Segui i nostri social

Spettacolo

Angelina Mango regina assoluta del 74° Festival di Sanremo arriva prima

Direttore

Pubblicato

-

Ha conquistato tutti, sin dalle prime battute, dai primi accordi, della prima serata, mantenendo nei giorni la sua posizione nella top five.

Ieri sera, Angelina Mango cpn la noia ha sbancato e vinto il 74° Festival della canzone italiana.

Ma ecco la classifica dell’ultima serata condotta da Amadeus e Fiorello.

La classifica finale
Angelina Mango – La noia
Geolier – I p’ me, tu p’ te
Annalisa – Sinceramente
Ghali – Casa mia
Irama – Tu no
Mahmood – Tuta gold
Loredana Bertè – Pazza
Il Volo – Capolavoro
Alessandra Amoroso – Fino a qui
Alfa – Vai!
Gazzelle – Tutto qui
Il Tre – Fragili
Diodato – Ti muovi
Emma – Apnea
Fiorella Mannoia – Mariposa
The Kolors – Un ragazzo una ragazza
Mr. Rain – Due altalene
Santi Francesi – L’amore in bocca
Negramaro – Ricominciamo tutto
Dargen D’Amico – Onda alta
Ricchi e Poveri – Ma non tutta la vita
BigMama – La rabbia non ti basta
Rose Villain – Click boom
Clara – Diamanti grezzi
Renga e Nek – Pazzo di te
Mannini – Spettacolare
La Sad – Autodistruttivo
Bnkr44 – Governo punk
Sangiovanni – Finiscimi
Fred De Palma – Il cielo non ci vuole

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma. Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi. Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia. Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio. Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spettacolo

Festival di Sanremo, alla 4ª serata delle cover sbanca Geolier. Angelina seconda

Direttore

Pubblicato

il

Serata piena di emozioni quella di eiri sera che ha visto impegnati i nostri artisti in duetti fenomenali, interpretando cover.

Ecco la classifica

  1. Geolier, che ha vinto in duetto con Luché e Gigi D’Alessio sulle note del predetto medley Le strade;
  2. Angelina Mango con l’emozionante cover de La rondine in un intenso omaggio al padre Mango;
  3. Annalisa con La rappresentante di lista e il coro Artemia con la canzone Sweet dreams (Are made of this);
  4. Ghali con Ratchopper con il medley dal titolo Italiano Vero;
  5. Alfa insieme a Roberto Vecchioni in Sogna ragazzo sogna.

Siamo sempre più vicini alla dirittura di arrivo vero la definitiva vittoria del 74° Festival della Canzone Italiana.

Stasera, 10 febbraio 2024, Amadeus sarà affiancato da  Rosario Fiorello per il gran finale, con ospiti come Roberto Bolle, Gigliola Cinquetti, i Jalisse.

Il sistema di voto sarà il risultato di tutte e tre le giurie: stampa, radio, pubblico da casa.
Verranno ricantate tutte le canzoni

Leggi la notizia

Spettacolo

Da oggi, venerdì 9 febbraio, è disponibile in digitale il brano “WICKED GAME” del chitarrista siciliano GERMANO SEGGIO

caterina murana

Pubblicato

il

IL CHITARRISTA SICILIANO DEFINITO “L’EINAUDI DELLA CHITARRA”

GERMANO SEGGIO

 

OGGI ESCE IN DIGITALE IL BRANO

“WICKED GAME”

Una versione inedita dell’indimenticabile brano di Chris Isaak

 

 

Da oggi, venerdì 9 febbraio, è disponibile sulle piattaforme streaming e in digital download il brano “WICKED GAME” del chitarrista siciliano GERMANO SEGGIO.

Il brano, in collaborazione con il cantante siciliano Marcello Mandreucci, è una versione inedita del successo del cantante statunitense Chris Isaak.

 

Germano Seggio ripropone una hit mondiale discostandosi dalla versione originale per intenzionalità ed arrangiamento.

L’amore al centro del brano non rappresenta infatti, come nella visione pessimistica originale, un sentimento che conduce a strazio e tormento, bensì un’esperienza che merita di essere vissuta per migliorare se stessi.

 

L’intenzione del chitarrista è resa magistralmente dalle scelte musicali compiute, in particolar modo dagli accordi in tonalità maggiore del ritornello che suggeriscono un futuro luminoso per il protagonista, al di là della “perdita” sperimentata.

Il brano, inoltre, presenta un assolo di chitarra che contribuisce a rendere l’atmosfera del brano particolarmente sognante e coinvolgente.

 

“Wicked Game” anticipa il nuovo album “PaGe”, in uscita prossimamente. È attiva la campagna crowfunding a sostegno della produzione e della pubblicazione dell’album: https://gofund.me/d19ec713.

 

Germano Seggio, classe ’75, nasce e vive a Palermo. Conseguita la laurea in Chitarra Moderna presso la Middlesex University e la specializzazione in Chitarra Jazz presso la West London University, si dedica all’attività didattica, fondando e dirigendo la Music Academy Palermo. In più occasioni, Germano si trova a dividere il palco con indiscussi “Guitar Heroes” del panorama internazionale come Steve Vai, Ricky Portera, Scott Henderson, Paul Gilbert, Maurizio Solieri, Mike Stern, Alberto Radius, Andrea Braido e Carl Verheyen. Il suo primo CD “Back to Life”, pubblicato nel 2005, che vanta la partecipazione dell’artista Paola Folli in veste di “special guest”, è presentato al grande pubblico in occasione dell’apertura dei concerti di Raf ed entra nelle programmazioni radio a livello internazionale (Olanda, Inghilterra, Stati Uniti). Nel 2010 pubblica “Life Box”, suo secondo lavoro discografico strumentale che lo conferma tra i più talentuosi chitarristi nazionali e, al contempo, ne testimonia la maturazione in veste di compositore. Nel 2012 si aggiudica il Tour Music Festival quale vincitore del concorso “Best Guitarist”. Nel 2014 fonda la band “I Kalvi”, con la partecipazione degli artisti americani Jonathan Kane (drum) e Dave Soldiers (fiddle) con cui pubblica l’album “Music 4 Highways”. Successivamente Germano ha suonato per Mauro Ermanno Giovanardi (La Crus), Nabil Salameh (Radiodervish), Sarah Jane Morris e Antonio Forcione ed ha condiviso il palco con Piero Pelu’ e Lorenzo Fragola. In occasione del Salina Film Festival dei Fratelli Taviani, introduce le esibizioni live di Raf. Nel 2019 pubblica “Alta Quota”, concept album che trae ispirazione dalle Dolomiti, coniugando pop, rock e natura. L’8 dicembre 2023 pubblica “Freesias”, il primo singolo che anticipa l’uscita dell’album “PaGe”.

Leggi la notizia

Spettacolo

Festival di Sanremo, Angelina Mango spacca e arriva prima alla 3ª serata

Direttore

Pubblicato

il

Era seconda nella classifica della sala stampa che si è pronunciata nella prima serata del Festival della Canzone Italiana.

Ma ieri sera, Angelina Mango, ha montato la cima e raggiunto il primo posto con  “La noia”, canzone scritta a tre mani insieme a Madame.

Dopo l’artista lucana ecco chi è nella rosa dei cinque preferiti:

Angelina Mango – La Noia
Ghali – Casa mia
Alessandra Amoroso – Fino a qui 
Il Tre – Fragili 
Mr. Rain – Due altanene.

La serata di ieri ha visto affiancare il mattatore Amadeus, Teresa Mannino che ha aperto la serata subito con un suo siparietto coinvolgente e leggero sulla discesa delle fatidiche e temute scale dell’Ariston.

Le cover e i duetti

Nella serata di oggi, dedicata ai duetti e alle cover,  vedremo cocondurre la kermesse Lorella Cuccarini, che si alternerà al direttore artistico nella presentazione dei 15 cantanti, che ripetiamo sono:
Nella serata cover ogni artista porterà sul palco dell’Ariston un brano del passato, con la collaborazione di un ospite a scelta.
Tutte e tre le giurie, cioè Televoto, Giuria delle Radio e Giuria della Sala Stampa, Tv e Web voteranno le esibizioni e alla fine della serata Amadeus comunicherà le prime cinque posizioni della classifica.

  • Alessandra Amoroso con i Boomdabash – Medley
  • Alfa con Roberto Vecchioni – Sogna ragazzo sogna di Roberto Vecchioni
  • Angelina Mango con il quartetto d’archi dell’Orchestra di Roma – La rondine di Mango
  • Annalisa con La Rappresentante di Lista e il coro Artemia – Sweet Dreams (Are Made of This) degli Eurythmics
  • BigMama con Gaia, La Niña e Sissi – Lady Marmalade di Labelle
  • Bnkr44 con Pino D’Angiò – Ma quale idea di Pino D’Angiò
  • Clara con Ivana Spagna e il Coro di voci bianche del Teatro Regio di Torino – Il cerchio della vita di Ivana Spagna
  • Dargen D’Amico con BabelNova Orchestra – Omaggio a Ennio Morricone: Modigliani sulle note di The Crisis
  • Diodato con Jack Savoretti – Amore che vieni, amore che vai di Fabrizio De André
  • Emma con Bresh – Medley di Tiziano Ferro
  • Fiorella Mannoia con Francesco Gabbani – Che sia benedetta di Fiorella Mannoia e occidentali’s Karma di Francesco Gabbani
  • Fred De Palma con gli Eiffel 65 – Medley degli Eiffel 65
  • Gazzelle con Fulminacci – Notte prima degli esami di Antonello Venditti
  • Geolier con Guè, Luchè e Gigi D’Alessio – Medley intitolato Strade
  • Ghali con Ratchopper – Medley intitolato Italiano vero
  • Il Tre con Fabrizio Moro – Medley di Fabrizio Moro
  • Il Volo con Stef Burns – Who Wants to Live Forever dei Queen
  • Irama con Riccardo Cocciante – Quando finisce un amore di Riccardo Cocciante
  • La Sad con Donatella Rettore – Lamette di Donatella Rettore
  • Loredana Bertè con Venerus – Ragazzo mio di Luigi Tenco con l’arrangiamento di Ivano Fossati
  • Mahmood con i Tenores di Bitti – Come è profondo il mare di Lucio Dalla
  • Maninni con Ermal Meta – Non mi avete fatto niente di Ermal Meta
  • Mr.Rain con i Gemelli Diversi – Mary dei Gemelli Diversi
  • Negramaro con Malika Ayane – La canzone del sole di Lucio Battisti
  • Renga Nek – Medley dei loro successi
  • Ricchi e Poveri con Paola & Chiara – Medley di Sarà perché ti amo e Mamma Maria dei Ricchi e Poveri
  • Rose Villain con Gianna Nannini – Medley
  • Sangiovanni con Aitana – Medley di Farfalle e Mariposas di Sangiovanni
  • Santi Francesi con Skin – Hallelujah di Leonard Cohen
  • The Kolors con Umberto Tozzi – Medley dei successi di Umberto Tozzi
Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza