Segui i nostri social

Ambiente

Ambiente, cresce sempre di più la Guardia Agroforestale Italiana in Sicilia 

Marilu Giacalone

Pubblicato

-

 

 
L’ associazione tra i tanti scopi statutari si occupa principalmente della tutela ambientale, tutela degli animali, prevenzione del randagismo, tutelare e valorizzare la fauna e la flora, gestire aree naturali protette, oasi naturalistiche, promuovere la tutela e la valorizzazione del Patrimonio Zootecnico e Agricolo, promuovere ed attuare corsi di formazione per propri operatori, collaborando con le pubbliche istituzioni, realizza radiocollegamenti amatoriali  per finalità di protezione civile ed anche esercita attività di safety nelle manifestazioni civili, artistiche e sportive .
 
Da pochi mesi presente in Sicilia l’Associazione di Volontariato “ Guardia Agroforestale Italiana ODV-ETS “ stà crescendo sempre di più non solo per i numeri dei volontari, ma soprattutto per essere presente non solo a Marsala ed in tutta la provincia di Trapani, ma per aver aperto dei Distaccamenti anche nelle provincie di Palermo, Agrigento, Siracusa e Caltanissetta e molto presto sarà presente anche nelle provincie di Enna, Catania e Messina.
 
Dice Aldo Sciacca : come Dirigente della Regione Sicilia della Guardia Agroforestale Italiana, non posso che essere sodisfatto se oggi la Sede Regionale è ubicata a Marsala ed ogni giorno che passa si avvicinano sempre più gente per intraprendere il loro percorso nel mondo del volontariato, ovviamente i ringraziamenti vanno soprattutto al Presidente Nazionale Antonio D’ Acunto che fin da subito mi ha dato fiducia e pieni poteri dirigenziali per portare avanti questa Associazione in Sicilia. Inoltre voglio ringraziare tutte le Amministrazioni Comunali che finora ci hanno dato fiducia coinvolgendoci nelle loro iniziative, tra questi il Comune di San Cipirello ( PA ), il Comune di Mazara del Vallo ed il Comune di Montallegro ( AG ), mi auguro che anche il Comune di Marsala ed altre Amministrazioni Comunali della Sicilia ci coinvolgano presto nelle loro iniziative. Abbiamo avuto riconoscimenti di professionalità da parte della Compagnia “ Il Sipario “ di Marsala, riconoscimenti da parte degli organizzatori della Festa del Pane e della Pasta che si è tenuta a Mazara del Vallo, riconoscimenti da parte del Mestro Gino Vitrano in occasione dei campionati Italiani e mondiali di arti marziali, che si sono tenuti a Salemi e Mazara del Vallo, ed infine riconoscimenti da parte del Sindaco e dell’ intera Amministrazione Comunale di San Cipirello ( PA ). Questi risultati finora raggiunti sono da sprono per essere sempre più presenti nel territorio e per dare maggiore professionalità ai nostri volontari organizziamo corsi di BLSD, Safy, Antincendio, Radiocomunicazioni, ecc… Ovviamente nell’ ormai prossima stagione estiva saremo impegnati in varie manifestazioni in tutta la provincia di Trapani e Palermo insieme ad altre Associazioni di Volontariato, dove abbiamo stretto rapporti di collaborazione per portare sempre più in alto questa nobile missione che è il Volontariato.
 
Chi volesse avvicinarsi al mondo del Volontariato, può chiamare la Dirigenza Regionale Sicilia al numero : 3801730048.

Ambiente

Pantelleria, derattizzazione di tutto il territorio

Direttore

Pubblicato

il

Leggi la notizia

Ambiente

Pantelleria – Scauri, calendario distribuzione acqua giugno 2024

Direttore

Pubblicato

il

E’ pubblico il calendario del servizio idrico per la Contrada di Scauri, relativo al mese di giugno 2024

Leggi la notizia

Ambiente

Agricoltura – Commissione ARS approva aiuti per oltre 37 milioni. Pellegrino (FI) “Politica non è impassibile di fronte a crisi gravissima”

Redazione

Pubblicato

il

 
 
“Di fronte alla peggiore crisi idrica e climatica della storia recente, la politica siciliana non resta impassibile, ma si muove per individuare risorse e strumenti per aiutare il fondamentale comparto dell’agricoltura e della zootecnia. In Commissione Bilancio abbiamo approvato un pacchetto di misure di sostegno per gli agricoltori e gli allevatori, per aiutarli ad affrontare questo momento difficilissimo e per evitare il tracollo economico di un settore chiave della nostra economia e della nostra società.”
Lo dichiara Stefano Pellegrino, capogruppo di Forza Italia e componente della Commissione bilancio all’ARS, dopo l’approvazione del testo del Disegno di legge a sostegno dell’agricoltura, che sarà ora portato al voto dell’Aula di Sala d’Ercole.
“Grazie alla sensibilità e all’attenzione dimostrata da tutti i componenti della Commissione – prosegue Pellegrino – abbiamo individuato la disponibilità di 35 milioni di euro per sostegni diretti al settore ed altre somme da destinare all’abbattimento dei costi del credito, strumento in questo momento essenziale per evitare una bancarotta di massa.”

In particolare, gli interventi approvati in Commissione bilancio prevedono:

– 10 milioni di euro per la corresponsione di indennizzi alle aziende produttrici di foraggi e cereali;
– 10 milioni per le aziende di allevamento, per l’acquisto di foraggi;
– 15 milioni  per contributi da destinare ad opere idriche come vasche, pozzi, pompe, canalizzazioni, impianti irrigui, da realizzare nel corso del 2024.

Rispetto al credito, la Commissione ha inoltre previsto contributi a fondo perduto (per una somma complessiva di 2,5 milioni) per l’abbattimento degli interessi passivi sui finanziamenti già in atto al primo gennaio 2024, ed ha previsto il blocco della riscossione dei canoni idrici e dei ruoli consortili da parte dei Consorzi Irrigui.

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza