Segui i nostri social

Sport

Tennis School Pantelleria e il progetto “Racchette in classe”. Intervista al M° Squitieri – Foto

Direttore

Pubblicato

-

C’è una nuova realtà sportiva sulla nostra isola: Tennis School Pantelleria.

Retta dal noto e stimato M° Mario Squitieri, essa ha mantenuto ferma la squadra di bambini che abbiamo potuto apprezzare finora nei tornei interni e oltre mare, e anche con il nuovo assetto e la nuova identità sta mietendo importanti successi.

Abbiamo intervistato il Presidente Squitieri, custode assoluto del tennis sull’isola.

Maestro vuole spiegarci il progetto “Racchette in classe”?Si tratta di un progetto della Ministero della Pubblica Istruzione insieme alla Federazione Italiana Tennis, che porta questo sport direttamente nelle palestre delle scuole, negli orari curriculari. Così, al posto della normale educazione fisica, li facciamo giocare a tennis, o quanto meno spieghiamo loro i primi rudimenti, dei primi approcci.
“Racchette in classe è una bellissima iniziativa, che ho cominciato la settimana scorsa. Intanto la scuola tennis procede con allievi davvero bravissimi e che ci stanno dando grandi soddisfazioni”.

 

M° Squitieri con Michele Inglese

Ho notato una particolare predisposizione da parte delle femminucce, dico bene?M anche i maschietti si sono distinti nei tornei singoli in Sicilia cha abbiamo disputato di recente. Per esempio Michele Inglese è al comando della classifica provinciale. 

Gabriele Voli

Abbiamo ben sette ragazzi, tra maschi e femmine, che puntano alla promozione.

Ma poi salendo di categoria abbiamo un ragazzo davvero fortissimo che è Gabriele Violi, per ora secondo nella classifica super green.

Intanto ci troviamo a giocare nella fase provinciale, dove abbiamo oltre a Gaia Gabriele  e Gemma Ferrandes, appunto Michele Inglese, nella categoria green, Greta Tilotta nella categoria super orange.

Cecilia Brignone e Marina Perrone, seconda e terza provinciale in classifica.

Si tratta di posizionamenti tutti in tornei individuali.
Nelle competizioni a squadre, purtroppo non siamo stati fortunati, nonostante avessimo squadre forti, perchè si qualificano solo quelle che arrivano prime e noi siamo arrivati sempre secondi. Un non classificarsi per pochi punti, ma quelli importanti. Sfide all’ultimo punto che, anche se non vinte, hanno fatto capire il talento dei ragazzi panteschi.

Devo dire che stiamo lavorando molto bene, io e lo staff di insegnanti/preparatori atletici: Angelica Siragusa e Andrea Ruggero

Il Maestro Squitieri è un apprezzato fotografo da sempre nonchè appassionato pescatore subacqueo. Queste due attitudini hanno fatto da collante tra lui e la nostra isola, cui dedica molta attenzione. Fino al punto di aprire una scuola di tennis, la prima in assoluto.
Ma a questo punto, vista l’evoluzione e la crescita della scuola, la domanda sorge spontanea:

Maestro Squitieri, la sento carico carico: ma è lei che carica i ragazzi o sono i giovani a caricare lei? “Entrambe le cose: ci carichiamo vicendevolmente!”

Quindi questi bei picciotti panteschi sono una bella fonte di energia? “Si assolutamente, ma sono anche soddisfazione enorme. E’ una gioia grande essere parte di questo gruppo e, anche, essere artefice di questa realtà. Loro mi sono riconoscenti al punto sopportarmi con grande pazienza in tutte le mie esternazioni a volt anche un pò severe.
Ma è possibile dire che il coinvolgimento verso questa disciplina arriva grazie a lei, sull’isola? “Beh il tennis si è sempre praticato a Pantelleria. Diciamo che sono stato il primo ad introdurre la scuola di tennis. Poi naturalmente dai bambini si riceve una spinta e aver creato una scuola ha contribuito probabilmente ad avvicinare anche gli adulti a questo sport.

Maestro, ha altro da aggiungere?Sono semplicemente entusiasta!”

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma. Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi. Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia. Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio. Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sport

Aperte le iscrizioni per la Cronoscalata Monte Erice

Matteo Ferrandes

Pubblicato

il

Attive convenzioni con le compagnie di navigazione per i piloti Aperte le iscrizioni per la 66a edizione della Cronoscalata Monte Erice, prima prova del nuovo Campionato Supersalita.

La gara, organizzata dall’Automobile Club Trapani, è in programma dal 26 al 28 aprile fra Trapani, dove si terranno le verifiche, Valderice, da dove le vetture cominceranno la loro prova, ed Erice, il borgo medievale dove è posto lo striscione d’arrivo. Anche quest’anno l’Ac Trapani ha stipulato degli accordi con le compagnie di navigazione, assicurando tariffe agevolate ai piloti che, provenienti da ogni parte d’Italia, raggiungeranno il Trapanese per non perdersi l’appuntamento con la cronoscalata. Le compagnie con le quali è stato sottoscritto l’accordo sono “Grimaldi Lines” (per le tratte Napoli – Palermo e Livorno – Palermo) e “Moby Tirrenia” (per il collegamento Napoli – Palermo). “Avere confermato questi accordi con le compagnie di navigazione è un passaggio importante – afferma Giovanni Pellegrino, presidente dell’Automobile Club Trapani -. Venire incontro alle esigenze dei piloti e dei loro staff è, per noi, una priorità, perché sono proprio i piloti i grandi protagonisti di questa cronoscalata, quelli che, impegnandosi al massimo per trovare il giusto assetto per la loro vettura e spingendo al massimo durante la gara, hanno consentito nel corso del tempo di far crescere prima e consolidare poi la Monte Erice, facendola entrare nel novero delle grandi gare nazionali. I piloti sono l’anima di questa gara e noi siamo pronti ad accoglierli anche quest’anno, in occasione del 70° anniversario del primo via”.

Leggi la notizia

Personaggi

Pantelleria, Andrea Bottacin pronto a salpare per una nuova estate di avventure e pesca con la Fishing Academy

Direttore

Pubblicato

il

Mentre il meteo si aggiusta, per accogliere speriamo al meglio, i turisti del periodo di Pasqua; mentre si fanno previsioni economiche e culturali della nuova stagione, con tutti gli attori principali dell’isola; mentre le attività stagionali riprendono vita dopo l’inverno, Andrea Bottacin, presidente della Fishing Academy&Coucin, scalda i motori entrobordo della sua Frau.

Pronto a dare il via all’estate 2024, con in programma tante avventure, pesca, divertimento e gente, Bottacin si allena in cucina. Si perchè con la scuola di pesca si parte dal prodotto da catturare e poi si finisce spesso tra i fornelli, in alto mare, con squarci di isola da sogno, degustando le pietanze che egli stesso appronta sul momento, seguendo la tradizione pantesca, gli ingredienti del giorno e la passione per la sua cucina.

Capitan Bottacin, con la sua annosa esperienza di vita di mare, con la sua capacità di entrare in empatia con le persone, diventa subito un caro e fidato amico, con quel suo curioso accento veneto e l’abbronzatura dei mari del sud.
Così una giornata a bordo della mitica Frau diventa un pezzetto di vita quasi onirico, mentre si affrontano i flutti blu cobalto del mare di Pantelleria.

L’imbarcazione sarà varata i primi di maggio.

Potete contattare capitan Bottacin tramite: https://www.facebook.com/fishingacademycousine

Leggi la notizia

Sport

Mazara del V., velocità e passione: Salvatore Arresta vince il 7° Slalom del Satiro

Redazione

Pubblicato

il

Mazara del Vallo, 25 marzo 2024 – Si è svolto con grande successo  il 7° Slalom Automobilistico del Satiro – Città di Mazara del Vallo, una competizione automobilistica che si  snoda lungo la Strada Provinciale 50 Salemi-Mazara. Quaranta piloti si sono sfidati su un tratto di 2,5 km, sfrecciando tra undici chicane abilmente posizionate lungo il percorso.

Il vincitore indiscusso è stato Salvatore Arresta, che ha conquistato il gradino più alto del podio con la sua Gloria B5 Evo Suzuki. Girolamo Ingardia su Gloria B5 Suzuki, ha dimostrato una notevole performance, pur piazzandosi al secondo posto. Al terzo posto si è distinto Nicolò Incammisa alla guida di una Radical SR4 Suzuki.

Tra i migliori dieci classificati, oltre ai già menzionati, ci sono Gianfranco Catalano su Chevy Sedan, Agostino Bonsignore su A112, Giuseppe Catalano su Chevy Sedan, Filippo Pillotta su Renault 5 GT Turbo, Emanuele Campo su Fiat 126, Fabio Lucchese su Peugeot 205 R e Vincenzo Centonze su Fiat Panda 45.

L’evento si è svolto in una splendida giornata di sole e temperature primaverili, aggiungendo un tocco di colore alla competizione. Lo slalom è stato organizzato dal Promoter Kinisia, con il patrocinio del Comune di Mazara del Vallo e in collaborazione con Aci Sport – Delegazione Regionale, che, oltre ad essere una prova del Campionato Siciliano, ha anche inaugurato la stagione.

Rimanendo fedeli alla passione per l’automobilismo, l’organizzatore Peppe Licata del Promoter Kinisia ha dichiarato: “Siamo soddisfatti dell’entusiasmo e del talento dimostrato dai partecipanti. Lo Slalom del Satiro continua a essere un evento clou nel panorama automobilistico, e siamo già a lavoro per le prossime gare.”

Il Sindaco di Mazara del Vallo Salvatore Quinci ha commentato, affermando: “Lo Slalom del Satiro – Città di Mazara del Vallo è un’importante manifestazione che valorizza lo spirito sportivo della nostra comunità. Questo evento non solo promuove lo sport automobilistico, ma anche la nostra città, offrendo un’opportunità unica per mostrare la bellezza e l’ospitalità di Mazara del Vallo.”

Il prossimo appuntamento con le gare del Promoter Kinisia è per il 14 aprile a Sant’Andrea di Bonagia, a Valderice.

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza