Segui i nostri social

Trasporti

Caro-voli, nuovo vettore nei collegamenti con Roma, Schifani: «Oggi bella giornata per i siciliani»

Direttore

Pubblicato

-

Presidenza della Regione
Una nuova compagnia aerea collegherà la Sicilia con alcuni dei principali aeroporti italiani.

Un’iniziativa resa possibile grazie all’intervento del presidente della Regione Renato Schifani, che fin dall’inizio del suo mandato ha posto il tema del “caro-voli” nell’agenda politica del suo governo.

Il nuovo vettore: AeroItalia

Il nuovo vettore che avvierà i collegamenti tra qualche settimana è AeroItalia, compagnia italiana a capitale interamente privato.
Le nuove rotte sono state illustrate nel corso di una conferenza stampa a Palazzo d’Orleans dal presidente Schifani, dall’assessore alle Infrastrutture Alessandro Aricò, dal sindaco di Palermo Roberto Lagalla e dall’amministratore delegato della compagnia, Gaetano Francesco Intrieri.

Hanno partecipato, inoltre, per Aeroitalia, Marc Bourgade, presidente della compagnia; Ugo Calvosa, executive vice-president operation; Paolo Corona, area manager Sicilia e Giovanni Gardini, amministratore delegato del Palermo Calcio, che si avvale dei voli charter per i viaggi della squadra verso il continente.

«Oggi – ha evidenziato Schifani – è una bella giornata per tutti i siciliani perché interrompiamo il duopolio che porta, in alcuni periodi dell’anno, all’aumento spropositato dei costi dei voli tra la Sicilia e i principali aeroporti italiani. Abbiamo lavorato in silenzio nell’esclusivo interesse dei nostri concittadini e oggi c’è una parziale, ma significativa soluzione. Speriamo che altri vettori possano seguire l’esempio di AeroItalia. Inoltre, a giorni, integreremo il nostro esposto all’Antitrust presentato a dicembre perché abbiamo già contezza che nel periodo di Pasqua i prezzi stanno aumentando vertiginosamente e un eventuale patto illegittimo di cartello tra le compagnie che attualmente operano, va fermato. Mi auguro che la novità porti i vettori attuali a prendere atto che la situazione è cambiata. E in ogni caso noi vigileremo».

Le tratte

I nuovi collegamenti riguardano le tratte

  • Catania-Milano (Bergamo) -Catania (al via dal 27 marzo);
  • Palermo-Roma-Palermo (dal primo giugno);
  • Catania-Roma-Catania (dal primo ottobre);
  • Catania-Forlì-Catania (dal 31 marzo);
  • Trapani-Forlì (dal 15 giugno);
  • Lampedusa-Bergamo (dal 3 giugno).

I collegamenti con Roma

In particolare, per i collegamenti con Roma sono previsti 6 voli giornalieri (3 da Palermo e 3 da Catania) all’andata e altrettanti al ritorno, dal lunedì alla domenica. «Dopo diverse interlocuzioni con il presidente Schifani – ha sottolieneato Intrieri – abbiamo accettato di buon grado e con grande entusiasmo di estendere il nostro network in Sicilia. Siamo consci che la sfida è di notevole portata, considerando il livello di concorrenza con cui ci dovremo confrontare, sia nei collegamenti verso Roma che verso Milano. Allo stesso tempo confidiamo che, a fronte di un servizio affidabile ed efficiente, i passeggeri ci scelgano rispetto alle tante, forse troppe, compagnie straniere che, da qualche anno a questa parte, ormai dominano il mercato dei collegamenti verso la Sicilia».

«Abbiamo salutato con particolare favore questa iniziativa – ha aggiunto il sindaco Lagalla – perché il caro voli continua a incidere negativamente sui flussi turistici diretti su Palermo che però, nonostante la crisi economica degli ultimi anni, continuano a crescere segnando buoni margini di miglioramento. La nuova governance dell’aeroporto di Palermo, che sarà resa operativa a breve, guarderà certamente con particolare attenzione all’integrazione operativa e funzionale con gli altri aeroporti della Sicilia occidentale che saranno trattati da Aeroitalia».

Aeroitalia ha iniziato l’attività nel luglio dello scorso anno, operando con voli charter, oggi collega destinazioni italiane ed europee.

La flotta

La flotta è composta da: 6 Boeing 737/800 da 189 posti, un Boeing 737/700 da 149 posti e un Atr 72 da 68 posti. Tre i livelli tariffari previsti: basic, classic e biz. La compagnia nasce per volontà dei suoi investitori German Efromovich (non-executive chairman) e Marc Bourgade (executive chairman) ed è guidata oltre che da Intrieri da Ugo Calvosa.

In copertina immagine da wikipedia

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma. Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi. Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia. Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio. Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Trasporti

Pantelleria-Roma – Trasporti, Criticità in aeroporto, bar compreso Ministro Salvini accoglie istanze del Sindaco D’Ancona e Assessore Tremarco

Direttore

Pubblicato

il

Quest’oggi, il primo cittadino di Pantelleria, Fabrizio D’Ancona, e il suo assessore con delega ai trasporti, Federico Tremarco, si sono recati presso il Ministero dei Trasporti e Infrastrutture, per prospettarne le problematiche relative.

Incontratisi anche con l’Eurodeputata Annalisa Tardino, così gli esponenti dell’amministrazione comunale pantesca hanno trattato le criticità delle infrastrutture, ovvero strade e rete fognaria, dell’aeroporto Italo D’Amico, con annessa la questione ormai annosa del bar interno allo scalo. 

Il Ministro Matteo Salvini ha ricevuto personalmente i politici siciliani, accogliendo le istanze di risoluzione e impegnandosi per una risoluzione. Anche la questione del bar interno appunto all’aerostazione è stata porta all’On. Salvini, poichè lente che gestisce l’assetto completo, l’ENAC, dipende dal Ministero dei trasporti e altre non piccole problematiche come l’acqua che piove all’interno dell’aeroporto, il mal funzionamento dell’aria condizionata, etc.

Leggi la notizia

Economia

Pantelleria – Elezioni Europee, agevolazioni tariffe spostamenti

Direttore

Pubblicato

il

In previsione delle Elezioni Europee 2024, il Comune di Pantelleria avvisa che per raggiungere l’isola e compiere il voto, i fuori sede potranno usufruire di agevolazioni tariffarie per tutti i tipi di mezzi di trasporto.

A tal fine si inserisce link di rimando alla documentazione dettagliata

Leggi la notizia

Trasporti

Pantelleria – Trasporti, Sindaco D’Ancona e Assessore Tremarco oggi dal Ministro Salvini

Direttore

Pubblicato

il

Quest’oggi, il primo cittadino di Pantelleria Fabrizio D’Ancona e l’Assessore ai Trasporti Federico Tremarco, incontreranno, a Roma, il Ministro dei Trasporti e Infrastrutture, Matteo Salvini, per esporre la situazione dell’isola.

In aggiornamento

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza