Segui i nostri social

Ambiente

Pantelleria tra i i 301 comuni siciliani per produzione e autoconsumo di energie rinnovabili. Nell’elenco Favignana e Lampedusa

Matteo Ferrandes

Pubblicato

-

Importante passo avanti nella transizione ecologica della Sicilia con l’approvazione, da parte del dipartimento regionale dell’Energia, dell’elenco dei 301 comuni dell’Isola che riceveranno i contributi per la costituzione di “Comunità di energie rinnovabili e solidali” (Cer).
 
Nel complesso, la Regione finanzierà quasi 4 milioni di euro (3.835.338 euro) per la realizzazione di associazioni composte da cittadini, condomìni, attività commerciali, pubbliche amministrazioni locali, piccole e medie imprese, cooperative, che uniranno le forze per dotarsi localmente di uno o più impianti condivisi per la produzione e l’autoconsumo di energia da fonti rinnovabili. 
 
«Quella delle comunità energetiche – afferma il presidente Nello Musumeci – è una novità assoluta con un importantissimo contenuto solidale. Seguendo questo percorso, in Sicilia presto potremo produrre e fornire a livello decentralizzato energia pulita. E soprattutto, cosa non meno importante in questa particolare fase storica, a prezzi accessibili. Come promesso, il mio governo sta lavorando fino all’ultimo giorno di legislatura per mantenere gli impegni presi con i siciliani».
 
«Le amministrazioni pubbliche – aggiunge l’assessore all’Energia e ai servizi di pubblica utilità, Daniela Baglieri – hanno un ruolo fondamentale nell’attivazione delle Cer, per questo riteniamo importante aiutare i comuni a far partire questi nuovi modelli energetici che devono essere costruiti su misura in base al tipo di territorio, alle esigenze dei cittadini e alle tipologie di fonti di energia alternativa più adatte fino alla realizzazione di un piano energetico che consenta la sostenibilità della comunità».
 
Le domande di partecipazione sono arrivate da comuni di ogni provincia dell’Isola e, mediamente, riguardano la costituzione di almeno due comunità per territorio. Tra i capoluoghi di provincia, i contributi più alti sono stati assegnati alle città di Palermo (63.398 euro) e di Messina (33.196). A seguire Siracusa (27.804), Ragusa (22.730), Caltanissetta (20.867), Agrigento (20.228) ed Enna (15.017). Il decreto con l’approvazione delle istanze ammissibili e l’elenco dei beneficiari è stato pubblicato sul portale istituzionale della Regione Siciliana.
 
I comuni ammessi alle agevolazioni potranno ottenere dal dipartimento dell’Energia un’anticipazione pari al 40 per cento del contributo totale e l’Amministrazione regionale accompagnerà gli enti locali nelle diverse fasi del processo fino alla definitiva costituzione delle comunità.
Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ambiente

Pantelleria si prepara al Natale: Piazza Castello si fa bella

Redazione

Pubblicato

il

È in corso la sistemazione delle aiuole di Piazza Castello.
Nella foto vediamo il volontario Giovanni Fontana che è stato incaricato dall’Associazione Dai un Sorriso di ripulire le aiuole in vista degli allestimenti natalizi.

Un bel modo per creare inclusione sociale e recuperare e gestire gli spazi pubblici.
L’Associazione di Sara Marino anche quest’anno porta avanti la tradizione di ‘addobbare’ le aiuole ‘adottate’ con il progetto ‘Vivere in Comune’ con le tipiche stelle di Natale e non solo:

quest’anno, il 20 dicembre, parteciperà all’allestimento natalizio anche la classe I A della Scuola Media, seguita dalla Prof. Licari.

È bene ribadire in ogni occasione, anche a Natale, che sensibilizzare grandi e piccoli alla cura del bene pubblico, è un dovere morale, oltre che civile, così che il Natale diventi davvero condivisione e si ritrovi il senso di comunità.
Bravi tutti!

Francesca Marrucci
Assessore Politiche Sociali e Politiche Giovanili
Angelo Parisi
Assessore all’Ambiente e Pubblica Istruzione

Leggi la notizia

Ambiente

Pantelleria, riduzione flusso di acqua in Paese Centro e contrade limitrofe. Ecco quando

Direttore

Pubblicato

il

Con avviso presso l’Albo Pretorio, il Comune di Pantelleria rende noto che l’erogazione di acqua subirà una variazione.

Ecco cosa recita l’avviso
Si avvisano gli utenti allacciati alla rete idrica di Pantelleria Centro e zone limitrofe che a partire dal 12.12.2022 e fino al 16.12/2022 la distribuzione verrà effettuata dal lunedì al sabato dalle ore 8: 0 alle ore 12:30 a causa dei lavori di manutenzione del dissalatore di Sataria.

Leggi la notizia

Ambiente

Gangi, finanziati 320mila euro per parco urbano e Contrada Pianette

Matteo Ferrandes

Pubblicato

il

Dal PO FESR Sicilia 2014/2020, a valere sulla Linea di intervento 6.6.1, finanziato progetto al Comune di Gangi.

Il CIPESS ha deliberato l’assegnazione delle risorse a valere sulla quota residuale del Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020 e sulla prima anticipazione del sessennio 2021-2027 per il progetto esecutivo per la tutela e la valorizzazione del parco urbano e dell’area attrezzata di contrada Pianette per un importo di 320.730,00.

“I lavori che sono stati finanziati – ha detto il sindaco di Gangi, Giuseppe Ferrarello – ci permetteranno di riqualificare e rivalutare due dei polmoni verdi del nostro Comune, l’area attrezzata di contrada Pianette, con la realizzazione di percorsi, camminamenti e di un prato verde, e il Parco Urbano, che si trova ai piedi del paese, dove sono previsti il ripristino dei bagni, della recinzione, un piccolo parco giochi, il ripristino di un ponte, la messa in posa di cestini per la raccolta dei rifiuti e anche qui ci saranno dei percorsi e camminamenti”.

Il Comune di Gangi ha anche avuto un finanziamento di circa 155 mila euro per la digitalizzazione delle pubbliche amministrazioni che serviranno per la creazione del sito internet e servizi associati ad esso.

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza