Segui i nostri social

Ambiente

Terremoto, continua lo sciame sismico di Malta: scosse a ripetizione intorno l’isola dei Cavalieri

Redazione

Pubblicato

-

Terremoto a Malta, continua lo sciame sismico iniziato mercoledì scorso: 32 scosse in una settimana, tutte di magnitudo superiore a 2.9
di Peppe Caridi da Meteoweb.eu – aggiornamento fino alle 23.55 di ieri 25 Gen 2023 
 

 
 
Continua lo sciame sismico che da mercoledì scorso sta colpendo Malta. Complessivamente sono state documentate 32 scosse, tutte di magnitudo superiore a 2.9. La più forte è stata quella di ieri sera (magnitudo 5.6), mentre nella sola giornata odierna se ne sono verificate ben 12.

  
 
 
 
Di seguito l’elenco completo delle scosse dall’inizio dello sciame:

ore 22:51 del 25 gennaio – magnitudo 3.9 a 10km di profondità
ore 21:41 del 25 gennaio – magnitudo 3.5 a 10km di profondità
ore 21:14 del 25 gennaio – magnitudo 3.1 a 10km di profondità
ore 19:53 del 25 gennaio – magnitudo 3.4 a 10km di profondità
ore 15:40 del 25 gennaio – magnitudo 3.6 a 10km di profondità
ore 13:09 del 25 gennaio – magnitudo 3.2 a 10km di profondità
ore 12:57 del 25 gennaio – magnitudo 2.9 a 10km di profondità
ore 08:54 del 25 gennaio – magnitudo 4.0 a 10km di profondità
ore 07:44 del 25 gennaio – magnitudo 3.8 a 10km di profondità
ore 05:06 del 25 gennaio – magnitudo 3.5 a 10km di profondità
ore 04:28 del 25 gennaio – magnitudo 3.9 a 10km di profondità
ore 02:12 del 25 gennaio – magnitudo 4.2 a 10km di profondità
ore 01:22 del 25 gennaio – magnitudo 3.4 a 10km di profondità
ore 23:10 del 24 gennaio – magnitudo 3.8 a 39km di profondità
ore 21:25 del 24 gennaio – magnitudo 5.6 a 15.6km di profondità
ore 16:28 del 23 gennaio – magnitudo 3.5 a 10km di profondità
ore 14:09 del 23 gennaio – magnitudo 3.1 a 9.9km di profondità
ore 13:49 del 23 gennaio – magnitudo 3.6 a 15km di profondità
ore 11:38 del 23 gennaio – magnitudo 4.9 a 19.5km di profondità
ore 15:21 del 22 gennaio – magnitudo 3.5 a 16.5km di profondità
ore 14:56 del 22 gennaio – magnitudo 3.4 a 10km di profondità
ore 19:52 del 21 gennaio – magnitudo 3.2 a 7.7km di profondità
ore 16:14 del 20 gennaio – magnitudo 3.6 a 17.7km di profondità
ore 07:18 del 19 gennaio – magnitudo 3.9 a 10km di profondità
ore 05:22 del 19 gennaio – magnitudo 3.8 a 10km di profondità
ore 05:15 del 19 gennaio – magnitudo 3.6 a 10km di profondità
ore 00:29 del 19 gennaio – magnitudo 3.5 a 10km di profondità
ore 23:38 del 18 gennaio – magnitudo 3.8 a 10km di profondità
ore 16:54 del 18 gennaio- magnitudo 4.9 a 14.4km di profondità
ore 15:15 del 18 gennaio- magnitudo 4.7 a 38.6km di profondità
ore 09:46 del 18 gennaio- magnitudo 3.6 a 20km di profondità
ore 05:21 del 18 gennaio- magnitudo 4.7 a 29.6km di profondità

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ambiente

Pantelleria, distribuzione acqua a Khamma – maggio 2024. Si parte domani

Direttore

Pubblicato

il

E’ edito il calendario di distribuzione dell’acqua nella contrada di Khamma, relativo al mese di maggio 2024.

Leggi la notizia

Ambiente

Gangi, vasca di rifornimento d’acqua per antincendio sarà collocata in località Trinità

Redazione

Pubblicato

il

Gangi, 19 Aprile 2024

E’ stata assegnata al comune di Gangi una vasca prefabbricata ai fini del rifornimento d’acqua in caso di incendio. L’assessorato regionale territorio e ambiente, tramite l’ispettorato ripartimentale delle foreste, su richiesta del sindaco di Gangi Giuseppe Ferrarello, ha dato parere favorevole al posizionamento di una vasca AIB prefabbricata da collocare in località Trinità. “In vista della stagione degli incendi, in forma preventiva, abbiamo voluto presentare istanza all’assessorato regionale Territorio e ambiente e all’ispettorato ripartimentale delle foreste – ha detto il sindaco di Gangi Giuseppe Ferrarello – ai quali va il mio ringraziamento per aver accolto la nostra richiesta”.

Leggi la notizia

Ambiente

Pantelleria – Lago, tanti animali feriti o morti. L’appello dell’Amministrazione: moderata velocità su strada

Redazione

Pubblicato

il

L’amministrazione comunale richiede la vostra attenzione e il rispetto di una moderata velocità nel tratto di strada che costeggia il lago Bagno dell’acqua. Come ben sapete, questo tratto è un importante punto di ristoro per gli uccelli migratori.

Siamo stati informati di numerose segnalazioni riguardanti il ritrovamento di molti uccelli feriti o peggio ancora, morti. È estremamente preoccupante e urgente adottare misure per proteggere questa preziosa fauna.

Pertanto, vi preghiamo di guidare con prudenza e di rispettare rigorosamente i limiti di velocità in quest’area. Ognuno di noi può fare la differenza per garantire la sicurezza di queste meravigliose creature.

Vi ringraziamo per la vostra comprensione e collaborazione

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza