Segui i nostri social

cronaca

Egadi – Favignana, si dimette l’assessore Ernandez. Il ringraziamento del Sindaco Forgione

Redazione

Pubblicato

-

E’ di ieri mattina la notizia sulle dimissioni dell’assessore Osvaldo Ernandez, per motivi di salute.
CosΓ¬ recita la nota pubblicata sulla pagina ufficiale del Comune di Favignana – Isole Egadi.
Β Β«π‘†π‘œπ‘π‘Ÿπ‘Žπ‘”π‘”π‘–π‘’π‘›π‘‘π‘’ π‘Ÿπ‘Žπ‘”π‘–π‘œπ‘›π‘– 𝑑𝑖 π‘ π‘Žπ‘™π‘’π‘‘π‘’, π‘π‘’π‘Ÿπ‘‘π‘Ÿπ‘œπ‘π‘π‘œ, π‘›π‘œπ‘› π‘šπ‘– π‘π‘œπ‘›π‘ π‘’π‘›π‘‘π‘œπ‘›π‘œ 𝑑𝑖 π‘ π‘’π‘”π‘’π‘–π‘Ÿπ‘’ π‘™β€™π‘Žπ‘§π‘–π‘œπ‘›π‘’ π‘Žπ‘šπ‘šπ‘–π‘›π‘–π‘ π‘‘π‘Ÿπ‘Žπ‘‘π‘–π‘£π‘Ž π‘π‘œπ‘šβ€™π‘’Μ€ 𝑛𝑒𝑙 π‘šπ‘–π‘œ 𝑠𝑑𝑖𝑙𝑒 – ha dichiarato Ernandez – 𝑁𝑒 π‘ π‘œπ‘›π‘œ π‘‘π‘–π‘ π‘π‘–π‘Žπ‘π‘–π‘’π‘‘π‘œ. π‘…π‘–π‘›π‘”π‘Ÿπ‘Žπ‘§π‘–π‘œ 𝑖𝑙 π‘ π‘–π‘›π‘‘π‘Žπ‘π‘œ Francesco Forgione π‘π‘’π‘Ÿ π‘™π‘Ž π‘“π‘–π‘‘π‘’π‘π‘–π‘Ž π‘Žπ‘π‘π‘œπ‘Ÿπ‘‘π‘Žπ‘‘π‘Žπ‘šπ‘– 𝑖𝑛 π‘žπ‘’π‘’π‘ π‘‘π‘– π‘π‘Ÿπ‘’π‘£π‘– π‘šπ‘’π‘ π‘– 𝑑𝑖 π‘™π‘Žπ‘£π‘œπ‘Ÿπ‘œ π‘π‘œπ‘šπ‘’π‘›π‘’Β».
Queste le dichiarazioni del primo cittadino: Β«π‘…π‘–π‘›π‘”π‘Ÿπ‘Žπ‘§π‘–π‘œ 𝑑𝑖 π‘π‘’π‘œπ‘Ÿπ‘’ π‘™β€™π‘Žπ‘ π‘ π‘’π‘ π‘ π‘œπ‘Ÿπ‘’ πΈπ‘Ÿπ‘›π‘Žπ‘›π‘‘π‘’π‘§ π‘π‘’π‘Ÿ 𝑖𝑙 π‘π‘œπ‘›π‘‘π‘Ÿπ‘–π‘π‘’π‘‘π‘œ 𝑑𝑖 π‘Žπ‘§π‘–π‘œπ‘›π‘’ 𝑒 𝑑𝑖 π‘Ÿπ‘–π‘”π‘œπ‘Ÿπ‘’ π‘β„Žπ‘’ 𝑖𝑛 π‘žπ‘’π‘’π‘ π‘‘π‘– 𝑑𝑒𝑒 π‘šπ‘’π‘ π‘– β„Žπ‘Ž π‘“π‘œπ‘Ÿπ‘›π‘–π‘‘π‘œ π‘Žπ‘™π‘™π‘Ž π‘›π‘œπ‘ π‘‘π‘Ÿπ‘Ž π‘Žπ‘šπ‘šπ‘–π‘›π‘–π‘ π‘‘π‘Ÿπ‘Žπ‘§π‘–π‘œπ‘›π‘’. π‘ƒπ‘’π‘Ÿπ‘‘π‘Ÿπ‘œπ‘π‘π‘œ, 𝑠𝑒𝑒 π‘Ÿπ‘Žπ‘”π‘–π‘œπ‘›π‘– 𝑑𝑖 π‘ π‘Žπ‘™π‘’π‘‘π‘’ 𝑐𝑖 π‘π‘œπ‘ π‘‘π‘Ÿπ‘–π‘›π‘”π‘œπ‘›π‘œ π‘Ž π‘π‘Ÿπ‘–π‘£π‘Žπ‘Ÿπ‘π‘– 𝑑𝑒𝑙 π‘ π‘’π‘œ π‘Žπ‘π‘π‘œπ‘Ÿπ‘‘π‘œ 𝑖𝑛 π‘”π‘–π‘’π‘›π‘‘π‘Ž π‘β„Žπ‘’, 𝑛𝑒 π‘ π‘–π‘Žπ‘šπ‘œ π‘ π‘–π‘π‘’π‘Ÿπ‘–, π‘›π‘œπ‘› π‘šπ‘Žπ‘›π‘β„Žπ‘’π‘Ÿπ‘ŽΜ€, π‘‘π‘Žπ‘™π‘™β€™π‘’π‘ π‘‘π‘’π‘Ÿπ‘›π‘œ, π‘Žπ‘™ π‘π‘Ÿπ‘œπ‘ π‘’π‘”π‘’π‘œ π‘‘π‘’π‘™π‘™π‘Ž π‘›π‘œπ‘ π‘‘π‘Ÿπ‘Ž π‘Žπ‘§π‘–π‘œπ‘›π‘’ 𝑑𝑖 π‘”π‘œπ‘£π‘’π‘Ÿπ‘›π‘œΒ».

