Segui i nostri social

Eventi a Pantelleria

Passitaly Sound Festival: a Pantelleria Irene Grandi, Max Gazzè e Carmen Consoli

Avatar

Pubblicato

il

Il 26, 27 e 28 settembre a Pantelleria, presso il Porto di Scauri, si terrà il primo Passitaly Sound Festival, evento musicale inserito all’interno della manifestazione enogastronomica Passitaly.

Di seguito, il comunicato che annuncia l’evento in questione:

Il Comune di Pantelleria e Otr presentano la prima edizione del Passitaly Sound Festival, tre giorni di Musica inseriti all’interno della manifestazione enogastronomica Passitaly (21 – 28 settembre) dedicata alla salvaguardia del Passito di Pantelleria , per rimarcare il ruolo fondamentale di Pantelleria nella produzione mondiale di vini passiti e non solo. Il Passitaly vuole mettere in primo piano la natura duplice di Pantelleria, terra di acqua e di fuoco, di pescatori e contadini. Il Passitaly Sound Festival vuole unire natura, cultura, turismo e tradizione, i concerti andranno in scena al Porto di Scauri, circondati dallo splendore del mare blu cobalto dell’isola e dai vigneti unici nel mondo, la cui pratica di coltivazione è iscritta dall’Unesco tra "i beni immateriali dell’umanità”. Un paradiso a metà strada tra l’Europa e l’Africa dove la pratica di coltivazione della vite si tramanda da padre in figlio, tecnica rappresentativa della cultura e della storia degli isolani. Il Passitaly Sound Festival è un evento fortemente voluto dal Comune di Pantelleria e da Otr, il primo Festival nato sull’Isola che unisce la tradizione enogastronomica e culturale di Pantelleria a quella musicale, chiuderà l’estate 2019 e diventerà un appuntamento fisso per le stagioni a venire.

A rendere omaggio alla magia dell’Isola saranno Irene Grandi (26 settembre), Max Gazzè (27 settembre) e Carmen Consoli (28 settembre).

Irene Grandi porterà a Pantelleria il suo Grandissimo Tour, il live di presentazione del suo ultimo album che celebra i suoi 25 anni di carriera. Un live che ha lo spirito di Irene, quello di guardare sempre avanti, tra brani inediti e nuovi arrangiamenti per i classici che hanno puntellato la sua carriera.

Max Gazzè, ininterrottamente in tour da giugno, arriva sull’Isola con On The Road, un grande concerto per il suo intero repertorio, dagli inizi alle ultime hit. Insieme a lui, in questo nuovo viaggio, i suoi musicisti di sempre: Giorgio Baldi (Chitarre), Cristiano Micalizzi (Batteria), Clemente Ferrari (Tastiere) e Max Dedo .

Carmen Consoli chiuderà il festival con un concerto ideato ad hoc per il pubblico di Pantelleria, i suoi brani saranno suonati e cantati con la naturalezza e l’energia che la rendono una delle artiste più eclettiche del panorama musicale italiano e internazionale e fanno di ogni live un evento unico.

Locandina completa dell'evento Passitaly Sound Festival

Locandina completa dell’evento Passitaly Sound Festival

Disclaimer

Questo contenuto è proprietà intellettuale della Nous Editore srls, senza tacito consenso ne è vietata ogni riproduzione, totale e parziale di testi e immagini, anche in forma di link

Nato a Pantelleria, classe ’93, fin da giovane appassionato del mondo Tech, vive gli anni delle superiori nel Bolognese, studiando “Arredamento e design”, successivamente si specializza nel settore del Web Marketing. Unisce il lavoro da freelancer con la passione per i viaggi, sviluppa strategie complete per la crescita online delle aziende, dalla prima bozza al prodotto finale, portandole nelle prime posizioni su Google e sui social, ma mettendo sempre in primo piano l’utente. Con l’obiettivo di crescere e migliorarsi costantemente e alla continua ricerca di sfide sempre più complesse, sceglie di collaborare con Il Giornale Di Pantelleria rivoluzionando il progetto e ottenendo continue soddisfazioni per i risultati aggiunti.

Attualità

Pantelleria, il 21 aprile in scena Contrade: 70 etichette di vini in una grande festa al Dream Resort – Intervista

Direttore

Pubblicato

il

Giovedì 21 aprile, dalle ore 16,00, nei fascinosi e suggestivi ambienti del Dream Restort, in Via Marina di Tracino, “andrà in scena”: Contrade, una grande festa dedicata ai ristoratori ed operatori del settore.
Per capire bene di cosa si tratta abbiamo intervistato Maurizio Ferro, enotecaro almacese di 41 anni, uno degli ideatori e organizzatori.
Signor Ferro come e quando nasce l’idea di Contrade? Il progetto è nato quattro anni fa da me e Gaspare Virardi
“L’idea nasce dalla volontà di voler incontrare 15 produttori di vino biologici naturali con i ristoratori locali. Si tratta di viticoltori  siciliani e l’evento si ripete diverse volte durante l’anno, il 21 saremo a Pantelleria e come viticoltore isolano abbiamo Battista Belvisi di Abbazia San Giorgio. 
“Penso che la cosa sia scaturita proprio da un viaggio fatto a Pantelleria dove ho potuto assaggiare il vino di Belvisi l”‘Orange. Questo vino ha la magia di riportarti all’infanzia, agli odori di un passato antico e caro”.
Si tratta di un progetto itinerante per la Sicilia, dunque? “Infatti, finora siamo stati a Messina, Alcamo, Ragusa, ora a Pantelleria. Con noi girano sempre due partner: il Caseificio Bonpietro e il Salumificio Lipari di Alcamo.”
Come ristoratori dell’isola chi parteciperà? “Speriamo nell’adesione di quanta più gente possibile. Confermato è Beppe Fontana de U Friscu di Scauri”
Di seguito il catalogo di tutti i vignaioli che prenderanno parte alla manifestazione:

