Segui i nostri social

Sociale

Mazara del Vallo, Suor Alessandra Martin nuovo direttore Ufficio Diocesano Migrazioni

Marilu Giacalone

Pubblicato

-

Suor Alessandra Martin, consacrata nell’Istituto delle suore francescane missionarie di Maria, è il nuovo direttore dell’Ufficio migrazioni e della mobilità umana della Diocesi di Mazara del Vallo.

L’ha nominata il Vescovo monsignor Angelo Giurdanella. Originaria di Padova, da 25 anni religiosa, suor Alessandra, dopo la formazione iniziale e la laurea in Teologia conseguita all’istituto teologico di Assisi, è stata inviata a servizio della Chiesa di Siracusa per circa dieci anni, dove insieme alla fraternità, alla Caritas diocesana e ad associazioni del territorio si è presa cura di persone fragili, in condizioni di estrema povertà e dei migranti profughi, richiedenti asilo e vittime di tratta. Ha collaborato a livello diocesano, alla pastorale missionaria e dei nuovi stili di vita.

È a Mazara del Vallo dal 2017, e con le consorelle opera nel quartiere storico della casbah a favore di giovani, bambini e famiglie, figli di migranti della comunità magrebina e dei gruppi sub sahariani e rom che vivono nel territorio. Attraverso il lavoro del centro di aggregazione giovanile “Casa della Comunità Speranza”, insieme a volontari ed educatori, si prende cura dei percorsi di crescita e di integrazione delle nuove generazioni che arrivano in Italia per cercare un futuro sostenibile.

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sociale

Marsala, Mons. Giurdanella in visita al distaccamento dei Vigili del Fuoco

Matteo Ferrandes

Pubblicato

il

Oggi 10 giugno, con la visita al distaccamento dei Vigili del fuoco di Marsala, si è concluso il percorso pastorale di S.E. REV.MA Angelo Giurdanella – Vescovo di Mazara del Vallo nelle sedi di servizio dei VV.F. ricadenti nella Diocesi di Mazara.
Ad accogliere il Comandante provinciale Antonino Galfo e il funzionario responsabile Piero Silvano, oltre ad una nutrita rappresentanza del personale operativo, intervenuto anche di turno libero.
Anche a Marsala si è ripetuta la tradizionale e tanto sentita cerimonia della benedizione degli elmi e delle autopompe, alla presenza pure di Don Giuseppe Titone, parroco della vicina chiesa di San Francesco di Paola.
Grande entusiasmo da parte dei pompieri marsalesi nel ricevere la visita del Vescovo, che molto affettuamente si è fermato a pranzo con i vigili.
Nel primo pomeriggio anche il Sindaco di Marsala on. Massimo Grillo si è unito al saluto e al brindisi con il personale vigilfuoco.

Leggi la notizia

Sociale

Pantelleria, riapre il Grest a Scauri con i formatori di Khamma

Redazione

Pubblicato

il

Grest nell’oratorio di Scauri: dopo tanti anni di fermo, riprendiamo a piccoli passi

il Grest nell’Oratorio di Scauri, sarà per una sola settimana, un MiniGrest da Lunedì 8 Luglio a sabato 13 Luglio. Ci stiamo impegnando alcuni responsabili adulti a farlo ripartire, con la disponibilità di alcuni ragazzini che hanno dato la loro disponibilità per fare gli Animatori. Insieme Formatori ed Animatori faremo un Campus per formarci con tutti gli altri Formatori ed Animatori di Kamma e della Chiesa Madre. Di seguito la locandina con il Programma delle giornate del Campus, e la locandina del Grest di Scauri. Il tema del Grest sarà uguale per tutte e tre le Comunità: Chiesa Madre – Oratorio di Kamma e Oratorio di Scauri “VIAVAI”

Il programma

Leggi la notizia

Sociale

Catania, una tre giorni di congressi per i Testimoni di Geova. Attese migliaia di persone

Redazione

Pubblicato

il

Un congresso di tre giorni per parlare solo di buone notizie!

Anche a

Catania migliaia di persone per il congresso annuale

dei Testimoni di Geova

A Catania i Testimoni di Geova terranno la loro serie di congressi del 2024 intitolati
“Annunciamo la buona notizia!” nei fine settimana del 21-23 e 28-30 giugno. Si prevede
che l’evento gratuito attirerà in città più di 12000 persone nel corso dei due fine
settimana di giugno, favorendo anche le attività commerciali del posto come negozi,
hotel e ristoranti.

 In un mondo in cui i social, la TV e la radio ci inondano di cattive
notizie, un evento dal vivo di tre giorni aperto al pubblico promette di dare solo buone
notizie!
Conosciuti anche per i grandi congressi che tengono in tutto il mondo, i Testimoni di
Geova tornano alla Sala Assemblee di Caltanissetta per tutti i fine settimana di giugno e
per la prima volta a Catania presso il Sicilia Fiera di Misterbianco con un programma
molto atteso e pensato per condividere con i presenti consigli utili tratti dalla Bibbia e
incoraggiamento.

Piero Maltese portavoce dei Testimoni di Geova ha detto: “Questi congressi sono uno
dei momenti più attesi dell’anno per migliaia di persone che hanno bisogno di un po’ di
positività nella loro vita, e siamo felici di goderci ancora una volta il programma in
questa città accogliente e ospitale”.

Il congresso “Annunciamo la buona notizia!” presenterà video, discorsi e interviste
basati sulla Bibbia e includerà temi come:
· Perché abbiamo bisogno di buone notizie?
· La buona notizia secondo Gesù.
· Superiamo le difficoltà grazie alla buona notizia.
L’evento clou del sabato sarà il battesimo di persone provenienti dalle comunità
circostanti, mentre un videoracconto in due parti catturerà l’attenzione del pubblico il
venerdì e il sabato. Nelle settimane prima di ogni congresso, i Testimoni di Geova locali
si impegneranno in una campagna per invitare le persone a questo evento gratuito.
L’anno scorso quasi 13 milioni di persone hanno assistito a più di 6.000 congressi di tre
giorni in tutto il mondo.
Per saperne di più su questo congresso gratuito e per trovare la sede più vicina a te,
visita il sito Chi Congressi.

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza