Segui i nostri social

Ultima Ora

Pantelleria: scomparso 22enne Padovano – le ricerche sono in corso

Direttore

Pubblicato

il

Da ieri sera, le forze armate sono impegnate nella ricerca di un giovane 22enne di Padova scomparso a Pantelleria, la canoa e il suo salvagente sono stati ritrovati abbandonati sulla scogliera di Punta Nikà dopo una segnalazione alla Capitaneria di Porto.

Immediatamente si sono attivate le ricerche, coordinate dalla Capitaneria di Porto, coinvolgendo l’Aeronautica Militare, Vigili del Fuoco, Carabinieri e Protezione Civile.

La canoa ritrovata a Nikà, era stata noleggiata alla Vela di Scauri, che ha indicato alla Capitaneria che dai registri, il noleggiatore era tale Federico Merlo, 22 anni, di Padova, in vacanza da solo a Pantelleria.

Le ricerche si sono dovute interrompere nella mezzanotte di ieri, a causa del maltempo, e hanno ripreso stamattina alle 6.30, impegnando Carabinieri e Capitaneria via mare, in contemporanea con i Vigili del Fuoco, Carabinieri e la Protezione Civile da terra ed il supporto dell’Aeronautica Militare che sta effettuando perlustrazioni del territorio a bassa quota.

Il T.Col. F. De Astis, comandante del distaccamento dell’Aeronautica Militare di Pantelleria, rende noto al nostro giornale che “L’elicottero dell’82° Gruppo SAR di Trapani sarà impegnato nelle ricerche per tutta la giornata, dopo una scalo tecnico al Distaccamento per rifornirsi riprenderà le operazioni di ricerca nel pomeriggio.

La comunità isolana è invitata ad avvertire immediatamente i Carabinieri o la Capitaneria di Porto qual’ora vedesse il ragazzo scomparso o lo conoscesse personalmente.

Numeri Utili:

  • Comando dei Carabinieri di Pantelleria 0923 911109
  • Capitaneria di Porto di Pantelleria: 0923 911027

Disclaimer

Questo contenuto è proprietà intellettuale della Nous Editore srls, senza tacito consenso ne è vietata ogni riproduzione, totale e parziale di testi e immagini, anche in forma di link

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma. Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi. Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia. Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio. Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Lavori Pubblici

Ultima Ora – Pantelleria, interdizione specchio d’acqua Arenella da domani 27 luglio

Redazione

Pubblicato

il

Da domani, 27 luglio 2022 al 20 agosto, sarà soggetto ad interdizione lo specchio d’acqua antistante contrada Arenella e delimitato dalle coordinate

1) coordinate Lat. 36°49’36’’ N – Long. 011°55’20’’ E; 2) coordinate Lat. 36°49’27’’ N – Long. 011°55’24’’ E; 3) coordinate Lat. 36°49’35’’ N – Long. 011°55’41’’ E; 4) coordinate Lat. 36°49’28’’ N – Long. 011°55’42’’ E;

 

Per motivi: ripristino rete fognaria.

Di seguito l’ordinanza integrale: ORDINANZA+19+DEL+26-07-2022

 

Rimanete aggiornati con Il Giornale di Pantelleria su notizie di cronaca, attualità, cultura, politica e tanto altro ancora.

Per contatti o rimanere aggiornati: ilgiornaledipantelleria@gmail.com ovvero Whtsapp e Telegram al numero 3332715327

La redazione è operativa H24.

 

 

 

 

Leggi la notizia

Trasporti

DAT Volidisicilia: ottenuta autorizzazione per voli da/per Lampedusa e Pantelleria per estate 2022

Redazione

Pubblicato

il

 A breve nei sistemi di prenotazione e sul sito della Compagnia saranno visibili e prenotabili i voli dal 1° luglio al 30 novembre. Le frequenze e gli orari saranno gli stessi delle estati passate mentre le tariffe sono state adeguate all’attuale incremento del costo del carburante.

Il Comandante Jesper Rungholm CEO e Presidente della compagnia aerea DAT dice: “A seguito di una trattativa molto tardiva e prolungata è stato possibile giungere finalmente ad una risoluzione che permette di garantire i collegamenti aerei estivi da e per le isole di Lampedusa e Pantelleria da Catania, Palermo e Trapani.

 

È stato esclusivamente per tenerconto del benessere degli abitanti e dell’economia locale delle due isole che ho accettato di continuare. Le condizioni della proroga di cinque mesi non sono ancora accettabili per DAT Volidisicilia, ma la nostra controparte non era disposta a soddisfare le nostre pur modeste richieste. Alla fine, mi sono reso conto che senza un accordo gli isolani sarebbero stati in ostaggio di questa situazione, e questo certamente non lo potevo accettare. Dall’inizio della concessione il 1° luglio 2018, DAT Volidisicilia ha operato a pieno regime per quattro anni sostenendo lealmente con affidabilità l’economia locale, servendo le due isole anche durante il periodo dell’emergenza epidemiologica legata al COVID pur non avendo ricevuto alcun supporto economico, come invece è avvenuto per i vettori nazionali, da parte del Governo italiano e dagli Enti preposti. Ciononostante, grazie all’accordo pro tempore appena siglato che durerà fino alla fine di novembre quando dovrebbe subentrare il vincitore del nuovo bando di Continuità Territoriale, DAT Volidisicilia continuerà a volare. Ho ritenuto con il nostro eccellente team italiano, che mi ha supportato con grande professionalità in questa difficile trattativa, che gli isolani non dovessero vedere compromessa la stagione estiva e il diritto alla mobilità, e abbiamo quindi preferito cedere nella trattativa con gli Enti pubblici facendo un passo indietro e lasciando vincere la ragione e il buon senso.

 

Le ipotesi che si stavano prospettando nel corso della trattativa erano molto critiche e l’ipotesi che i collegamenti aerei sulle isole Minori venissero ridotti ad un programma di emergenza con collegamenti sporadici era veramente alle porte. Abbiamo quindi ritenuto che questo non potesse essere accettabile per le Comunità locali. Pur amando profondamente l’Italia e le regioni dove operiamo, i miei sentimenti verso gli enti nazionali e regionali responsabili della grave situazione venutasi a creare, che indiscutibilmente evidenzia una cattiva gestione, si sono molto raffreddati e comprensibilmente siamo molto più vicini al clima gelido del Polo Nord che a quello caloroso delle vostre splendide isole. Con l’occasione auguro a tutti i nostri passeggeri una buona estate, in salute e felici”.

DAT A/S, è una compagnia aerea danese fondata nel 1989 da Kirsten e Jesper Rungholm. Oggi è uno dei principali vettori aerei europei che impiega aeromobili della famiglia ATR ed Airbus operando con voli di linea e charter in diverse nazioni europee oltre all’Italia opera voli di line in Danimarca, Norvegia, Finlandia, e Germania trasportando complessivamente circa 1 milione di passeggeri.

DAT A/S opera in Italia con il marchio Volidisicilia dal 1° Luglio 2018 come assegnataria fino a Giugno 2022 dei collegamenti in Oneri di Servizio Pubblico tra la Sicilia e le isole minori di Lampedusa e Pantelleria. Ha ottenuto la proroga per poter operare fino a Novembre 2022. In Italia utilizza fino a 4 aeromobili a seconda della stagione operando più di 6 mila voli all’anno con una regolarità del 99% che si attesta ai vertici del settore. Inoltre, in Italia impiega direttamente circa 25 risorse e supporta oltre un centinaio di posti di lavoro indiretti.

 

Leggi la notizia

cronaca

Pantelleria isole minori, tratte sociali: prorogata concessione a Dat. Falcone «Garantiti i voli per la stagione estiva»

Redazione

Pubblicato

il

Tiriamo sospiro di sollievo almeno per questa estate

«A seguito di più di due settimane di interlocuzione e approfondimento tra il nostro assessorato, il ministero e l’Enac, si è giunti oggi alla firma della proroga delle tratte sociali per le isole minori siciliane. Avevamo già avuto modo di rassicurare tutti sul mantenimento del servizio e dei posti di lavoro, adesso possiamo confermare quel nostro impegno a tutela di collegamenti davvero vitali non solo per le comunità di Lampedusa e Pantelleria, ma anche per i traffici di varia natura e per un segmento insostituibile dell’economia turistica della Sicilia».

 

Lo afferma l’assessore alle Infrastrutture della Regione Siciliana Marco Falcone, rendendo nota la proroga per l’estate 2022 del servizio di continuità aerea per Pantelleria e Lampedusa, affidato in concessione alla compagnia danese Dat.

«L’esito della trattativa – aggiunge Falcone – ci rasserena perché i voli per la stagione estiva, fino ad autunno inoltrato, saranno in sicurezza, ma anche perché gli adeguamenti dei biglietti dovuti ai rincari dei carburante saranno limitati al 2 per cento»

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza

© 2021 Il Giornale di Pantelleria - Un prodotto Noùs Editore Srls | Progettazione sito: Ferrigno Web Agency