in , ,

Natale slovacco a Pantelleria, i doni li porta Bambino Gesù

Silvia Nemeckova di Bratislava descrive il suo Natale a Pantelleria

Il Natale in Slovacchia comincia il 24.12. con la cena più importante del
Natale. Già il 24. 12. diventa la giornata silenziosa con i preparativi
per la cena che di solito comincia in tutte le famiglie alle 18.00 circa.
Il menù è praticamente tradizionale è uguale in tutte le famiglie: la
zuppa di crafti con funghi e salsicce, poi la carpa impanata e l’ insalata
russa. Poi dopo la cena si va a guardare sotto l’albero di Natale per
vedere se il Bambino Gesù (in Slovacchia i regali porta il Bambino Gesù)
li ha portati.

Questa usanza slovacca natalizia la porto anche nella mia famiglia creata
a Pantelleria. Quando rimaniamo a Natale a Pantelleria, il 24. 12. la
nostra usanza del Natale slovacco lo viviamo a Pantelleria già il 24 12. A
Pantelleria è il giorno qualsiasi, si lavora normalmente. Ma in Slovacchia
è già Natale.

Buon Natale dalla Slovacchia!
Silvia Nemeckova, Bratislava (Repubblica Slovacca) ormai residente a
Pantelleria

Scritto da Marina Cozzo

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma.
Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi.
Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia.
Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio.
Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Commenti

Lascia un commento
  1. Isola Nell isola.
    Così piccola e mai desertica!
    I estate in verde con piori e piante di capperi, l uva e i suoi apprezzatissim. I vigneti, in inverno dipinta e colorata dalla flora variopinta.
    E l isola per eccellenza maestosa dal crinale alle pendici un senzo essere libero vagante come sentirsi avvolto da un mantello di piacere una libertà come quasi da non subito capita, ma inseguito compresa .
    Quel unica isola al centro del mediterraneo che ci lascia sempre un messaggio diverso e continuerà e farci comprendere quanto bello importante è fargli visita e continuare a viverla.!

  2. Isola Nell isola.
    Così piccola e mai desertica!
    I estate in verde con fiori e piante di capperi, l uva e i suoi apprezzatissimi vigneti, in inverno dipinta e colorata dalla flora variopinta.
    E l isola per eccellenza maestosa dal crinale alle pendici “un senzo essere libero”, vagante come sentirsi avvolto da un mantello di piacere una libertà come quasi da non subito capita, ma inseguito compresa .
    Quel unica isola al centro del mediterraneo che ci lascia sempre un messaggio diverso e continuerà e farci comprendere quanto bello importante fargli visita e continuare a viverla.!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

0 commenti

Ultimo weekend del 2019: tempo instabile a Pantelleria. Video di un bagno in mare il 26 dicembre 2017

“Vespa Raid della Perla Nera” a Pantelleria con amatori da tutta Italia e Nord Europa