Segui i nostri social

Ambiente

Il Parco di Pantelleria nel progetto per il monitoraggio della biodiversità SCREENBIO – 5 Terre

Redazione

Pubblicato

il

Una linea di ricerca sperimentale per individuare metodi di monitoraggio della biodiversità adattabili al contesto locale terrazzato.  Va in questa direzione il progetto SCREENBIO avviato dal CREA Difesa e Certificazione, finanziato dal MITE e coordinato dal Parco Cinque Terre, che coinvolge il Parco Nazionale Isola di Pantelleria.

L’obiettivo sarà consolidare una gestione integrata e sostenibile delle risorse naturali degli ecosistemi terrazzati, attraverso un processo di collaborazione, approfondimento e conoscenza dell’agroecosistema caratterizzato da muri a secco. Un’attività di biomonitoraggio itinerante viene effettuata negli ecosistemi terrazzati delle aree protette del progetto, con l’intento di valorizzare gestioni colturali rispettose del patrimonio ambientale, della biodiversità e dei saperi tradizionali.

I ricercatori, già a lavoro, stanno applicando un set di indicatori, utili a definire il livello di biodiversità dell’agroecosistema terrazzato a supporto di una definizione di “buone pratiche agronomiche”, per mantenere un elevato grado di servizi ecosistemici e per tutelare gli impollinatori selvatici.

A conclusione delle attività si andrà verso una caratterizzazione delle diverse unità vocazionali e nella conoscenza della biodiversità funzionale in contesti sia naturali sia produttivi; pertanto, si potranno individuare adeguati alla conservazione e al recupero delle criticità presenti, puntando su un’assunzione di responsabilità verso la propria terra nel limitare i rischi legati alla dismissione funzionale delle sistemazioni agrarie.

Disclaimer

Questo contenuto è proprietà intellettuale della Nous Editore srls, senza tacito consenso ne è vietata ogni riproduzione, totale e parziale di testi e immagini, anche in forma di link

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ambiente

INCENDI BOSCHIVI E DI VEGETAZIONE, 10.336 INTERVENTI VIGILI DEL FUOCO DAL 15 AL 27 GIUGNO, 1.000 IN PIU’ DELLO SCORSO ANNO

Redazione

Pubblicato

il

Dal 15 al 27 giugno sono stati 10.336 gli interventi effettuati dai vigili del fuoco per incendi boschivi e di vegetazione in genere, 1.011 in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quando furono 9.325.

Impegnati complessivamente nelle operazioni di spegnimento 45.265 vigili del fuoco, 17.119 i mezzi impiegati, per un totale di 10.606 ore d’intervento (*). Nello stesso periodo dello scorso anno furono 43.124 i vigili del fuoco e 16.648 i mezzi impiegati, 9.624 le ore di intervento. Quest’anno la gran parte dei roghi è stata registrata in Sicilia, dove i vigili del fuoco hanno effettuato 2.314 interventi. Le altre regioni maggiormente colpite dagli incendi sono state la Puglia (2.076), il Lazio (1.278), la Calabria (972).

 

(*) I dati sommano l’impiego ripetuto degli stessi uomini e mezzi in successivi turni di servizio nel periodo di riferimento.

Leggi la notizia

Ambiente

Pantelleria, sabato 2 luglio sospensione energia elettrica. Ecco dove

Redazione

Pubblicato

il

Sabato 2 luglio la compagnia S.MED.E procederà per motivi di servizio, alla sospsensione di erogazione di energia elettroca in diverse contrade dell’isola.

Ecco dove

Leggi la notizia

Ambiente

Pantelleria, distribuzione acqua a Bugeber 2 volte la settimana. Si comincia da oggi

Redazione

Pubblicato

il

rubinetto-acqua-1200x600

A partire da oggi 28 giugno l’erogazione di acqua in contrada Bugeber avverrà due volte la settimana.

Ecco l’avviso appena pubblicato sul sito ufficiale del Comune di Pantelleria

 

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza

© 2021 Il Giornale di Pantelleria - Un prodotto Noùs Editore Srls | Progettazione sito: Ferrigno Web Agency