Segui i nostri social

Personaggi

Con I cognomi di Pantelleria di Orazio Ferrara il giornale citato nel Notiziario Araldico

Avatar

Pubblicato

il

Il nostro giornale è menzionato sul Notiziario Araldico, come di seguito riportiamo.

Ringraziamo il nostro collaboratore appassionato e solerte per il grande contributo che porta alla nostra testata.

 

I cognomi dell’isola di Pantelleria
Orazio Ferrara pubblica a puntate sui cognomi presenti sull'isola siciliana
1 Settembre 2021 Giovanni Moneta

I cognomi dell’isola di Pantelleria

Orazio Ferrara dallo scorso mese di Febbraio ha iniziato a pubblicare a puntate un’indagine sui cognomi
(ed eventualmente sugli stemmi) in uso a Pantelleria, su “Il Giornale di Pantelleria”, un’indagine ora
giunta al quattordicesimo appuntamento ed ancora lungi dall’essere conclusa dato che attualmente è
arrivato alla lettera “G” del suo viaggio.
Degno di particolare nota è che Ferrara non si limita a richiamare i contenuti dei più noti e generici
repertori araldico-nobiliari, che anzi menziona solo marginalmente, ma concentra il suo lavoro sulle
risultanze derivanti da indagini storiche e d’archivio condotte a Pantelleria, fornendo così indicazioni
pertinenti e per lo più inedite.
Per approfondire:  I cognomi dell’isola di Pantelleria

Scheda di approfondimento
di Orazio Ferrara 

Nato a Pantelleria (Tp) nel 1948, vive a Sarno in provincia di Salerno. Già responsabile
della Biblioteca Comunale della Città di Sarno, scrittore e saggista, ha al suo attivo oltre
cinquanta pubblicazioni. È stato redattore dei periodici locali. Numerosi siti web di storia
pubblicano suoi contributi. Fondatore del Centro Studi di Storia, Archeologia e Araldica
I Diòscuri. Negli anni Settanta ha fatto parte del Gruppo 77, gli intellettuali della rivista
romana Futurismo Oggi, diretta da Enzo Benedetto amico ed allievo di Marinetti. E’
attualmente membro della Reale Delegazione Bagrationi in Italia.

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pantelleria

Pantelleria a lutto per Giovanni Maddalena, il galantuomo del Conitro

Avatar

Pubblicato

il

La dolcezza e la nobiltà concentrate in un sorriso, quello di Giovanni Maddalena che elargiva generosamente a chiunque passasse al suo cospetto.

Purtroppo ieri, all’età di 85 anni il nobile agricoltore ci ha lasciato, sgomenti, infelici e con il cuore in lacrime, nel giro di 20 giorni da una fatale ischemia.

Oggi si sono celebrati i funerali presso la Chiesa San Francesco di Khamma.

Si era soliti incontrarlo, nel pomeriggio, ad osservare il mare, dalla curva del Conitro, oppure in estate, accoccolato nella nicchia davanti allo scalo del Gadir e immancabilmente giungeva il suo saluto accogliente, quasi festoso.

I suoi 4 figli (Luisa, Francesca, Giacomo e Salvatore, gli hanno donato la gioia di 5 nipoti (Noemi, Gloria, Samuele, Monica e Nora) che rappresentavano la luce dei suoi occhi e il motore delle sue giornate.

Ora, ovunque sarà, continuerà nei nostri ricordi a vegliare e a salutarci con la sua immancabile e tenerissima “Ciao, gioia mia!”.

 

La redazione si unisce al cordoglio della famiglia tutta.

 

Leggi la notizia

Approfondimenti

A Falcone e Borsellino dedicata la moneta da 2 euro

Avatar

Pubblicato

il

E’ ufficiale e la notizia arriva direttamente dal Governo.

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze – con il decreto del 28 ottobre 2021, pubblicato il 9 novembre in Gazzetta Ufficiale – ha dato l’ok per l’emissione e corso legale della moneta da 2 euro commemorativa del “30° Anniversario della scomparsa di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino.

I due martiri della giustizia e della lotta contro la mafia, consacrati tali in ogni possibile circostanza (“…per non dimenticare”) presto saranno l’effige della moneta di stato.

Avrà corso legale dal 2 gennaio 2022, anno del trentennale delle stragi di Capaci e via D’Amelio.

 

Leggi la notizia

Pantelleria

Stasera Pantelleria su Tg1 con Francesco Lanzino e le sue mule

Avatar

Pubblicato

il

Oggi all’edizione serale del Tg1, delle ore 20,00, potremo assistere al’intervista a Francesco Woodvivor Lanzino,
protagonista del progetto “a passo di mulo”.

L’intraprendente palermitano è partito circa sei mesi fada Pantelleria a dorso delle sue due mule, Gina, Agnese e dell’Asinella Pantesca Iris.

Dopo un percorso di oltre 1000 chilometri, la tappa finale sarà Torino. Intanto Lanzino si trova alla Fiera del Cavallo di Verona dove è stato accolto con le sue cavalcature. Tra di esse, dicevamo, vi è una asino femmina del parco Demanio San Matteo, Allevamento Asino Pantesco in Erice (Regione Siciliana).

Rimanete aggiornati con Il Giornale di Pantelleria su tutti i fatti di attualità, cronaca, cultura e altro ancora. 
Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza

© 2021 Il Giornale di Pantelleria - Un prodotto Noùs Editore Srls | Progettazione sito: Ferrigno Web Agency