Segui i nostri social

Cronaca

Incendio a Pantelleria. Intervento anche di Canadair – Foto e video

Direttore

Pubblicato

-

Brutto incendio a Pantelleria, in queste ore in cui spira uno scirocco con forza di 29 nodi.

La prima zona colpita principalmente è quella di Mursia da qui si sono diffuse fino a Kazzen.

Sempre a Mursia, dei terreni incolti sono andati letteralmente in fumo.

 

Questi siti sono raggiungibili con mulattiere, perciò il pronto intervento dei Vigili del Fuoco non ha potuto fare nulla e la battaglia contro le fiamme e il tempo è stata affrontata dagli abitanti, che con qualsiasi recipiente a loro disposizione, hanno contenuto e domato le fiamme.

Così, l’autocisterna dei Vigili del Fuoco, stando a quanto ci riferiscono, si è spostata verso Kazzen dove la concentrazione di case è maggiore.

 

I locali sono molto spaventati e arrabbiati per la mancanza di rispetto delle norme relative al divieto di appiccare, specie in condizioni meteo simili.

La squadra di soccorso degli abitanti era formata da Enrico Brignone, Massimo Chiarot, Enrico Cinotti, Gaetano Brignone vigile del fuoco non in servizio, e tante altre persone che hanno sfidato fiamme e fumo.

Il rischio era di vedere distrutto tanta macchia ma anche terreni agricoli e giardini con alberi trentennali.

Ora un Canadair sta ancora sorvolando la zona ovest dell’isola per verificare che non vi siano focolai accesi.

Sul posto è intervenuta anche la Protezione Civile e la Guardia Forestale.

V i d e o

 

 

 

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma. Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi. Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia. Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio. Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Pubblicità
1 Commento

1 Commento

  1. Avatar

    Sandro

    13:54 - Giugno 20, 2020 at 13:54

    Fategli pagare tutti i costi di spegnimento
    Pompieri, Canadair, e ripristino dei danni

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

Roma – Pantelleria, Assessore Bonì, Dir. Anelli e Cantina Basile in udienza dal Papa

caterina murana

Pubblicato

il

L’assessore Massimo Bonì oggi in udienza dal Papa, insieme a tutti i sindaci dei paesi dove si pratica l’agricoltura eroica con PRIS l’associazione paesaggi rurali d’interesse storico c’è anche per Pantelleria Sonia Anelli Direttrice del Parco Nazionale e Simona Cavassa della cantina Basile.
Papa Francesco comprende le sfide legate alla crescente crisi climatica e all’uso insostenibile delle risorse naturali. Secondo il Pontefice, la crisi ambientale e quella sociale sono strettamente interconnesse, contribuendo a una complessa crisi socio-ambientale. Egli sottolinea la necessità di interventi interdisciplinari, riconoscendo che l’ambiente umano e sociale si deteriorano congiuntamente, influenzandosi reciprocamente.

Leggi la notizia

Ambiente

Pantelleria, ordinanza raccolta rifiuti: Agesp prosegue in attesa di ratifica del contratto

Direttore

Pubblicato

il

Il Sindaco di Pantelleria, Fabrizio D’Ancona, ha emesso ordinanza per la raccolta dei rifiuti, ieri interrotta per scadenza contrattuale della gestione integrata, con l’azienda AGESP.

L’Agesp, già vincitrice del bando per il ritiro, trasporto e smaltimento della nettezza urbana, si trova al momento in un periodo di vacatio del contratto, che è nel processo di perfezionamento burocratico.

Considerate le condizioni di urgenza del servizio, per la salute e per l’ambiente, 

ecco l’atto sindacale integrale

Leggi la notizia

Cronaca

Minacce a Stefano Castellino, l’on. Pisano esprime solidarietà al Sindaco di Palma di Montechiaro

Redazione

Pubblicato

il

“Esprimo tutta la mia vicinanza e la mia solidarietà al Sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, vittima di un grave atto intimidatorio. 
Sono assolutamente certo che Stefano non si farà minimamente intimorire dalle minacce ricevute e che continuerà a lavorare, come ha sempre fatto, per il bene della sua comunità. Auspico che gli autori di questo vergognoso gesto vengano individuati al più presto dagli inquirenti”, questo afferma il deputato agrigentino Calogero Pisano

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza