Richiesta fondi dal Ministero per messa in sicurezza di zone di Pantelleria

Riceviamo e pubblichiamo

Su proposta dell’assessore ai lavori pubblici, Ing. Angelo Parisi, la Giunta comunale ha approvato un atto di indirizzo con il quale si dà mandato ai responsabili dei settori II e III di predisporre gli atti necessari a presentare la richiesta di contributo al Ministero dell’Interno per le seguenti opere: – consolidamento e messa in sicurezza del costone roccioso sovrastante la grotta di Sataria – mitigazione del rischio idrogeologico del costone roccioso sovrastante la strada che dal Lago di Venere porta alla frazione di Bugeber; – manutenzione straordinaria della ex scuola elementare di Bukkuram. Il contributo, pari a 2,4 milioni di Euro, è stato richiesto ai sensi del Decreto del Ministero dell’Interno 2 agosto 2019 con il quale è stato approvato il modello di certificazione informatica con cui poter richiedere i contributi per opere pubbliche di messa in sicurezza degli edifici e del territorio per l’anno 2020. Fondi stanziati con la finanziaria 2018 e prorogati dal decreto Sblocca Cantieri.

Il contributo attribuito ai vari comuni sarà determinato entro il 15 novembre con Decreto del Ministero dell’Interno, di concerto con il Ministero dell’Economia e delle finanze.

Come si vede, prosegue l’opera di ricerca dei fondi con cui realizzare la messa in sicurezza del territorio e il recupero del patrimonio edilizio comunale che questa amministrazione ha messo in atto dal momento del suo insediamento, per far sì che siti importanti, tipo la grotta di Sataria, possano tornare ad essere fruibili a turisti e residenti, o che immobili comunali, quale la ex scuola elementare di Bukkuram, possano essere recuperati e in questo modo tornare ad essere utilizzati con nuove finalità.

© Riproduzione Riservata. 

News Recenti (Scorri a destra per leggerne altre)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE

Iscrivendoti riceverai le ultime notizie via mail, potrai disattivare l'iscrizione in qualsiasi momento. Leggi la nostra Privacy Policy.

Commenti

  Iscriviti  
Notificami
Argomenti: , , , , ,
Menu