Economia

Progetto Argo Cassiopea, firmato accordo EniMed-Regione: oltre 5 milioni a marinerie siciliane

Redazione

Pubblicato

il

Presidenza della Regione
Via libera alle compensazioni per oltre 5 milioni di euro da parte di EniMed (Eni Mediterranea Idrocarburi spa), alle marinerie siciliane interessate dai lavori del progetto di estrazione di gas naturale dal giacimento Argo Cassiopea, situato nel Canale di Sicilia, opera strategica per l’isola. È questo il frutto dell’accordo sottoscritto oggi pomeriggio a Palazzo d’OrlΓ©ans fra il presidente della Regione Siciliana Renato Schifani, l’assessore alla pesca mediterranea Luca Sammartino e il presidente e amministratore delegato di EniMed Alina Pomar. I pescatori delle marinerie di Gela, Licata e Porto Empedocle riceveranno un contributo economico che terrΓ  conto della temporanea interferenza tra le attivitΓ  di pesca e quelle delle fasi realizzative del progetto. Β«Plauso all’intesa di oggi che dΓ  il senso della collaborazione istituzionale fra Eni e Regione Siciliana a cui credo molto – dice il presidente Schifani – contiamo sul progetto del giacimento Argo Cassiopea di Eni, un’opera strategica per la Sicilia e per l’Italia, che darΓ  energia all’isola nell’ottica di raggiungere pienamente l’autonomia energetica. Siamo contenti anche per le compensazioni economiche che riceveranno i nostri pescatori per i rallentamenti alla loro attivitΓ . Grazie al lavoro e all’impegno dell’assessore e vice presidente Sammartino e del dipartimento Pesca che hanno guidato la stipula di quest’accordoΒ». L’accordo prevede che EniMed eroghi in favore delle tre marinerie interessate un ristoro complessivo di 5 milioni e mezzo di euro. La firma dopo una serie di incontri e tavoli tecnici messi in campo dall’assessorato dell’Agricoltura e dal dipartimento Pesca mediterranea. La somma piΓΉ consistente sarΓ  devoluta alla marineria di Licata, area immediatamente prospiciente a quella di maggiore interesse dei lavori. L’istruttoria per dare attuazione ai pagamenti da parte di EniMed sarΓ  curata dal dipartimento Pesca mediterranea. Β«Sono orgoglioso di questo accordo – commenta l’assessore all’Agricoltura Sammartino – oggi raccogliamo i frutti di un paziente lavoro di sintesi che consentirΓ  ai pescatori di Licata, Gela e Porto Empedocle di ottenere dei ristori fondamentali in una fase particolare come quella attuale. Il governo della Regione Γ¨ al loro fianco con fatti concretiΒ».

All’incontro era presente Manfredi Giusto, responsabile Regione Italia di Eni

Leggi la notizia

Economia

Migranti, Pantelleria e altri comuni ricevuti contributi. Lampedusa e Trapani esclusi: disappunto di Di Paola e Ciminnisi (M5S)

Redazione

Pubblicato

il

Migranti e solidarietΓ . Di Paola e Ciminnisi (M5S): β€œInaccettabile la decisione del centrodestra di escludere Lampedusa e Trapani dal contributo regionale per l’emergenza sbarchi”

Palermo, 7 dicembre 2023 – β€œLa maggioranza di centrodestra all’ARS ha scelto di penalizzare le cittΓ  siciliane che vivono in prima linea il fenomeno migratorio, da Lampedusa a Trapani. I parlamentari che sostengono il Governo Schifani hanno bocciato per due volte gli emendamenti proposti dai deputati del M5S e del PD affinchΓ© questi Comuni potessero accedere al contributo straordinario da ripartire tra i comuni per le emergenze legate agli sbarchi e all’assistenza ai migranti”.

A dichiararlo sono i deputati del Movimento 5 stelle all’Ars Nuccio Di Paola e Cristina Ciminnisi firmatari, con altri parlamentari di minoranza, della specifica proposta emendativa alla legge di Bilancio in discussione all’ARS in queste ore.

β€œL’arroganza di questa maggioranza, che ignora scientemente le esigenze dei territori – spiegano i deputati M5S – si misura nella doppia bocciatura degli emendamenti che avevamo proposto. Vale la pena ricordare che Trapani Γ¨ sede di Centro di Permanenza per i Rimpatri della Sicilia, una struttura che con i CPA, gli Hotspot fa parte della rete per la gestione del fenomeno migratorio mentre Lampedusa balza quotidianamente agli onori delle cronache per il suo centro cronicamente al collasso e le migliaia di sbarchi. Evidentemente – continuano Ciminnisi e Di Paola – il lavoro che si svolge a Lampedusa e Trapani, ad opera delle associazioni di volontariato e del terzo settore, per i deputati del centrodestra non ha pari dignitΓ  e merito di riconoscimento come nei comuni di Pantelleria, Pozzallo, Modica, Augusta, Siculiana, e Porto Empedocle, che invece hanno trovato spazio nel rifinanziamento della norma”.Β 

β€œTrapani, per altro, Γ¨ stata piΓΉ volte indicata come porto di prima accoglienza dal Ministero. Un atteggiamento schizofrenico – sottolinea Ciminnisi – da parte di quella stessa maggioranza di centrodestra di Governi Meloni e Schifani che va blaterando di blocchi navali e di aiuti a β€˜casa loro’ e poi si scorda dei sindaci che affrontano da soli la pressione dei flussi migratori nei loro territori”- conclude.Β 

Leggi la notizia

Ambiente

Pantelleria, distribuzione acqua a Khamma e Tracino – dicembre 2023

Direttore

Pubblicato

il

E’ noto il calendario di distribuzione del servizio idrico per le contrade Khamma e Tracino

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza