Segui i nostri social

Cronaca

Guerra in Ucraina: la  Misericordia di Pantelleria in missione in Polonia con Roberta Monopoli

Redazione

Pubblicato

il

Riceviamo e pubblichiamo integralmente nota

A seguito della drammatica situazione in Ucraina, la Confederazione Nazionale delle Misericordie d’ Italia ha attivato la propria Area Emergenze Nazionale per poter fornire un supporto alle popolazioni interessate anche a seguito dell’ attivazione da parte del Dipartimento Nazionale di Protezione Civile.
Per questo motivo, a seguito delle richieste pervenute alle singole Confraternite locali, anche la Confraternita di Pantelleria ha risposto inviando la volontaria Roberta Monopoli in missione.
La missione prevede una turnazione di una settimana in territorio polacco, nei pressi del confine con l’ Ucraina. Si tratterà di fornire assistenza socio-sanitaria per trasportare i soggetti fragili dalla frontiera ucraina fino ai centri di accoglienza in territorio polacco.
Il Neo Governatore Salvatore Modica esprime grande gratitudine nei confronti di Roberta per la sua disponibilità nel partecipare a questa missione che sicuramente sarà impegnativa sotto tutti i punti di vista.
Roberta partirà il 25 marzo da Pantelleria, raggiungerà Roma per un briefing operativo sulle procedure e per congiungersi con gli altri volontari che parteciperanno alla missione.
Il 27 marzo partiranno alla volta della Polonia.

Disclaimer

Questo contenuto è proprietà intellettuale della Nous Editore srls, senza tacito consenso ne è vietata ogni riproduzione, totale e parziale di testi e immagini, anche in forma di link

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cronaca

Vetro e plastica in tiramisù e wurstel: ritirati dalla vendita i prodotti

Redazione

Pubblicato

il

Il Ministero della salute ha fatto richiamo dalla vendita nei supermercati per due prodotti.

Si tratta del tiramisù Bontà divinadessert al caffè, per la presenza di frammenti di vetro e dei wurstel marca Conad, dove sono stati segnalati pezzi di plastica.

Nell’avviso della catena dei supermercati Conad si legge: “Informiamo i clienti del richiamo in via precauzionale dei seguenti lotti di produzione dei prodotti: Wurstel puro suino 2x250grammi Conad e wurstel puro suino 250 grammi Conad”, lotto 20/10/2022, scadenza 20/10/2022, prodotto per Conad da Grandi Salumifici Italiani Spa.

Leggi la notizia

Cronaca

Marettimo, sanzioni pesanti a ristorante per violazioni filiera

Redazione

Pubblicato

il

TRAPANI: VIOLAZIONI DELLE NORME A TUTELA DELLA FILIERA ALIMENTARE E DEL CODICE DELLA NAVIGAZIONE: I CARABINIERI SANZIONANO UN RISTORANTE E DIVERSE IMBARCAZIONI

 

I Carabinieri della Motovedetta d’altura CC 811 “Pignatelli”, dipendente dal Comando Compagnia di Trapani, in concomitanza con la maggiore presenza di turisti e, di conseguenza, dell’aumento della richiesta di prodotti ittici per la ristorazione e del traffico marittimo, hanno ulteriormente intensificato i servizi di controllo delle zone costiere.

 

In particolare, nel corso di un mirato servizio di polizia marittima finalizzato alla prevenzione degli illeciti alimentari nella filiera ittica e al Codice della Navigazione, i Carabinieri hanno accertato l’acquisto di prodotti ittici privi di etichettatura per la tracciabilità, effettuato dal titolare di una attività di ristorazione sull’isola di Marettimo.

 

Date le circostanze, sia il titolare del ristorante che il comandante dell’imbarcazione sulla quale è stato trasportato il pescato non etichettato, sono stati raggiunti da una sanzione amministrativa di 1.500 euro ciascuno, per violazione dei precetti normativi relativi alla tracciabilità, volti a tutela della salubrità del prodotto e della salute dei consumatori. Nello stesso contesto operativo i militari dell’Arma hanno elevato ulteriori 5 sanzioni amministrative a carico di altrettanti soggetti, per complessivi 1.070 euro, a seguito dell’accertamento di varie violazioni del Codice della Navigazione.

Leggi la notizia

Cronaca

“Caro energia una emergenza”, la nota congiunta della politica di Pantelleria

Redazione

Pubblicato

il

Nota

Stanno arrivando nelle case dei nostri concittadini e alle nostre imprese le nuove fatture dell’energia elettrica le quali in molti casi presentano ancora una volta elevati addebiti, che a nostro avviso non trovano giustificazione. Difatti se la causa dell’aumento dei costi dell’energia elettrica è legata principalmente dall’aumento del costo del carburante, ci appare opportuno riportare alcuni dati, che riteniamo importanti:

Tariffa gasolio – prezzo medio mese di giugno 2021 – € 1,88

Tariffa gasolio – prezzo medio mese di giugno 2022 – € 2,28 Aumento del 21,50%

Tariffa energia elettrica – prezzo mese di giugno 2021 – € 0,18

Tariffa energia elettrica – prezzo mese di giugno 2022 – € 0,36 Aumento del 100%

Viene pertanto spontaneo chiederci come mai si ha un aumento della tariffa energia del 100% a fronte di un aumento del prezzo del gasolio solo del 21,50%.

Appare ormai chiaro come molte famiglie e imprese sono in ginocchio, con il caro energia che è diventata una vera e proprio emergenza, che la politica, sebbene impegnata in campagna elettorale, deve affrontare con immediatezza.

Continuando in questo modo ci si prospetta davanti a noi un autunno e un inverno difficile, ecco perché occorre che le istituzioni diano le dovute risposte a tutela delle famiglie e delle imprese.

Movimento Pantelleria Popolare Movimento Scegli Pantelleria Partito Democratico – Circolo di Pantelleria

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza

© 2021 Il Giornale di Pantelleria - Un prodotto Noùs Editore Srls | Progettazione sito: Ferrigno Web Agency