Segui i nostri social

Meteo

Sicilia e Calabria si preparano a una grande nevicata. Le date da segnare sul calendario

Matteo Ferrandes

Pubblicato

-

Le date: Mercoledì 8, Giovedì 9 e Venerdì 10 Febbraio

di Peppe Caridi da Meteoweb.eu

Un ciclone Afro/Mediterraneo in risalita sul Canale di Sicilia si posizionerà su Malta dove rimarrà stazionario per oltre 48 ore, alimentando correnti umide di scirocco verso il Sud Italia in un contesto molto freddo per il Mediterraneo centrale a causa dell’irruzione polare proveniente dai Balcani.

  
 Una situazione ideale per le grandi nevicate al Sud: i rilievi calabresi e siciliani rischiano di essere seppelliti da una nevicata di proporzioni enormi oltre i 1.000 metri di altitudine, anche se la neve inizialmente cadrà a quote decisamente più basse: in Sicilia inizierà a nevicare già da martedì 7 oltre i 500-600 metri di quota, poi mercoledì con temperature stazionarie le precipitazioni si intensificheranno estendendosi alla Calabria dove la neve cadrà già a partire dai 400 metri. L’avvicinamento del ciclone attiverà lo scirocco che da giovedì farà lievemente aumentare le temperature ma contestualmente porterà un grande carico di umidità e di maltempo, quindi le precipitazioni si intensificheranno: la neve cadrà copiosa, inizialmente oltre i 600-800 metri nella giornata di giovedì, poi oltre i 900-1.000 metri tra giovedì sera e venerdì. In modo particolare su Etna, Nebrodi, Peloritani e Aspromonte c’è il rischio di una nevicata straordinaria con le principali località montane seppellite da oltre un metro di neve fresca in poche ore. Ma la neve cadrà copiosa anche nel resto della Calabria (Serra, Sila, Pollino), in Sardegna e – seppur in modo meno copioso – sull’Appennino centro/meridionale tra Molise, Campania, Puglia e Basilicata dove le precipitazioni saranno più lievi ma le temperature resteranno decisamente più basse.

Il ciclone su Malta previsto dal modello europeo ECMWF per la serata di Giovedì 9 Febbraio, con un forte scirocco freddo e abbondanti precipitazioni in Calabria e Sicilia
In un precedente aggiornamento del MeteoNotiziario di MeteoWeb abbiamo visto i dettagli sull’irruzione di freddo che inizierà nelle prossime ore, e le previsioni delle nevicate attese tra Domenica 5, Lunedì 6 e Martedì 7 sull’Italia. Nei giorni immediatamente successivi, il freddo più intenso si sposterà sul Nord dove la settimana continuerà all’insegna del gelo secco. Le temperature minime piomberanno stabilmente sotto i -10°C in pianura Padana e su valori glaciali sulle Alpi per quelli che saranno i giorni più freddi dell’anno, mentre al Sud la risalita di questa tempesta Mediterranea determinerà una grande nevicata.

 

 

 

 

 

 

 

 
 

Cronaca

Birgi Aeroporto – Danni da maltempo, visita dell’Assessore Falcone e dell’On. Pellegrino

Redazione

Pubblicato

il

Questa mattina, dimostrando ancora una volta grande vicinanza al territorio ed allo scalo, abbiamo ricevuto l’Assessore regionale al bilancio on. Marco Falcone accompagnato dal deputato regionale on. Stefano Pellegrino, venuto in visita in aeroporto per constatare di persona gli effetti dello straordinario evento climatico che tanti danni ha prodotto tra Trapani e a Marsala compreso lo scalo V.Florio.

L’assessore si è intrattenuto con il management della società, il quale ha illustrato le migliorie in fase di realizzazione ed i progetti futuri di consolidamento del ruolo dello scalo V.Florio a servizio del territorio.

Leggi la notizia

Cronaca

Aggiornamento aeroporto Birgi, stato di crisi: le dichiarazioni del Presidente Ombra – V I D E O

Direttore

Pubblicato

il

A seguito degli avvenimenti della notte legati al forte maltempo, presso l’aeroporto di Trapani-Birgi si è tenuto un tavolo tecnico per affrontare lo stato di crisi in cui versa.

Nel video che segue, il presidente Airgest, dr. Salvatore Ombra, così dichiara

Leggi la notizia

Cronaca

Ultima ora – Gravi danni all’aeroporto di Birgi per forte vento con raffiche fino a 150 km/h: Struttura operativa

Direttore

Pubblicato

il

BREAKINGNEWS GRAVI DANNI ALL’AEROPORTO DI BIRGI PER IL FORTE VENTO. LA STRUTTURA RESTA OPERATIVA

***I PASSEGGERI SONO INVITATI A RECARSI ALLO SCALO CON LARGO ANTICIPO***

Un tornado si è abbattuto questa notte sull’aeroporto di Trapani Birgi. Il forte vento, con raffiche che superavano i 150 km/h, ha divelto alcune coperture in lamiera, della segnaletica verticale, alcuni mezzi e anche degli alberi.

I manutentori di Airgest stanno lavorando da ore per garantire il regolare svolgimento delle operazioni di volo. Grazie alla collaborazione di Vigili del fuoco e polizia, si stanno creando dei percorsi alternativi per poter garantire i voli in partenza già da questa mattina.

Si invitano, pertanto, i passeggeri a recarsi al terminal con largo anticipo per compensare eventuali ritardi dovuti ai danni subiti dallo scalo e di rispettare i percorsi alternativi, per entrare e uscire dal terminal, definiti per consentire un sicuro raggiungimento della struttura.

La società di gestione del Vincenzo Florio si scusa anticipatamente con l’utenza per gli eventuali disagi che si impegna a ridurre al minimo possibile.

Scusate per l’orario e grazie in anticipo per il vostro aiuto.

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza