Segui i nostri social

Cronaca

Ultima Ora: profanata la Madonnina dei Marinai di Pantelleria. Si rinnova lo scempio alla Storia isolana

Direttore

Pubblicato

-

La Madonnina dei Marinai di Pantelleria è stata oggetto di nuovi atti vandalici.

Ignoti, nottetempo, hanno infranto il vetro di protezione del mosaico infranto, con un vaso di fiori,  posto a decoro dello stesso altarino, che si trova nel crocevia tra Via Dante e Località Velcimursà.

I residenti del Paese, sopratutto, sono molto legati all’effige che coccolano, quotidianamente, con preghiere, fiori o semplici pensieri di gratitudine e devozione.

Ma anche setto/otto anni fa, la Madonnina venne violata, addirittura con picconate, da rendere quello splendido quadro un cumulo di briciole, imploranti pietà verso la cultura di un popolo.

Indignati e costernati, i panteschi si sono autotassati per realizzarla nuovamente, con l’opera del ceramista Giuseppe Pavia e  la grande sinergia tra la Marina Militare e i Vigili del Fuoco, che si sono attivati prontamente e con trasporto.

Si tratta di una icona dal valore anche storico, oltre che religioso, perchè celebra la vittoria dell’Italia contro gli inglesi, nella battaglia consumatasi in mare, a largo dell’isola, durante la Seconda Guerra Mondiale.

Infatti, sulla lastra marmorea, così si legge: A ricordo della vittoriosa battaglia di Pantelleria, i marinai -15 giugno 1942

Atti vandalici simili non sono nuovi a Pantelleria. Infatti è solo dello scorso 3 febbraio la notizia della deturpazione della statua di Padre Pio, in Paese centro, a suffragio del detto per cui “la mamma degli stolti è sempre incinta”!

“Ragazzate” (?) di gente ignorante e inconsapevole verso tracce di umanità, di gloria e di cultura che hanno scritto libri di storia mondiale.

Marina Cozzo

 

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma. Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi. Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia. Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio. Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Pubblicità
1 Commento

1 Commento

  1. Avatar

    Claudio Mazzola

    16:48 - Maggio 26, 2020 at 16:48

    Noto con molto dispiacere che quello che si vede in TV è un ottimo insegnamento anche per i giovani di PNL perché non penso sia stata una persona grande a meno che non abbia problemi di testa. Fatemi sapere a chi dovrò inviare la mia partecipazione economica grazie….

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

Codici: Sicily by Car segnalata all’Antitrust per costi e modalità del rifornimento dell’auto noleggiata

Redazione

Pubblicato

il

 

Tempo di vacanze, di viaggi ed anche di brutte sorprese per i consumatori. È il caso di chi nei giorni scorsi è stato in Sicilia, ha noleggiato un’auto per visitare l’isola e, al momento di riconsegnarla all’aeroporto di Palermo, ha ricevuto un conto con una voce che l’ha spiazzato, tanto da segnalarlo all’associazione Codici.

 

“La vicenda che abbiamo deciso di portare all’attenzione dell’Antitrust – dichiara Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale di Codici –, riguarda la compagnia di autonoleggio Sicily by Car e la voce relativa al servizio di rifornimento. Parliamo di circa 25 euro, una somma in fin dei conti contenuta, ma il problema è il modo in cui viene indicata. Questa spesa, infatti, non è illustrata in maniera chiara al momento della sottoscrizione del contratto. Oltre alla sorpresa per questo pagamento, il consumatore deve fare i conti anche con la difficoltà nel fare rifornimento: la stazione di servizio più vicina all’aeroporto di Palermo è a circa 20 chilometri, quindi risulta impossibile farlo per chi si ritrova a ridosso dell’orario di imbarco. Sono tutti aspetti su cui abbiamo deciso di richiedere una verifica all’Autorità per tutelare i consumatori, considerando tra l’altro che in passato Sicily by Car è stata già oggetto di controlli e di sanzioni proprio da parte dell’Agcm”. Il riferimento è alla multa inflitta dall’Antitrust per la vessatorietà della clausola inserita nel contratto e riguardante un addebito a carico del cliente per l’attività di gestione di multe, pedaggi e parcheggi comminati da autorità, enti e concessionari riguardanti la circolazione del veicolo noleggiato.

 

L’associazione Codici invita i consumatori a segnalare eventuali problemi con le compagnie di autonoleggio a causa di costi non illustrati in maniera adeguata al momento della sottoscrizione del contratto, così da poter far valere i propri diritti e tutelarsi di fronte a spese extra illegittime. È possibile contattare lo Sportello Nazionale al numero 065571996 o all’indirizzo e-mail segreteria.sportello@codici.org.

Leggi la notizia

Cronaca

Pantelleria / Sicilia SudOvest – Meteo, allerta rossa per la giornata di domani

Direttore

Pubblicato

il

Allerta rossa per rischio incendi

Il Dipartimento della Protezione Civile della Regione Siciliana ha emesso il quotidiano bollettino meteo.
Per la giornata di domani è prevista allerta rossa per il rischio incendi, per l’ondata di calore che sta investendo la Sicilia Sud Occidentale, come si evince dal grafico di seguito riportato

Leggi la notizia

Ambiente

Pantelleria, disinfestazione e derattizzazione di tutto il territorio in due giorni

Direttore

Pubblicato

il

Il Comne di Pantelleria ha pubblicato avviso di attività di disinfestazione e derattizzazione di tutto il territorio isolano per i giorni domani mercoledì 17 e dopodomani giovedì 18 luglio 2024.

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza