Segui i nostri social

Sociale

Marsala, Lega Navale, Rotary Club e Club per Unesco lanciano raccolta fondi per la vela paralimpica

Redazione

Pubblicato

-

Una Vela senza barriere”: Lega Navale Sezione di Marsala , Rotary Club Marsala e Club per Unesco Marsala lanciano una raccolta fondi per sostenere la vela paralimpica

Le tre associazioni uniscono le forze per facilitare la fruizione del mare alle persone con disabilità. Mercoledì 10 agosto alla Lega Navale una serata di beneficenza tra musica, astronomia e altruismo.

Marsala, 09/08/2022 – La Lega Navale, il Rotary Club Club per l’Unesco di Marsala continuano a portare avanti il progetto “Una Vela senza barriere” avviato nel 2018, un’iniziativa che punta a fare di Marsala centro d’eccellenza per la vela paralimpica.

La sezione locale del sodalizio nautico – già da anni impegnata nella promozione della vela verso le persone con disabilità con la partecipazione a competizioni di classe Hansa 303 – ospiterà Mercoledì 10 agosto a partire dalle ore 22.00 una serata di musica e beneficenza aperta a tutti coloro che hanno a cuore il sostegno ai disabili.

Il ricavato della serata sarà impiegato per l’installazione di un sollevatore presso la sezione di Marsala della Lega Navale che permetterà di imbarcare e sbarcare agevolmente ed in sicurezza velisti e diportisti in carrozzina locali e ospiti della sezione.

Ad allietare gli intervenuti tra un dolcino, uno spritz ed un sorso di Marsala, l’elegantissima voce della nota vocalist Roberta Genna con il suo “Roberta Genna Trio” (voce, contrabbasso e chitarra), che offrirà un repertorio che spazierà tra Sicilia e resto del mondo.

Per celebrare la notte di San Lorenzo, nel programma della serata benefica un’osservazione guidata alla scoperta della volta celeste a cura dell’esperta professoressa Giovanna Rallo.

Durante la serata sarà offerto da “Molo 22” un rinfresco con dessert abbinato. La serata prevede un piccolo contributo di partecipazione comprensivo di un drink destinato all’acquisto del sollevatore.

Obbiettivo del progetto “Una Vela senza barriere” di Lega Navale, Rotary e Unesco Marsala è agevolare la fruizione del nostro mare e degli sport marini da parte delle persone con disabilità, spesso escluse per mancanza di infrastrutture adeguate.

La Classe Hansa è infatti una tipologia di imbarcazione di classe paralimpica che permette la navigazione a vela anche per le più gravi condizioni di disabilità. È utilizzabile singolarmente o da due persone di equipaggio.

Sociale

Italia Viva Catania, sabato 2 marzo incontro su “Sicurezza e periferie, interventi educativi e fondi PNRR”

Redazione

Pubblicato

il

Italia Viva Catania. Sabato 2 marzo, incontro su “Sicurezza e periferie, interventi educativi e fondi PNRR: le proposte di Italia Viva””, con l’on. Faraone, la Sen. Musolino, il presidente provinciale etneo Infantino e il presidente Mulè per la città di Catania 
 
 
 
Sabato 2 marzo, a Catania, incontro su “Sicurezza e periferie, interventi educativi e fondi PNRR: le proposte di Italia Viva””,

con l’on. Faraone, la Sen. Musolino, il presidente provinciale etneo Infantino e il presidente Mulè per la città di Catania

CATANIA. “Sicurezza e periferie, interventi educativi e fondi PNRR: le proposte di Italia Viva” è il tema sul quale Italia Viva Catania si riunirà per parlarne nel capoluogo etneo, Sabato 2 marzo, alle ore 10, all’hotel Plaza Hotel, in via Ruggero di Lauria 3. Lo comunica Giusy Infantino che in tutta la provincia di Catania presiede il partito di Matteo Renzi, la quale si dice <<preoccupata degli ultimi eventi che hanno colpito la città di Catania. Si deve ripartire dai servizi educativi a favore dei minori – afferma Giusy Infantino – e ne parleremo con esperti del settore. Gli enti locali vanno stimolati nel recupero di fondi fondamentali per il recupero dei giovani e Italia Viva se ne fa promotore>>.
All’incontro di Sabato 2 marzo saranno presenti, oltre alla Infantino, anche l’onorevole Davide Faraone (capogruppo di Italia Viva alla Camera dei Deputati), la senatrice Dafne Musolino, Giuliano Mulè che presiede Italia Viva nella Città di Catania e Fabrizio Micari (Responsabile regionale alle Infrastrutture di Italia Viva Sicilia).
I lavori inizieranno dopo i saluti del sindaco di Catania, Enrico Trantino.
Interverranno: Ulisse Privitelli (Assistente Sociale e Coordinatore comunale di Italia Viva Mineo), Mariella Simili (Cabina di regia Italia Viva provinciale e Coordinatrice strutture MSNA) e Gabriele Gurgone (Capogruppo consiliare a Santa Maria di Licodia).
Inoltre, durante il dibattito sono previsti interventi e saluti del mondo della società civile e delle istituzioni.

Leggi la notizia

Sociale

Palermo, Cracolici: “Serve una svolta in gestione di beni confiscati o rischiamo fallimento”

Redazione

Pubblicato

il

Palermo, 26 Feb – “Se non cambiamo passo nella gestione dei beni confiscati rischiamo di trasformare una grande conquista – come quella del riutilizzo sociale – in un fallimento. Secondo i dati dell’Agenzia nazionale dei beni confiscati, il 98% delle aziende sottratte alla mafia viene messo in liquidazione. Lo Stato non può permettersi di perdere questa partita, servono competenze specifiche, occorre una gestione oculata e non improvvisata, altrimenti beni e aziende rischiano di soccombere alla burocrazia. Deve essere una battaglia di tutti per riscattare il lavoro e l’economia legale del nostro territorio”. Lo ha detto Antonello Cracolici, presidente della commissione regionale Antimafia, intervenendo a Trapani alle iniziative in memoria del prefetto Fulvio Sodano, nel decennale della sua scomparsa.

Leggi la notizia

Sociale

Pantelleria, riaperti termini per viaggio per anziani dal 5 al 9 maggio. I costi

Matteo Ferrandes

Pubblicato

il

Il Comune di Pantelleria ha riaperto i termini di adesione al viaggio/soggiorno per anziani, previsto dal 5 al 9 maggio, in Sicilia.

I costi

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza