Segui i nostri social

cronaca

Nel cappero la soluzione al Covid. Pantelleria è free per scorpacciate di quercetina? Lillo intanto ci scrive una poesia

Direttore

Pubblicato

il

Da qualche giorno, specie a Pantelleria, non si parla d’altro che della “quercetina”, la sostanza cioè inibente del Coronavirus.

La nostra isola che produce capperi tra le qualità migliori al mondo, probabilmente potrebbe aver trovato la spiegazione alla sua resistenza al contagio.

Sono davvero poche le pietanze che non vengono condite con le gemme verdi e, dopo questa scoperta, probabilmente gli abitanti ne aumenteranno il consumo.

Come spiegano le testate nazionali più accreditate, la quercetina  funziona da inibitore specifico del coronavirus Sars-CoV-2, responsabile del Coronavirus.

Questa sostanza destabilizzerebbe la proteina principale del patogeno: la 3CLpro.

Lo studio, pubblicato sull’International Journal of Biological Macromolecules. ha visto la partecipazione anche dell’Istituto di nanotecnologia del Consiglio nazionale delle ricerche, il Cnr-Nanotec di Cosenza.

 

Il poeta Lillo di Bonsulton, non poteva non trattare anche questa gustosa notizia e, così, in rima ecco:

( La Quercertina Del Cappero )

Di sicuru qualchi lustru, “Nta nostr’isula spuntau, La molecula du scjappiru, Chista u’ virus mmazzau,…

Finalmenti semu libiri, Chiu’ nun semu mascarati, Chi parimmu a carnivali Simmu a fari caminati,

Ora chista quercetina, Di lu scjappiru nustrali, Chi facennu li nghizzioni Ci va’ tutti a libirari,!!?

Quindi lu stivali interu, Ci ava jri a ringrazziari, Pirchi u’ scjappiru dill’isula, Fa’ spariri chistu mali,!!

Percio’ siti competenti, E’ cull’autri nun mmiscati, Pirchi sulu “nti chist’isula, Vuj l’origini truvati,

Chisti scjappiri spicjali, C’autri parti nun ci sta’, Ccj po’ iri a scimighjari, Ma nunnesti originali,…

Quindi spettu fiducjusu, Stu vaccinu risulventi, Pirchi nescj da nostr’isula, E’ ccj fa’ tutti cuntenti,!!???

L i l l o di Bonsulton

Disclaimer

Questo contenuto è proprietà intellettuale della Nous Editore srls, senza tacito consenso ne è vietata ogni riproduzione, totale e parziale di testi e immagini, anche in forma di link

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma. Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi. Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia. Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio. Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Pubblicità
1 Commento

1 Commento

  1. Avatar

    Victoria

    16:09 - Settembre 10, 2020 at 16:09

    ATTN: ilgiornaledipantelleria.it / Il Giornale di Pantelleria – Cronaca, politica e cultura dalla perla del mediterraneo – Il Giornale di Pantelleria WEBSITE SOLUTIONS
    This notice EXPIRES ON: Sep 10, 2020

    We have actually not received a payment from you.
    We’ve attempted to contact you but were not able to reach you.

    Please See: https://bit.ly/3ikUt43 ASAP.

    For info as well as to make a discretionary settlement for solutions.

    09102020095018.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ambiente

Pantelleria, distribuzione acqua a Khamma e Tracino, maggio 2022

Redazione

Pubblicato

il

E’ pubblico da oggi il calendario di erogazione dell’acqua nelle contrade di Khamma e Tracino, per il mese di maggio 2022.

Il servizio avrà inizio da sabato 21 maggio, come di consueto da Via Khamma Fuori

Di seguito l’avviso

Leggi la notizia

Sanità

Netto calo positivi a Pantelleria. Provincia di Trapani: 2 nuovi decessi, oltre 100.000 guariti

Redazione

Pubblicato

il

Ecco il bollettino quotidiano diramato dall’ufficio stampa dell’ASP di Trapani, relativo alla giornata di oggi 19 maggio 2022.

