Segui i nostri social

Lavori Pubblici

Pantelleria, intervento urgente sulla strada di Bugeber chiesto da Cappadona (PD)

Avatar

Pubblicato

il

Il Partito Democratico – Circolo di Pantelleria con una nota a firma del suo Segretario, Rosario
Cappadona, ha chiesto al Sindaco e al Responsabile del Settore II del Comune di Pantelleria di
intervenire urgentemente al fine di ripristinare il manto di asfalto della strada comunale di
Bugeber.
“Abbiamo raccolto diverse segnalazioni e preoccupazioni da parte di molti nostri concittadini –
dichiara Mimmo Iannaccone, dirigente del Circolo PD di Pantelleria – che ci hanno spinto a
sottoporre sia al Sindaco che al Responsabile del Settore II del Comune di Pantelleria le condizioni
di precaria sicurezza in cui versa la strada comunale in contrada Bugeber dopo il passaggio, lo
scorso anno, della nuova rete idrica a cui non ha fatto seguito il regolare ripristino del manto
stradale”.
“Il precario stato del sedime stradale – continua l’esponente DEM isolano – rende poco sicuro il
traffico veicolare, con automobili e motocicli costretti a spostarsi sul centro strada”.
“Abbiamo colto altresì l’occasione – prosegue Cappadona – per chiedere che venga predisposto un
programma di verifica del sistema di drenaggio delle acque meteoriche, effettuando quindi su tutto
il territorio del centro urbano di Pantelleria la pulizia delle caditoie, tenendo conto che dal corrente
mese di settembre si potranno verificare importanti rovesci temporaleschi.
Entrambi gli interventi – chiude il Segretario cittadino del Partito Democratico – se eseguiti
tempestivamente garantirebbero le normali condizioni di pubblica

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma. Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi. Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia. Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio. Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lavori Pubblici

Pantelleria – Rione S. Giacomo, manto stradale pericoloso. La segnalazione del PD

Avatar

Pubblicato

il

Il Partito Democratico – Circolo di Pantelleria ha segnalato al Sindaco e al Responsabile del Settore II del Comune di Pantelleria lo stato di precaria manutenzione in cui versa il manto stradale del Rione San
Giacomo di Pantelleria centro, chiedendo che vengano programmati i necessari interventi di sistemazione del suddetto manto stradale al fine di risanare situazioni di possibile pericolo per l’incolumità pubblica.
“Abbiamo ricevuto diverse segnalazioni – spiega Giuseppe La Francesca dirigente e Responsabile provinciale Isole Minori del Partito Democratico – da nostri concittadini residenti nel quartiere popolare di San Giacomo e abbiamo avuto modo di costatare personalmente il pessimo stato di manutenzione in cui versa il manto stradale, in un rione altamente popolato e quindi con seri pericoli per l’incolumità pubblica”.
“Pochi mesi fa grazie all’intervento dell’Istituto Autonomo Case Popolari – continua La Francesca – si sono ultimati i lavori di manutenzione dei prospetti delle sei palazzine del Rione San Giacomo, un intervento di sistemazione anche del manto stradale ridarebbe fra l’altro il giusto decoro all’intero quartiere, in un’ottica sempre più ampia di riqualificazione del nostro centro urbano”.

Leggi la notizia

Lavori Pubblici

Festa dei Morti – Chiuso cimitero di Pantelleria per crollo muro. L’ordinanza del Sindaco

Avatar

Pubblicato

il

La copiosità e l’insistenza delle piogge sul territorio pantesco stanno provocando ancora danni.

L’ultima denuncia è del Sindaco Vincenzo Campo che, con ordinanza N. 132 del 31 ottobre scorso, ha interdetto l’accesso al Cimitero di Scauri, per il crollo di un muretto di contenimento.

Così nell’atto: a seguito delle intense e continue precipitazioni avvenute fra il 27 e 28 ottobre, personale tecnico del settore II si è recato presso il Cimitero di Scauri ed ha preso atto dell’avvenuto crollo di una parte del muro di
contenimento del viale di ingresso alla struttura cimiteriale, disponendo, nell’immediato, il transennamento
di chiusura del suddetto viale;
 in data 29.10.2021 alle ore 9:00, pur essendo già state posizionate delle transenne di chiusura ed
interdizione totale di ingresso al viale, personale tecnico del settore II si è recato nuovamente sui luoghi per
valutare la consistenza dei danni, rilevando che:
– il crollo ha interessato sia il muro di contenimento in pietrame lavico che parte della
pavimentazione in calcestruzzo che poggiava sul materiale incoerente di riempimento, anch’esso
franato a valle;
– il parapetto del muro di contenimento ancora eretto, fino al parapetto perpendicolare di
delimitazione del piazzale di ingresso al Cimitero, presenta lesioni verticali passanti…
ordina

L’interdizione al traffico veicolare e pedonale del viale di accesso al Cimitero di Scauri e di conseguenza la chiusura della struttura cimiteriale con decorrenza immediata e fino a quando non verranno ripristinate le condizioni di sicurezza e percorribilità della strada di accesso. 

 

Ironia della sorte è un simile evento, in un simile posto, nel periodo dei Morti.

 

Di seguito il documento sindacale scaricabile:

Ord.-sind.-132-del-31.10

 

Leggi la notizia

Capitaneria di Porto

Primo Piano – Pantelleria, Chiuso il molo Wojtyla da domattina per lavori

Avatar

Pubblicato

il

L’Ufficio Marittimo di Pantelleria ha emesso, a nome del suo Comandante Antonio Terrone, ordinanza di interdizione del Molo Wojtila, come di seguito riportata a stralcio:

dalle ore 07.00 del 26 e fino al 31 Ottobre pp.vv. l’area citata in premessa, e meglio
evidenziata nell’allegata cartografia (Allegato 1), che costituisce parte integrante della
presente ordinanza, sarà interessata dai lavori di perforazione di n° 4 micropali tramite
macchina trivellatrice e la successiva realizzazione di casseri per il contenimento in CLS per il
ripristino dei blocchi del dente di attracco del molo Wojtyla del porto di Pantelleria.

Nell’articolo 1 si specifica che:

Nel periodo sopra indicato, l’area di cui al RENDE NOTO, per motivi connessi alla
sicurezza ed all’incolumità delle persone e dei veicoli, è interdetta all’accesso e transito
veicolare e pedonale nonché all’ormeggio e alla navigazione marittima ed a qualsiasi
altra attività non direttamente connessa con i sopracitati interventi.

Con l’inizio effettivo dei lavori di consolidamento e ripristino dello spigolo esterno della
testata del Molo Wojtyla del porto di Pantelleria e relativo poggia-portellone, salvo
diverso avviso di questa Autorità Marittima, le navi con destinazione Pantelleria,
comprese quelle in servizio di linea, non potranno ormeggiare alla suddetta banchina,
bensì dovranno programmare la navigazione facendo scalo, condimeteo permettendo,
presso l’approdo di Scauri.

Di seguito l’ordinanza integrale scaricabile:

ORD. 32-21 Interdizione dente attracco molo wojtyla

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza

© 2021 Il Giornale di Pantelleria - Un prodotto Noùs Editore Srls | Progettazione sito: Ferrigno Web Agency