Segui i nostri social

Sport

Il Circolo Velico Isola di Pantelleria annuncia programmi e regate. Il Presidente “soddisfatto da un ottimo avvio”

Direttore

Pubblicato

-

Si dichiara più che soddisfatto Daniele Alongi dell’avvio per il Circolo Velico Isola di Pantelleria, con le sue molteplici attività. Forse, considerate le problematiche, noi aggiungeremmo, meglio di ogni miglior aspettativa!

E sono i numeri a parlare: più di 100 corsi di vela fatti. tante le derive tra cui optimist, laser, 420 e trident che sono state messe in acqua.

“Con questi numeri – dichiara il Daniele Alongi – siamo tra i primi della classe in Italia! Si consideri che è una realtà appena nata, ma abbiamo il favore del pubblico che ci sostiene con entusiasmo, come anche le autorità locali.

Una cosa su cui stiamo molto attenti – prosegue il presidente del Circolo – è non solo seguire l’approccio al mare, ma anche trovare il gusto e il divertimento in tutto questo. Se i nostri allievi approderanno allo sbocco agonistico, bene, ma la cosa a cui teniamo maggiormente è l’aspetto  leggero che lo sport deve  avere.”

Gli istruttori dei corsi sono:

Elena Manni, Giacomo Patanè. Simone Siragusa, e  Luigi Giacalone 

Ricordiamo che i nostri maestri di vela, dalla prima decade di agosto, hanno seguito una master class con un formatore della Federazione Italiana Vela, Riccardo Spanu, per meglio affinare le tecniche di insegnamento.

Quindi nessuno è improvvisato nel Circolo Velico Isola di Pantelleria, dove vigono  serietà, competenza e l’aggiornamento continui.

Progetti imminenti:

Corso di patente nautica: dalla prima settimana di settembre, il via alle iscrizioni, con due titolati come Giacomo Patanè  e Antonio Guttadoro. Il corso avrà la durata di circa due mesi e dall’inizio fino agli esami verrà interamente svolto sull’isola.

La scuola vela dei bambini chiude il 6 settembre. Fino a novembre, i ragazzi dai 7 ai 16 anni (questi formano un gruppo di ben 20 giovanotti). Dopo l’interruzione invernale, riprenderanno a veleggiare da marzo, per portarli a intraprendere regate in Sicilia.

Progetto vela-scuola, appoggiato dalla FIV, è indirizzato all’interno degli istituti scolastici, per classi di 4ª e 5ª elementare, medie e superiore, per portare la cultura marinara al loro interno. Le materie saranno le più disparate, ma attinenti al mare: dalla vela, alla costruzione delle barche, alla meteorologia.

Progetto lance-turistiche, recuperare imbarcazioni da rendere fruibili per giri dell’isola per i turisti.

 

I prossimi appuntamenti vedono

Il 6 settembre il primo giorno di preparazione alla regata, sia per i bambini che per le lance, per cui verranno testate le imbarcazioni, si delimiterà il campo di regata, finalizzato alla prima regata

 

 

Le tradizionali regate delle lance pantesche, quest’anno saranno 7 imbarcazioni ad essere armate e a fronteggiarsi tra il vento impetuoso e i flutti di Pantelleria.

Insomma, tanti progetti ancora in divenire, tante soddisfazioni già ottenute dai membri del Circolo Velico Isola di Pantelleria, la neonata realtà sportiva pantesca che ha intrapreso un percorso tutto proiettato verso rotte come la socialità, lo sport e la cultura per la nostra Figlia del Vento che grazie proprio al suo vento, regalerà suggestioni uniche al mondo.

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma. Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi. Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia. Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio. Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Sport

Maratona di Roma 2024: Francesca Battista sarà la testimonial di Maratoneta SuperNews 

Redazione

Pubblicato

il

 
 
Francesca Battista sarà la testimonial di Maratoneta SuperNews 2024. La casertana classe ’82, architetto e docente, è il primo tassello del team della testata sportiva che il 17 marzo prossimo correrà per le strade di Roma i 42 chilometri previsti dalla maratona.  
 
Avvicinatasi al mondo della corsa all’età di 15 anni, dopo aver smesso di giocare a tennis a livello agonistico, Battista ha iniziato a correre e da quel momento non ha più smesso. In questi anni ha preso parte a numerose corse, come la Maratona di Firenze nel 2021 e la Mezza Maratona di Caserta, la sua città, chiusa lo scorso anno con il suo personal best time di 1 ora e 44 minuti.  
 
L’atleta campana sarà il volto della seconda edizione di Maratoneta SuperNews, ma ecco la novità: Battista non si limiterà a raccontare sui social l’iniziativa prima, durante e dopo l’evento, ma correrà la 42km capitolina per la prima volta. 
 

Nell’intervista rilasciata ai microfoni di News.Superscommesse.it, Battista ha dichiarato: “Credo nello sport, nella corsa e nei benefici che ne conseguono, pertanto poter dare il mio contributo nel promuovere questo messaggio mi rende felice”. 

“Correre la Maratona di Roma, tra le più belle in assoluto, era da tempo un mio obiettivo. So che è tra le più belle, ma anche dura, piena di saliscendi. Proprio Roma, città eterna, può essere paragonata alla maratona con una potente metafora: entrambe incarnano la resistenza, la durata nel tempo e la capacità di superare sfide monumentali. Insomma, la maratona di Roma è la Maratona con la “M” maiuscola, per questo trovo che sia emotivamente così speciale”. 
 
Il prossimo 17 marzo, giorno della Maratona di Roma, nel ruolo di testimonial Battista sarà live dalla Capitale sui profili social per commentare le sensazioni, i risultati, l’atmosfera della città in una giornata all’insegna dello sport e della condivisione. Non mancheranno interviste ai maratoneti di SuperNews e ad altri molti runner in gara.  

Leggi la notizia

Sport

Pantelleria, avviso sull’uso della piscina. Domande entro 4 marzo

Direttore

Pubblicato

il

Il Comune di Pantelleria ha pubblicato avviso di manifestazione di interesse  sull’uso della piscina, presso il distaccamento dell’Aeronautica Militare.

Di seguito il documento integrale, che scandisce come termine ultimo per inoltrare domanda il giorno lunedì 4 marzo 2024.

Si ricorda che questo è il primo e unico impianto coperto, atto per il nuoto e di fruizione pubblica, presente sull’isola e che funzionerà tutto l’anno.

Leggi la notizia

Sociale

Pantelleria, inaugurata piscina presso distaccamento aeroporto

Redazione

Pubblicato

il

INAUGURAZIONE PISCINA PRESSO IL DISTACCAMENTO AEROPORTUALE DI

PANTELLERIA.

È stata celebrata nella mattinata di venerdì 16 Febbraio, presso il Distaccamento Aeroportuale di Pantelleria, l’inaugurazione della piscina coperta recentemente ristrutturata alla presenza delle Autorità civili e militari dell’Isola di Pantelleria e di alcune massime autorità dell’Aeronautica Militare.

Di fatti, al taglio del nastro erano presenti il Comandante della Squadra Aerea, Generale di Squadra Aerea Alberto Biavati, e il Brigadier Generale Mario Sciandra, Capo del Servizio Infrastrutture dell’Aeronautica Militare.

La piscina, in virtù di un accordo firmato tra l’Aeronautica Militare e il Comune di Pantelleria, sarà messa a disposizione della popolazione dell’isola per scopi di carattere sociale, sportivo e terapeutico ed essendo l’unica piscina coperta sul territorio dell’isola, permetterà, anche nel periodo invernale, la formazione sportiva e/o la preparazione al nuoto per la popolazione.

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza