in ,

Al Consiglio Comunale di Pantelleria del 12 novembre: Lavori di somma urgenza per Centro Urbano, Caserma Barone e Scauri

Per il 12 novembre alle ore 16.30, nei locali della Sala Mediatica di Via Mulini a Vento è convocato il Consiglio Comunale di Pantelleria, come di seguito descritto:

“L’anno duemiladiciannove il giorno cinque del mese di Novembre nel
proprio Ufficio
IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE
VISTO il vigente Statuto;
VISTO l’art. 21 della L.R. n. 26 del 01.09.1993 che stabilisce la procedura per
la tenuta delle sedute consiliari;
VISTO l’art. 48 dell’ O.R.EE.LL. approvato con L.R. 15.03.1963, n. 16 e
successive modifiche ed integrazioni;
VISTI i vigenti Regolamenti per il funzionamento del Consiglio Comunale e di
Contabilità;
SENTITI per via breve i Capi gruppo;
DISPONE
LA CONVOCAZIONE del Consiglio Comunale in sessione ORDINARIA per
il giorno 12 Novembre 2019, alle ore 16.30, presso i locali della Mediateca
Comunale sito in Via Mulino al Vento , per trattare il seguente ordine del giorno:
1) Nomina Scrutatori;
2) Approvazione verbali sedute precedenti;
3) Comunicazioni;
4) Interrogazioni;
5) Mozioni;
6) Lavori di somma urgenza di demolizione e ricostruzione di un tratto
di muro di cinta della Caserma Barone – Riconoscimento della
spesa;
7) Lavori di somma urgenza per il ripristino della segnaletica stradale
in alcune strade del Centro Urbano – Riconoscimento della spesa;
8) Lavori di somma urgenza per il ripristino di un tratto di fognatura
della via Borgo Italia – Riconoscimento della spesa;
9) Lavori di somma urgenza di manutenzione straordinaria di località
Scauri – Riconoscimento della spesa;
10) Riclassificazione stradella comunale confinante con le partt.
155,186,188,856,190,191,153,598,882,151,884,149,148,754,147,76
0 e 853 del F.M. 66 da demaniale a patrimoniale.
LA SEDUTA avrà luogo presso i locali della Mediateca Comunale
sito in Via Mulini al Vento.
AVVERTE che, ai sensi dell’art. 21 della L. R. 01.09.1993, n. 26, la
mancanza del numero legale comporterà la sospensione di un’ora della seduta.
CHE, ove alla ripresa dei lavori dovesse venire meno il numero legale la
seduta verrà rinviata al giorno successivo, alla stessa ora e con il medesimo
ordine del giorno, senza ulteriore avviso di convocazione.
NOTIFICARE copia del presente provvedimento contenente l’ordine
del giorno: al Sig. Sindaco, al Segretario Comunale, ai Signori Consiglieri
Comunali, all’Assessore Comunale Ing. Angelo Parisi, al Geom. Salvatore
Gambino, al Comando di Polizia Municipale, al Comando Stazione Carabinieri,
al Comando Guardia di Finanza ed al Comando Vigili del Fuoco.
COMUNICARE il presente atto agli Assessori, ai Capi Area, al tecnico
Fabio Parisi ed alla stampa.
DARE, inoltre, la massima divulgazione alla cittadinanza sia mediante
affissione all’Albo Comunale sia mediante esposizione nei luoghi pubblici
presenti nell’intero territorio dell’isola.

Il Presidente del Consiglio Comunale
Erik Vallini
F.to: Il V. Presidente Dott.ssa Sabina Esposito”

Scritto da Marina Cozzo

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma.
Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi.
Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia.
Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio.
Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

0 commenti

Zibibbo & Cannella: la Fisching AcademY & Cousin stasera propone: Spaghettino con pomodori caramellati e bottarga di muggine

Oggi la caduta del Muro di Berlino. Silvia Nemeckova, cecoslovacca di Pantelleria così racconta al nostro giornale