in ,

“Costruire sano e sostenibile”, workshop sulla bioedilizia al Castello di Pantelleria

Venerdì 22 novembre, alle ore 16.30, nei locali del Castello Medievale di Pantelleria, si terrà “Costruire sano e sostenibile”, il workshop realizzato dal Comune di Pantelleria, insieme all’Ente Parco Nazionale, Ordine degli Ingegneri e Architetti di Trapani e la Ton Gruppe.

Costruzioni con materiali eco compatibili quali legno, canapa e terra cruda saranno al centro del seminario finalizzato alla realizzazione di costruzioni efficienti e vivibili.

Pantelleria sta puntando molto sulla ecosostenibilità, di cui l’attuale amministrazione è portavoce dal sempre e in ogni settore.

Ad aprire il tavolo tecnico, il Sindaco Vincenzo Campo che lascerà la parola all’ingegnere Angelo Parisi, assessore all’edilizia, che introdurrà gli interventi dei relatori:

Salvatore Gozzo, tecnico della Ton Gruppe, società che si occupa di bioedilizia,

Girolamo Busetta, ufficio tecnologico Comune di Pantelleria

Urlich Pinter, tecnico della Ton Gruppe.

Cosa ne pensi di questo articolo?

37 points
Upvote Downvote

Scritto da Marina Cozzo

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma.
Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi.
Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia.
Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio.
Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

0 commenti

Presentazione alla camera dei deputati de “IL manifesto” per una cultura identitaria e non conforme

La Cooperativa Corsira: la storia di Pantelleria nell’Agro Pontino – Intervista al Presidente Ferreri