Segui i nostri social

Cronaca

Ultima Ora – Pantelleria, arrestati per spaccio di droga 21enne e 44enne

Redazione

Pubblicato

-

PANTELLERIA. OPERAZIONE DEI CARABINIERI CONTRO LO SPACCIO

DI DROGA SULL’ISOLA

I Carabinieri della Stazione di Pantelleria hanno arresto due persone per l’ipotesi di reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente. Si tratta di un 21enne e di un 44enne del posto , entrambi gravati da precedenti.

In particolare, il 21enne è stato notato, per il suo comportamento guardingo e nervoso, dai Carabinieri che si trovavano nel centro storico dell’isola per un mirato servizio antidroga. Durante il controllo, è emerso che il giovane portava con sé 1.000 euro, suddivisi in banconote di piccolo e medio taglio, di cui non era in grado di fornire spiegazioni circa la provenienza, oltre ad un coltellino intriso di sostanza stupefacente.

Tale circostanza ha indotto i Carabinieri a svolgere ulteriori accertamenti che si sono conclusi con il rinvenimento di circa 80 grammi di hashish presso l’abitazione del 21enne e con l’individuazione di un secondo presunto responsabile del reato contestato. Quest’ultimo, secondo quanto ricostruito dai Carabinieri, avrebbe acquistato dal 21enne 40 grammi della medesima sostanza stupefacente, che già stava confezionando in dosi, verosimilmente per cederlo a terzi.

Sulla base di quanto accertato, i Carabinieri hanno dichiarato i due uomini in stato di arresto. Gli stessi, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Marsala, sono stati posti agli arresti domiciliari fino alla convalida dell’arresto di fronte al competete Giudice per le Indagini Preliminari.

Le indagini degli inquirenti proseguono al fine di raccogliere ulteriori riscontri investigativi.

Ambiente

Pantelleria, secondo distacco elettricità per il 21 giugno

Direttore

Pubblicato

il

Un nuovo distacco di energia elettrica ci viene comunicata dalla Società SMEDE,

Dopo la comunicazione relativa sempre al giorno venerd’ 21 giugno che vedrà coinvolte molte vie di Pantelleria centro, nella stessa giornata è stato programmato in queste ore la sospensione di energia elettrica anche in contrade come Monte Croce, Kazzen e altre.

L’avviso ricevuto

Può interessa:  Pantelleria, interruzione energia elettrica per il 21 giugno. Ecco dove

Leggi la notizia

Ambiente

Pantelleria, interruzione energia elettrica per il 21 giugno. Ecco dove

Direttore

Pubblicato

il

Per motivi di servizio, la società SMEDE ha programmato il distacco di energia elettrica in diverse vie di Pantelleria centro

Leggi la notizia

Cultura

Parchi, fondi del Pnrr per catalogazione e tutela. Scarpinato: «Musei a cielo aperto da proteggere»

Matteo Ferrandes

Pubblicato

il

Oltre 45mila euro per catalogare e rigenerare 151 piccoli siti culturali, religiosi e rurali

 Presidenza della Regione
Sono 151 i parchi e i giardini storici della Sicilia, pubblici e privati, che saranno inseriti nel Catalogo nazionale che il governo sta realizzando con i fondi del Pnrr, per accrescere la conoscenza scientifica di questo patrimonio naturale e promuovere azioni di valorizzazione e tutela. A questo scopo, la giunta regionale ha dato il via libera allo schema di accordo tra il ministero della Cultura e la Regione Siciliana per l’intervento di ricognizione e catalogazione digitale, finanziato con 45.300 euro di fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Missione 1 – Componente 3 – Misura 2 “Rigenerazione di piccoli siti culturali, patrimonio culturale, religioso e rurale”).

A occuparsene sarà l’assessorato regionale dei Beni culturali e dell’identità siciliana, attraverso l’omonimo dipartimento. «Attraverso questa iniziativa – dice l’assessore Francesco Paolo Scarpinato – interveniamo a tutela di un patrimonio culturale, ambientale e paesaggistico di assoluta rilevanza. I parchi e i giardini pubblici sono veri e propri musei a cielo aperto e spesso ospitano “monumenti viventi” che, a causa dei più recenti cambiamenti climatici, sono caratterizzati da una strutturale fragilità che dobbiamo conoscere e studiare approfonditamente per poterla affrontare». L’intervento del Pnrr prevede la digitalizzazione degli elementi raccolti, con l’obiettivo di rafforzare le competenze specialistiche di gestione e manutenzione di parchi e giardini storici, a supporto delle amministrazioni locali. Il progetto dovrà essere concluso entro il 30 dicembre 2025.

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza