Segui i nostri social

Cronaca

Pantelleria e Lampedusa le penalizzate dai collegamenti aerei. Lo dice pure Trinacria su Facebook

Redazione

Pubblicato

il

Sta stati di la Sicilia nun si parti pi Pantiddirìa e Lampidusa

Riceviamo e pubblichiamo post della pagina facebook  Trinacria
💥 Faidda – lu podcast di Trinacria.info
Stati pinsannu a li vacanzi pi la stati? Vi piacissi firriari l’ìsuli minuri siciliani? Bonu, allura forza, prenotati un volu pi Lampidusa o Pantiddirìa. Comu? Cc’è scrittu “tuttu esauritu” pi ogni data? Stranu, pirchì di Milano, Venezia o Nàpuli nun ci sunnu problemi. Sulu cu’ voli pàrtiri di Palermu, Tràpani e Catania ‘un arrinesci a prenotari.
Ovviu, nun è veru ca li posti sunnu tutti esauriti!
È sulu la Dat, la cumpagnìa aerea chi gestisci li voli ca vi sta facennu nu scherzu. In realtà li voli sunnu propiu suspisi!
Lu 30 di giugnu, infatti, scadi la pròrroga pi la gestioni di la cumpagnìa di li tratti in “cuntinuità territoriali”. Piccatu ca lu novu bannu nun cc’è ancora e, si tuttu va bonu, pi vìdiri li primi voli pàrtiri s’havi a aspittari lu primu di novembri. L’ùnica strata pi sarvari la stati di li dui ìsuli è chidda di na nova pròrroga a la cumpagnìa, ma la procidura necèssita tempi forsi ancora chiù longhi.
«Nta lu mentri nuàutri stamu subennu un dannu enormi» – denunzia lu sìndacu di Pantiddirìa, ca ajeri vulò a Roma pi parrari cu lu ministru pi l’Affari regiunali. Li citadini subìscinu un gravi disagiu e li turisti ‘un ponnu arrivari nta l’ìsula. Un dannu enormi pi li dui ìsuli, chi principalmenti vìvinu di turismu estivu.
Ma pi stu tortu, cu’ è ca paga?

Disclaimer

Questo contenuto è proprietà intellettuale della Nous Editore srls, senza tacito consenso ne è vietata ogni riproduzione, totale e parziale di testi e immagini, anche in forma di link

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cronaca

CUSTONACI: MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA. DENUNCIATO UN 44ENNE RITIRATO IL PORTO D’ARMI

Redazione

Pubblicato

il

 

I Carabinieri della Stazione di Custonaci hanno denunciato, per il reato di maltrattamenti in famiglia, un 44enne del posto che da tempo avrebbe maltrattato gli anziani genitori conviventi. L’intervento degli uomini dell’Arma, a seguito di una richiesta di aiuto da parte delle vittime, permetteva di appurare come il prevenuto avrebbe aggredito verbalmente i genitori dopo aver messo a soqquadro l’intero appartamento. Dalle indagini eseguite dagli inquirenti sono stati svariati, nel tempo, gli episodi di violenza che il 44enne avrebbe messo in atto contro il padre e la madre. In maniera cautelativa i Carabinieri di Custonaci procedevano inoltre al ritiro del porto d’armi nonché di un fucile da caccia calibro 12 e 160 cartucce legalmente detenute dal deferito. Le indagini degli inquirenti proseguono al fine di raccogliere ulteriori riscontri investigativi.

Leggi la notizia

Politica

Lampedusa, eletti presidente, vice e segretario comunale nel nuovo assetto amministrativo del Comune

Direttore

Pubblicato

il

Sono appena stati eletti presidente, vice presidemte e segretario comunale del Comune di Lampedusa, che vede al vertice il neo eletto sindaco Filippo Mannino.
Gli alti esponenti di questa nuova amministrazione, battente bandiera con la lista La Svolta Buona,
L’annuncio dei nomi è stato dato dal primo cittadino stesso, per mezzo di post sui social:
Oggi il Comune di Lampedusa e Linosa ha il suo
Presidente del Consiglio Giacomo Mercurio ed
Il Vice Presidente del Consiglio Laura Casano
Il Sindaco di Lampedusa e Linosa Filippo Mannino
Il segretario comunale Bonanno Vito Antonio
Ora manca solo di conoscere la nuova giunta e la ridistribuzione delle deleghe assessorili.
Leggi la notizia

Ambiente

Incendi, presentato presso il Centro Operativo Nazionale Vigili del Fuoco il vademecum contro gli incendi

Redazione

Pubblicato

il

Lunedì 20 giugno, presso il CON, il Centro Operativo Nazionale dei Vigili del fuoco, alla presenza della Ministra Luciana Lamorgese, è stato presentato il vademecum “Proteggere l’abitazione dagli incendi di vegetazione”, opuscolo redatto dalla Direzione Centrale di Prevenzione del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco. L’iniziativa, realizzata in collaborazione con ANCI, scaturisce dall’aumento esponenziale negli ultimi anni degli “incendi d’interfaccia” che coinvolgono, danneggiandole, abitazioni ed infrastrutture a diretto contatto con aree naturali, nonostante l’impegno profuso da chi si occupa di soccorso.

Il Ministro dell’interno Luciana Lamorgese ha ringraziato il Presidente Bianco “per il supporto offerto dai Comuni al progetto presentato. L’opuscolo nasce dall’emergenza incendi affrontata l’anno scorso, quando si è capito che gli interventi andavano programmati in modo condiviso insieme a diversi attori istituzionali, con la necessità di “fare squadra” con i Vigili del fuoco ed agire, insieme a Comuni e Protezione Civile, per ridurre questo tipo di rischio. La brochure e l’elaborato realizzati dal Corpo Nazionale e da ANCI vogliono rappresentare un’ulteriore forma di sensibilizzazione e informare i cittadini circa le buone pratiche da adottare nell’immediatezza, su cosa si può e si deve fare, ma anche su quello che è vietato”.

 

GUIDA SU INCENDI BOSCHIVI E SICUREZZA DELLE ABITAZIONI-1

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza

© 2021 Il Giornale di Pantelleria - Un prodotto Noùs Editore Srls | Progettazione sito: Ferrigno Web Agency