Catalogo Contrade

Per informazioni e prenotazioni:
MAURIZIO 339 58 76 918
GASPARE 335 53 23 356
per confermare la tua presenza clicca nel link 👇
Leggi la notizia

Eventi a Pantelleria

Dal 18 al 26 giugno la IV edizione del Memorial Teresa Stuppa. Pantelleria, dove il tennis fa emozionare

Redazione

Pubblicato

il

Anche quest’ anno il movimento tennistico pantesco inaugura la stagione estiva con una serie di appuntamenti che vedranno protagonisti  tutti gli appassionati di questo sport. Uno degli eventi in calendario è il Memorial Teresa Stuppa, torneo di tennis giunto alla quarta edizione realizzato in collaborazione col Circolo del Tennis di Pantelleria, che si terrà dal 18 al 26 Giugno  e che prevede incontri di singolare maschile e femminile, doppio misto (coppie formate da un adulto e un bambino), doppio giallo e doppio maschile. “Lo scopo di questo torneo è quello di continuare a tenere vivo il ricordo di nostra sorella Teresa. Abbiamo sempre condiviso tutto e vogliamo tenerla presente nella nostra quotidianità e nelle passioni che animano la nostra vita”. Sono queste le parole commosse e certamente non rassegnate dei fratelli Stuppa, che aggiungono: “Noi non crediamo che lei abbia scelto di rinunciare alla vita e vogliamo a tutti i costi che restino di lei il ricordo e l’immagine di una donna ricca di valori e serena, perché Teresa era così. Per questo motivo, ogni anno, torniamo ad organizzare  questa manifestazione, che ha l’intento di unire grandi e piccoli nella pratica del tennis e di stili di vita sani”.

E allora…. tutti  in campo per il Memorial Teresa Stuppa!

Leggi la notizia

Eventi a Pantelleria

Pantelleria – Stagione Estiva 2021, Diventerà Bellissima: “tutto tace” sulla programmazione degli eventi

Redazione

Pubblicato

il

Nota stampa di Michela SIlvia di Diventerà Bellissima – Pantelleria

 

Riteniamo doveroso mettere in luce una questione essenziale per la crescita e lo sviluppo della nostra isola.

Ad oggi non è stata comunicata alcuna programmazione di eventi  per il periodo estivo già iniziato (a meno che la pubblicazione del calendario degli eventi non verrà fatta oggi per domani ).

In effetti tutto ciò è in coerenza con il recente passato e con la tormentata attesa del “programma estivo 2020”, e i fatti dimostrano che la stessa idea di “programmazione degli eventi” è quasi sconosciuta a questa Amministrazione.

Ma non vogliamo limitarci alla facile critica, non ci interessa. Noi vogliamo sperare che la nostra riflessione possa scuotere l’Amministrazione dall’abissale silenzio comunicativo con la cittadinanza  che mantiene circa la questione qui esposta.

Esiste questa programmazione? Sono previsti dei fondi per la realizzazione degli eventi nella nostra bellissima  isola? Il calendario degli eventi che già al 31 marzo, come previsto dal regolamento comunale, dovrebbe esser pubblicato, dov’è???

 

Lo chiedono le attività ricettive, lo chiede la cittadinanza, lo chiede il turista appena sbarcato sull’isola.

Probabilmente dovremo solo aspettare qualche giorno, temiamo l’ultimo giorno, per avere chiare e limpide notizie. Probabilmente   questa nostra lettera  verrà come sempre vista come “il solito attacco politico”; ma se questo ritardo fosse sintomo della totale assenza di attività organizzate dal Comune, forse sarebbe il caso di comunicarlo .

Si sarebbero potute avviare attività  di sponsorizzazione, farsi carico della proposta di lavorare in sinergia con le varie associazioni per realizzare un programma unitario.

Per esempio, si sarebbe potuto organizzare “per tempo” un tavolo tecnico tra amministrazione,  associazioni ed esercenti al fine di acquisire le richieste ed i bisogni dell’isola e contestualmente accogliere proposte e perché no contributi, non solo economici, ma soprattutto organizzativi. Tutto ciò nell’ottica di condivisione e di impegno comune per lo sviluppo di un territorio.

Notiamo  che alcuni dei nostri amministratori spesso perdono del tempo sui social per criticare l’operato del governo regionale, le scelte del nostro Presidente della Regione, insultando e prendendosi anche gioco  di qualche assessore regionale, e allora, ci chiediamo  se  questa stessa  amministrazione abbia mai partecipato ai bandi regionali  rivolti alla promozione del territorio

È noto che molti comuni siciliani  hanno potuto godere di questa possibilità, ma il nostro( oltre a criticare il governo regionale) ha mai pensato di fare altrettanto???

Speriamo fortemente in un positivo epilogo di questa vicenda, vogliamo davvero dare il nostro contributo affinchè la nostra isola  viva un’estate  sotto i migliori auspici, ma ribadiamo che la programmazione degli eventi estivi debba rispettare delle date, quelle  previste dal regolamento comunale, e debba esser reso pubblico mediante affissione all’albo Pretorio comunale.

È un atto dovuto per i cittadini, per i turisti (se veramente si vuole pensare ad una destagionalizzazione attuata e non solo proclamata) e per chi  ha delle  attività   “stagionali” che ha necessità di conoscere cosa proporre al turista.

Il coordinamento DB

Pantelleria 09/06/2021

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza

© 2021 Il Giornale di Pantelleria - Un prodotto Noùs Editore Srls | Progettazione sito: Ferrigno Web Agency