in , , ,

Pantelleria. Super Lillo di Bonsulton dedica una poesia a Caterina D’Aietti – Audio con la voce di Caterina

I due poeti di Pantelleria in una quotidiana botta e risposta a colpi di versi per la loro isola, che noi della redazione pubblichiamo sempre con piacere e gusto.

Ora Lillo, entusiasta del poetare di Caterina, le dedica una serie di delicatissime quartine che illustrano la nostra poetessa.

 

DI seguito la dedica originale:

Ho ascoltato la tua Poesia ” Core meo ” e’ la tua voce mi ha inspirato, La Poesia che ti ho dedicato,.

A Catarina

 

Sunnu tanti li Cristiani,

Chi a Cossyra vannu amari,

Pero’ comu a Caterina,

Pochi a vannu a superari,

—————————————-

Pur si resta in luntananza,

“Nton Pajsi furasteru,

Lu so’ Cori “mpiccjcatu,

Semmpri all’Isula e’ ristatu,

——————————————-

Li ricordi di la menti,

Nun si ponnu scancjllari,

E’ pir chistu Caterina,

Sempri a jddra va’ a pinsari,!!

———————————————

Dunnj teni j so’ radici,

Fortementi radicati,

Nnj chist’Isula splinnenti,

Di ricordi spinsjrati,.!!

———————————– L i l l o Di Bonsulton ————————————-

Audio: A Cata

rina

Scritto da Marina Cozzo

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma.
Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi.
Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia.
Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio.
Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

0 commenti

Pantelleria. Un medico apostrofa il genitore di un malato oncologico “non mi interessa che malattia ha tuo figlio”

“Caro Babbo Natale”, il concorso per i bambini di Pantelleria. Ai primi tre premiati un regalo nel negozio L’Arcobaleno