assalito anche altri automobilisti.
In tutto sono 6 le persone vittime degli insetti che i sanitari del 118 hanno dovuto soccorrere e trasportare all’ospedale Sant’Elia.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri. I Pompieri, per cacciare lo sciame, hanno nebulizzato dell’acqua nella sua direzione.

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza

© 2021 Il Giornale di Pantelleria - Un prodotto Noùs Editore Srls | Progettazione sito: Ferrigno Web Agency