Segui i nostri social

Migranti

Pantelleria, una delegazione della Lega e consiglieri comunali in visita al centro migranti: condizioni precarie e difficoltà a gestire l’emergenza

Avatar

Pubblicato

il

Questa mattina una delegazione della Lega composta dal Senatore Francesco Mollame, la Responsabile Provinciale Maricò Hopps, il Coordinatore Comunale Federico Tremarco insieme ai Consiglieri Comunali Giuseppe Palermo (Lega), Morgan Brignone (FdI) e Giovanni Gabriele (Gruppo Misto) ha effettuato una visita presso il centro migranti di Pantelleria.
Durante la visita i delegati hanno preso coscienza delle precarie condizioni all’interno del centro e delle difficoltà riguardanti la gestione del fenomeno migranti.
“Le istituzioni hanno il dovere di garantire un meccanismo sicuro ed efficiente per gestire questo fenomeno. Interverremo nelle sedi opportune interpellando il Ministro Lamorgese affinchè si attivi subito per garantire i trasferimenti rapidi dei migranti e mettere il territorio in sicurezza”. Queste le dichiarazioni del Senatore Mollame durante la visita, mentre Federico Tremarco, coordinatore Cittadino del partito di Salvini dichiara :
“Abbiamo voluto dare un segnale forte per richiamare l’attenzione del Ministro Lamorgese. Da tempo attendiamo risposte che non arrivano. Specialmente se parliamo di risarcimento dei danni subiti dai residenti alle proprie abitazioni. I migranti vanno gestiti in modo adeguato senza mettere a rischio la sicurezza dei Panteschi”. La Responsabile Provinciale Maricò Hopps conclude invece dichiarando :”Anche il Comune deve fare la propria parte soprattutto sul controllo dei servizi annessi alla gestione dei migranti e del centro stesso”

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Cronaca

𝗟𝗮𝗺𝗽𝗲𝗱𝘂𝘀𝗮:𝗠𝘂𝘀𝘂𝗺𝗲𝗰𝗶 𝗿𝗶𝗰𝗼𝗿𝗱𝗮 𝗹𝗮 𝘀𝘁𝗿𝗮𝗴𝗲 di 8 anni fa

Avatar

Pubblicato

il

 

Assessorato/Ufficio: Presidenza della Regione

«A otto anni da una delle più drammatiche stragi nel Mediterraneo, nulla è cambiato nelle politiche migratorie della Unione europea. Da allora, si stima che altre 22 mila persone siano morte in mare, inseguendo il sogno di una vita migliore in Europa. Solo la notte scorsa, a Lampedusa, sono stati registrati 12 nuovi sbarchi. Sono e saranno tutte tragedie scampate – per fortuna – fino a quando Bruxelles continuerà a confinare esclusivamente nella rituale commemorazione dei tanti naufragi l’emergenza migranti che, da sola e ogni giorno, la Sicilia affronta senza tregua». Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci

Leggi la notizia

Agrigento

Migrante picchia autista di bus ad Agrigento. Pisano “Solidarietà all’autista. La città piena di migranti che delinquono”

Avatar

Pubblicato

il

Riceviamo e pubblichiamo

“Esprimo vicinanza e solidarietà all’autista dell’autobus aggredito da un giovane
immigrato, poi fuggito, colpevole soltanto di avergli vietato di salire sul mezzo
pubblico perché sprovvisto di mascherina e biglietto.
Mi auguro che l’autore di questo comportamento violento venga prontamente
individuato dalle forze dell’ordine ed immediatamente espulso dal territorio italiano.
Le testate giornalistiche, quasi quotidianamente, riportano notizie di immigrati, arrivati
illegalmente sulle nostre coste, coinvolti in spaccio di stupefacenti, risse, molestie
sessuali ed altri comportamenti illeciti.
La furia immigrazionista della sinistra ha finito col riempire la città dei templi di centri
di accoglienza e di delinquenti, è ora di finirla con l’ipocrisia dell’accoglienza, dietro la
quale si cela soltanto un becero business e che ha avuto l’effetto di rendere
Agrigento una città non più sicura”.

Leggi la notizia

Lampedusa

Maxi sbarco di migranti a Lampedusa, Calogero Pisano: “Vergogna senza fine, il Ministro Lamorgese si dimetta”

Avatar

Pubblicato

il

Riceviamo  e pubblichiamo

“Il maxi sbarco di 686 migranti, arrivati a Lampedusa ieri notte con un vecchio
peschereccio, è purtroppo solo punta dell’iceberg di ciò che sta ormai avvenendo da
mesi nella nostra provincia, dove la situazione è assolutamente insostenibile con
hotspot stracolmi all’inverosimile, fughe dai centri di accoglienza di extracomunitari
sottoposti a sorveglianza sanitaria anti covid ed atti delinquenziali, riportate spesso
dai cronisti locali, perpetrati da gente arrivata clandestinamente nel nostro territorio.
La politica dei porti spalancati del governo Draghi è stata un fallimento ed ha finito
soltanto con l’alimentare il business dell’accoglienza ed il malaffare.
Dal 17 settembre è possibile sottoscrivere online, all’indirizzo internet
www.sfiduciamolamorgese,it , la petizione lanciata dal nostro partito per chiedere ai
parlamentari di firmare la mozione di sfiducia nei confronti del Ministro dell’Interno
Lamorgese, palesemente inadatta a ricoprire una carica così importante e delicata”.

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza

© 2021 Il Giornale di Pantelleria - Un prodotto Noùs Editore Srls | Progettazione sito: Ferrigno Web Agency