Segui i nostri social

Provincia di Trapani

Valderice, Onda Festival valorizza il talento musicale siciliano

Avatar

Pubblicato

il

Si è svolta in modalità online, sulla pagina Facebook ufficiale, la conferenza stampa di presentazione di Onda Festival, il festival musicale “Made in Sicily” che si svolgerà il 30 e il 31 luglio al teatro “On. Nino Croce” di Valderice.

«Anche quest’estate, con grande entusiasmo, siamo pronti per far partire la quarta edizione di un grande evento come Onda Festival. A questo festival sono particolarmente legato in quanto ideato e nato nel 2018, subito dopo l’insediamento della mia Amministrazione. Oggi “Onda” fortemente sostenuto dalla Regione Siciliana e dalla Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana, rappresenta un veicolo importante di promozione delle eccellenze musicali siciliane, ma soprattutto del nostro territorio e delle nostre splendide location, come quella del Teatro “On. Nino Croce” di Valderice. La musica protagonista principale delle due serate con il suo linguaggio profondo ed universale valica ogni confine geografico e temporale» – così ha dichiarato Francesco Stabile, sindaco del Comune di Valderice.

A seguire sono intervenuti il direttore artistico, Rino Marchese, che ha dichiarato: «All’interno del festival non è presente un unico genere musicale, ma tanti spaccati musicali tutti prodotti in Sicilia. L’ obiettivo è valorizzare il talento musicale siciliano».

Tra i presenti online: l’ artista Nazarin, nome d’arte di Salvo Ladduca,  fresco del suo settimo album “1981” che presenterà proprio a Valderice e ancora il cantautore catanese Cesare Basile. Durante la conferenza stampa è intervenuto telefonicamente Mario Venuti che ha espresso il suo apprezzamento nei confronti  dell’anfiteatro di Valderice che ha definito «un luogo magico». Eleonora Bordonaro ha fatto pervenire un video clip con i suoi saluti.

Ha chiuso gli interventi, infine, il responsabile del circuito dei festival Experience per KeepOn LIVE, Luca Li Voti.

Durante la conferenza stampa sono intervenuti alcuni esponenti della stampa estera: Anthony Pasquale di Radio ICN (New York Italian Radio) di New York, Joe Malignaggi, di 3CR Community Radio Melbourne Australia. Entrambe hanno accolto con entusiasmo l’idea di promuovere il progetto Onda Festival nei rispettivi paesi.

Il programma di Onda Festival prevede il giorno 30 luglio l’esibizione di Nazarin e Cesare Basile, mentre il giorno dopo sarà la volta di Mario Venuti ed Eleonora Bordonaro. Il Festival sarà presentato da Giusy Deblasi, attrice e speaker radiofonica.

L’ingresso sarà gratuito previa prenotazione chiamando al numero 388 5662176.

Onda Festival è organizzato dal Comune di Valderice e dall’Associazione Musicale “Rinoscky Music”, con il contributo dell’Assessorato al Turismo, Sport e Spettacolo della Regione Siciliana, dell’ARS – Assemblea Regionale Siciliana e il supporto di aziende.  L’evento ha ricevuto il patrocinio gratuito del Distretto Turistico della Sicilia Occidentale ed è inserito nel circuito KeepOn Festival Experience e nella Rete Trapanese per il Turismo di Comunità.

Media partner: Rmc 101. Orario di inizio: ore 21.00

 

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Provincia di Trapani

Mazara del Vallo, donato defibrillatore alla Cattedrale Ss. Salvatore

Avatar

Pubblicato

il


L’associazione “Live Onlus” ha donato alla Cattedrale Ss. Salvatore di Mazara del Vallo un defibrillatore. La consegna è avvenuta ieri al termine della santa messa celebrata da don Edoardo Bonacasa, alla presenza del Presidente dell’associazione Andrea Zalamena e di Francesca Fontana.

Il dispositivo DAE (defibrillatore semiautomatico) che consente l’esecuzione della defibrillazione elettrica (una procedura medica per il ripristino del normale ritmo cardiaco nei soggetti con un’aritmia) verrà collocato nell’atrio della sacrestia e sarà disponibile per l’utilizzo quando sarà necessario.

Al fine dell’utilizzo la comunità della Cattedrale ha già avviato alcuni corsi di formazione BLSD di rianimazione cardio-polmonare (adulto/pediatrico).

Il corso è diretto dal dottor Giuseppe Castelli. «Il nostro grazie va a tutti gli associati della “Live Onlus” che hanno deciso di donare questo importante dispositivo salvavita alla nostra comunità» ha detto don Edoardo Bonacasa.

Il dispositivo verrà registrato presso la centrale operativa del 118 per inserirlo nella geolocalizzazione degli impianti salvavita in città.

Leggi la notizia

Pantelleria

Pantelleria – Covid, il Dr. Palermo dona una confezione di tamponi alla Farmacia Asaro

Avatar

Pubblicato

il

Questa mattina, il dottor Giovanni Palermo ha donato una intera confezione di tamponi molecolari alla Farmacia Asaro, in contrada Scauri – Via Padre Piccerilli.

Il noto odontoiatra, uso nel fare beneficenza e solidarietà anche attraverso il Rotary Club e l’Associazione Morvillo, non potendo eseguire l’esame di diagnostica del Covid-19, ha deciso di cederlo alla comunità, attraverso la professionalità della Dottoressa Mariella Asaro.

Questo tipo di tamponi, prodotti dall’azienda farmaceutica  Abbot di Aprilia, non sono validanti ai fini del Green-pass e sono dedicati ai più bisognosi.

Leggi la notizia

Pantelleria

Cambio di comando al Distaccamento dell’Aeronautica di Pantelleria: Deastis lascia il testimone a Linzalone

Avatar

Pubblicato

il

Questa mattina, durante una cerimonia contenuta, si è svolto il passaggio di comando del Distaccamento dell’Aeronautica Militare di Pantelleria: il Tenente Colonnello Francesco Deastis lascia il posto al Colonnello Franco Linzalone.

Tutte le autorità civili e giudiziarie hanno assistito ad un momento molto  toccante e suffragato dalla presenza del Comandante del 37° Stormo di Trapani, il Colonnello Moris Ghiadoni.

A guidare il picchetto militare, durante l’intera cerimonia svoltasi nell’Hangar Nervi, il tenente Daniela La Monaca, mentre gli ufficiali protagonisti si avvicendavano allo scranno con emozionanti dichiarazioni di affezione all’arma, ma anche al territorio isolano che hanno potuto conoscere nel tempo.

Dal canto suo, il Colonnello Linzalone sembra aver già preso a cuore il distaccamento pantesco, con tutto il suo reparto fatto di uomini e donne ormai membri della collettività.

Mentre, l’ex comandante Deastis ha lasciato una traccia indelebile, a Pantelleria: avvicinare quel pianeta a se stante dell’aeroporto militare e della sua gente alla comunità pantesca e non solo. Ha messo a disposizione lo storico Hangar Nervi per manifestazioni culturali e sociali. Il suo mandato sull’isola, peraltro, ha conciso con eventi straordinari, rendendo spesso il lavoro dei guardiani del cielo molto difficile e delicato.

In soli due anni e mezzo di reggenza, il tenente colonnello uscente ha conquistato l’isola negli affetti e l’isola non lo dimenticherà.

 

Marina Cozzo

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza

© 2021 Il Giornale di Pantelleria - Un prodotto Noùs Editore Srls | Progettazione sito: Ferrigno Web Agency