Ad oggi il numero dei positivi al covid-19, a Pantelleria, risulterebbe essere pari a 89, mentre nell’ultimo aggiornamento del 17 maggio era di 97

 

Vediamo l’andamento in tutta provincia di Trapani

Il numero dei guariti in provincia vede  un numero totale di 100,315. Attuali positivi: 3644 (ultimo aggiornamento del17 maggio 3849); decessi: 662 ( 660) .

Ricoverati in terapia intensiva 0, ricoverati in terapia semi intensiva 8 in degenza ordinaria 35

Comune

Ieri

oggi

Alcamo

355

358

Buseto Palizzolo

33

29

Calatafimi Segesta

43

42

Campobello di Mazara

110

99

Castellammare del G.

137

129

Castelvetrano

175

165

Custonaci

69

69

Erice

229

207

Favignana

74

73

Gibellina

21

22

Marsala

822

747

Mazara del Vallo

402

419

Misiliscemi

14

12

Paceco

119

107

Pantelleria

97

89

Partanna

75

71

Petrosino

56

56

Poggioreale

3

3

Salaparuta

15

17

Salemi

78

87

San Vito Lo Capo

35

32

Santa Ninfa

25

25

Trapani

687

620

Valderice

145

135

Vita

30

31

 

 

Leggi la notizia

Sanità

Trapani, protocollo d’intesa tra ASP, Tribunali e comuni per tutela minori e recupero autori reati di genere e violenza domestica

Redazione

Pubblicato

il

Tutela dei minori e azioni di recupero per autori di reati di violenza domestica e di genere sono i temi dei protocolli d’intesa siglati tra l’Asp di Trapani, i Tribunali e le Procure di Trapani e Marsala, i Comuni capofila dei distretti socio sanitari del territorio.
Un primo protocollo riguarda la tutela dei minori e nasce dalla necessità di migliorare la qualità della comunicazione tra i servizi socio sanitari preposti alla cura, salute e promozione del benessere dei minori e l’Autorità Giudiziaria, e di definire prassi organizzative virtuose e percorsi di cura strutturati anche in considerazione della necessità continua di verifica dei processi e della loro regolamentazione.
In questo quadro sono stati numerosi gli incontri tra la Commissione “Tutela minori e famiglie” dell’Asp di Trapani coordinata dal responsabile della UOC Servizio di Psicologia, Giuseppe Giacalone e costituita da operatori del Servizio di Psicologia, del Dipartimento Salute Mentale e del Dipartimento Territoriale Materno Infantile, la commissione Magistrati dei Tribunali di Trapani e Marsala, e dei rappresentanti dei Servizi Sociali dei Comuni capofila dei distretti socio sanitari.
L’accordo individua buone prassi per il coordinamento degli interventi sanitari e sociali a favore di minori e famiglie coinvolti in procedimenti giudiziari.
Un secondo protocollo riguarda i percorsi di recupero e riabilitazione dei soggetti autori di reati di violenza domestica e di genere al fine della concessione della sospensione condizionale della pena.
Apprezzamento per il lavoro svolto dalla Commissione hanno espresso il presidente dei Tribunali di Trapani, Andrea Genna e il presidente del Tribunale di Marsala, Alessandra Camassa.
Alla cerimonia, che si è svolta presso il Tribunale di Trapani, erano presenti i presidenti dei Tribunali di Trapani e Marsala; il prefetto di Trapani; i procuratori della repubblica di Trapani e Marsala; il commissario straordinario dell’Asp di Trapani; i Comuni capofila dei distretti sociosanitari del territorio; i componenti delle commissioni.
Nella foto, da sx: il commissario straordinario dell’Asp di Trapani, Paolo Zappalà, il presidente del Tribunale di Marsala, Alessandra Camassa, il prefetto di Trapani, Filippina Cocuzza, il presidente del Tribunale di Trapani, Andrea Genna e Giuseppe Giacalone, Responsabile UOC Servizio di Psicologia dell’Asp. .
Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza

© 2021 Il Giornale di Pantelleria - Un prodotto Noùs Editore Srls | Progettazione sito: Ferrigno Web Agency