Segui i nostri social

Cronaca

Guerra in Ucraina: la  Misericordia di Pantelleria in missione in Polonia con Roberta Monopoli

Redazione

Pubblicato

-

Riceviamo e pubblichiamo integralmente nota

A seguito della drammatica situazione in Ucraina, la Confederazione Nazionale delle Misericordie d’ Italia ha attivato la propria Area Emergenze Nazionale per poter fornire un supporto alle popolazioni interessate anche a seguito dell’ attivazione da parte del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile.
Per questo motivo, a seguito delle richieste pervenute alle singole Confraternite locali, anche la Confraternita di Pantelleria ha risposto inviando la volontaria Roberta Monopoli in missione.
La missione prevede una turnazione di una settimana in territorio polacco, nei pressi del confine con l’ Ucraina. Si tratterà di fornire assistenza socio-sanitaria per trasportare i soggetti fragili dalla frontiera ucraina fino ai centri di accoglienza in territorio polacco.
Il Neo Governatore Salvatore Modica esprime grande gratitudine nei confronti di Roberta per la sua disponibilità nel partecipare a questa missione che sicuramente sarà impegnativa sotto tutti i punti di vista.
Roberta partirà il 25 marzo da Pantelleria, raggiungerà Roma per un briefing operativo sulle procedure e per congiungersi con gli altri volontari che parteciperanno alla missione.
Il 27 marzo partiranno alla volta della Polonia.

Cronaca

PACECO: PERSEGUITA DUE 24ENNI. INSTALLA PERSINO UN LOCALIZZATORE SULL’AUTO. SCATTA LA MISURA CAUTELARE

Matteo Ferrandes

Pubblicato

il

I Carabinieri della Stazione di Paceco hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di
applicazione di misura cautelare, emessa dal Tribunale di Trapani, che impone ad un
39enne trapanese il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalle presunte vittime,
due 24enni del posto.
Le due amiche si erano rivolte ai Carabinieri in quanto l’atteggiamento del 39enne
risultava essere caratterizzato da continui contatti telefonici, molestie e pedinamenti. Ciò
che ha maggiormente colpito gli uomini dell’Arma è stato lo stupore delle vittime nel
vedersi sopraggiungere l’uomo in ogni luogo da loro frequentato, a nulla serviva cambiare
locale per le uscite serali o finanche la città, l’uomo riusciva sempre a trovarle.
La minuziosa attività di indagine eseguita dai militari di Paceco ha portato
all’individuazione di un dispositivo localizzatore installato dall’uomo sotto la macchina di
una delle due ragazze che gli permetteva di monitorarne costantemente gli spostamenti.
L’odierno provvedimento scaturisce a seguito di un’attenta attività di indagine eseguita dai
Carabinieri di Paceco pienamente condivisa dall’Autorità Giudiziaria.

Leggi la notizia

Ambiente

Ischia, 160 Vigili del Fuoco al lavoro sull’isola

Matteo Ferrandes

Pubblicato

il

Lavori senza fine per i Vigili del Fuoco da diverse regioni del centro Italia e dalla Puglia

Continuano le operazioni a Ischia per il soccorso alla popolazione e nella ricerca dei dispersi. Sull’isola operano 160 vigili del fuoco con 70 mezzi giunti da Campania, Lazio, Toscana, Abruzzo, Puglia, Molise.

Le squadre del Corpo nazionale sono dislocate nel territorio Casamicciola: esperti in topografia applicata al soccorso, USAR (Usar Search And Rescue), SAF (Speleo Alpino Fluviali), cinofili e operatori SAPR (Sistemi Aeromobili a Pilotaggio Remoto) sono al lavoro nella parte alta di via Celario per le operazioni di ricerca.

Sommozzatori giunti dalla Toscana operano con un sonar per scandagliare i fondali nello specchio di mare in prossimità del porto.

Leggi la notizia

Economia

Inflazione, per olio e burro gli aumenti più importanti. Tutti i DATI

Marilu Giacalone

Pubblicato

il

Inflazione, i dati sui prodotti che sono aumentati di più
di Peppe Caridi da Meteoweb.eu

Il podio dei rincari tra gli alimenti spetta all’olio di oliva, il cui prezzo è cresciuto in media del 42,8%, seguito da burro (+42,8%) e zucchero (+38,8%). E’ quanto emerge da uno studio sull’Inflazione 2022 condotto dall’avvocato Patrizia Polliotto, presidente del Comitato Regionale del Piemonte dell’Unione Nazionale Consumatori (Unc). Dopo il trio dei prodotti maggiormente rincarati, melanzane, zucchine e peperoni con +38,7%, poi riso e cavoli (ambedue a +30,7%), il latte conservato (+30%), margarina (+28,5%), pasta secca e fresca (+26,8%).

 Altri alimenti soggetti a rincari notevoli

 

L’insalata registra invece un rincaro medio del 25%, farina +23,7%, formaggi freschi +22,9%, pane confezionato +22,7%, formaggi fusi +22,4%); uova, latte fresco e pollame crescono rispettivamente del 19%, 18,5% e 17,9%.

Combustibili

Al di fuori del comparto alimentare, lo studio dell’avvocato Polliotto evidenzia il rincaro dell’energia elettrica del mercato libero, che registra +300% rispetto a ottobre 2021, mentre il gas si attesta a +63,5%, il gasolio per riscaldamento (+36,4%). A subire impennate di prezzo significative sono anche film in dvd, download film (+27,6%), gpl e metano (+27,2%) e macchine fotografiche (+25%); i combustibili solidi con +24,7%.

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza