Segui i nostri social

Ambiente

Pantelleria, distribuzione acqua a Gadir e C. Tramontana. Al via bando di gara da 700mila euro

Direttore

Pubblicato

-

In data odierna, il Comune di Pantelleria ha pubblicato presso il proprio Albo Pretorio bando di gara per “LAVORI DI IMPLEMENTAZIONE DEL SISTEMA IDRICO INTEGRATO NELL’ISOLA DI PANTELLERIA CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLE CALE DI GADIR E TRAMONTANA ED ALTRI INTERVENTI DI MIGLIORAMENTO INFRASTRUTTURALE”

Per i dettagli dei lavori relativi all’appalto ecco il documento integrale

La presente procedura ha per oggetto l’affidamento dei “lavori di implementazione del sistema idrico integrato nell’isola di
Pantelleria con particolare riferimento alle cale di Gadir e Tramontana ed altri interventi di miglioramento infrastrutturale”.
E’ richiesta altresì l’esecuzione di tutte le prove, le verifiche, l’acquisizione di tutte le certificazioni e quant’altro previsto dalla
normativa vigente e da quella che dovesse intervenire fino alla data dell’ultimazione dei lavori…

L’opera ha un valore stimato in 700mila euro

TABELLA 1 – Importo Lavori

L’importo complessivo dei lavori a base di gara è di € 700.000,00 di cui € 589.796,31 per lavori, compreso € 18.810,92 per
oneri della sicurezza non soggetti a ribasso ed € 66.804,74 per incidenza della manodopera, nonchè € 110.203,69 per
somme a disposizione dell’Amministrazione.

All’aggiudicatario sarà concessa un’anticipazione contrattuale pari al 20 per cento calcolato sul valore del contratto di
appalto, corrisposta alle condizioni e con le modalità indicate all’art. 125 del D.Lgs. 36/2023.
Il pagamento del corrispettivo delle prestazioni oggetto dell’appalto verrà effettuato ai sensi e con le modalità disciplinate nel
Capitolato Speciale di Appalto.
Ai sensi dell’art. 108 c. 9 del nuovo Codice dei contratti, l’operatore economico dovrà dichiarare, a pena di esclusione, in
sede di presentazione dell’offerta, in base alla propria organizzazione aziendale, i costi della manodopera e gli oneri
aziendali concernenti l’adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

3.2. Finanziamento

L’importo complessivo dei lavori a base di gara di € 700.000,00 è finanziato con fondi della società Giorgio Armani S.p.A.,
giusta determinazione n. 1447/Sett. II del 22.12.2023 e Gen. n. 3176 del 28.12.2023 con la quale si è provveduto ad
impegnare, per gli interventi in parola € 599.000,00 sul codice bilancio 16.01-2.02.01.09.000 capitolo 3049/4 e
determinazione n. 1481/Sett.II e Gen. n. 3256 del 29.12.2023 con la quale si è provveduto ad impegnare: – quanto ad € 40.000,00 sul codice di bilancio 16.01-1.04.04.01.001 capitolo 2096/4; – quanto ad € 40.000,00 sul codice di bilancio 11.01-2.02.01.01.000, capitolo 3049/5; – quanto ad € 20.000,00 sul codice di bilancio 16.01-1.03.02.15.000 capitolo 2096/5.

Durata dei lavori

3.3. DURATA
La durata complessiva dell’appalto è pari a 120 gg naturali e consecutivi dalla data di verbale di consegna dei lavori.

I requisiti per partecipare alla gara

. SOGGETTI AMMESSI IN FORMA SINGOLA E ASSOCIATA E CONDIZIONI DI PARTECIPAZIONE
Sono ammessi a partecipare alle procedure di affidamento dei contratti pubblici gli operatori economici di cui all’art. 65 e
dell’art. 1, lett. l) dell’Allegato I.I al Codice, nonché gli operatori economici stabiliti in altri Stati membri, costituiti
conformemente alla legislazione vigente nei rispettivi Paesi.
Gli operatori economici possono partecipare alla presente gara in forma singola o associata, purchè in possesso dei
requisiti generali e speciali prescritti dai successivi paragrafi del presente disciplinare di gara.
***
Ai soggetti costituiti in forma associata si applicano le disposizioni di cui agli articoli 67 e 68 del Codice.
I consorzi di cui agli articoli 65, comma 2 del Codice che intendono eseguire le prestazioni tramite i propri consorziati sono
tenuti ad indicare per quali consorziati il consorzio concorre.
I consorzi di cui all’articolo 65, comma 2, lettere b) e c) sono tenuti ad indicare per quali consorziati il consorzio
concorre.
I consorzi di cui all’art. 66, co. 1 lett. g) sono tenuti ad indicare per quali consorziati il consorzio concorre.
l concorrente che partecipa alla gara in una delle forme di seguito indicate è escluso nel caso in cui la stazione
appaltante accerti la sussistenza di rilevanti indizi tali da far ritenere che le offerte degli operatori economici siano imputabili
ad un unico centro decisionale a cagione di accordi intercorsi con altri operatori economici partecipanti alla stessa gara:
 partecipazione in più di un raggruppamento temporaneo o consorzio ordinario di concorrenti o aggregazione
di operatori economici aderenti al contratto di rete (nel prosieguo, aggregazione di retisti);
 partecipazione sia in raggruppamento o consorzio ordinario di concorrenti sia in forma individuale:
 partecipazione sia in aggregazione di retisti sia in forma individuale. Tale esclusione non si applica alle retiste non
partecipanti all’aggregazione, le quali possono presentare offerta, per la medesima gara in forma singola o
associata;
 partecipazione di un consorzio che ha designato un consorziato esecutore il quale, a sua volta, partecipa in
una qualsiasi altra forma.

Il documento integrale

allegato – bando-disciplinare di gara_signed

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma. Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi. Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia. Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio. Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Ambiente

Marsala, Lega Navale e Plastic Free: domenica 19 maggio pulizia straordinaria allo Stagnone

Redazione

Pubblicato

il

L’iniziativa di volontariato aperta a tutti promossa anche da Rotary Club, Interact Club e Saline Genna.

Marsala, 17/5/2024 – Dall’amore per l’ambiente e per il nostro Stagnone nasce un’iniziativa congiunta tra le sezioni locali di Lega Navale Italiana, Plastic Free, Rotary Club, Interact Club di Marsala e Saline Genna.

Domenica 19 maggio a partire dalle 10:30 i componenti delle associazioni promotrici uniranno le forze per una mattinata di pulizia straordinaria dell’area circostante la sezione della LNI di Marsala che si affaccia sullo sbocco dello storico “canalone” e sulle Saline Genna.

I volontari dei sodalizi promotori saranno impegnati in una raccolta di rifiuti che contribuirà a tutelare il delicato ecosistema della nostra laguna.

Oltre alla pulizia della costa, la Lega Navale Italiana offrirà il proprio supporto per il recupero di rifiuti ingombranti sommersi, che verranno conferiti a Formula Ambiente Spa per il corretto smaltimento.

Plastic Free è un’organizzazione di volontariato apartitica, apolitica, indipendente e senza scopo di lucro, impegnata in progetti concreti e in battaglie per la salvaguardia del pianeta dall’inquinamento da plastica.

L’evento, della durata di circa due ore, è aperto a tutta la cittadinanza. Per partecipare basta iscriversi al link https://www.plasticfreeonlus.it/eventi/7943/19-mag-marsala oppure semplicemente presentarsi Domenica 19 maggio a partire dalle 10:30 presso la sezione della LNI in Contrada Dammusello 800.

Leggi la notizia

Ambiente

Clean energy for EU islands forum 2024: a Pantelleria i rappresentanti delle isole europee per la transizione energetica

Redazione

Pubblicato

il

Termina oggi la settimana di lavori a Pantelleria per il progetto Clean energy for EU
islands forum 2024, appuntamento annuale organizzato dal Clean energy for EU islands
secretariat, con il supporto del MOREnergy Lab del Politecnico di Torino, del Comune di
Pantelleria e del Parco Nazionale «Isola di Pantelleria». 140 delegati provenienti dalle
isole del Mediterraneo si sono ritrovati a Pantelleria per studiare e analizzare le strategie
migliori per arrivare ad un uso di energia pulita al 100% entro il 2030.
L’iniziativa della Commissione Europea mette insieme i rappresentanti di tutte le
comunità europee insulari interessati a supportare le proprie isole in un percorso di
transizione energetica, a cui viene dato sostegno tecnico per le attività di capacity building,
nonché opportunità di networking.
Intenso il programma di questa settimana sull’isola che ha visto tre Workshop
tematici, per approfonditi aspetti specifici connessi ai percorsi di transizione energetica che
si sono volti presso il circolo Kohoutek di Tracino. All’interno di ogni workshop ci sono
stati momenti di condivisione e dibattito per valorizzare le esperienze di ogni isola.
Due le giornate dedicate al Forum sul tema “Il potere delle isole: costruire la
resilienza attraverso le energie rinnovabili" con interventi internazionali sulle metodologie
applicabili con l’obiettivo di eliminare la loro dipendenza dalle fonti fossili.

Leggi la notizia

Ambiente

Pantelleria – Elezioni Europee, weekend con candidato Parrinello tra i Circoli

Direttore

Pubblicato

il

Sabato 18 e domenica 19 maggio, il candidato al Parlamento Europeo, Antonio Parrinello raggiungerà l’isola per un tour elettorale tra i Circoli maggiori.

Date e orari

  • sabato 18, ore 18: Khamma/Tracino presso Kohoutek
  • domenica 19, ore 18: Circolo Agricolo Piazza San Gaetano in Scauri; ore 20.30: Circolo Ogigia Pantelleria Centro

Inserito nella lista di Cateno De Luca, Parrinello porterà nel proprio progetto elettorale le Isole Minori.
L’ex direttore del Parco di Pantelleria, nel suo impegno politico, parlerà di trasporti, sanità, sostenibilità: temi nevralgici per l’isola.

Per saperne di più, basta andare ad ascoltarlo e interrogarlo nei giorni indicati nel suo tour pantesco.

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza