Segui i nostri social

Turismo

3 siciliane tra le top 30 destinazioni per il ponte del primo maggio

Redazione

Pubblicato

-

Ponte del Primo Maggio 2024: le top 30 destinazioni degli

italiani

Prezzi e numero di persone per le destinazioni più ricercate su Holidu.it
Il periodo tra fine aprile e inizio maggio, approfittando di due giorni festivi e magari
aggiungendo un paio di giorni di ferie, consente un periodo abbastanza lungo per
visitare luoghi vecchi e nuovi, in Italia e all’estero: ma quali sono le località più
gettonate quest’anno? Holidu, portale di prenotazione di case e appartamenti
vacanza tra i più rilevanti d’Europa, ha realizzato la classifica delle top 30
destinazioni più amate dagli italiani per il ponte del primo maggio, indicando, inoltre,
anche il numero medio di persone per destinazione nonché il prezzo medio delle
case vacanze.

Fonte e classifica completa di posizioni e dati comprensivi dei prezzi delle case vacanza
disponibile alla pagina: https://www.holidu.it/casa-vacanze/italia#ponte-primo-maggio

Italia batte estero, ma la prima in classifica non è italiana!

Si conferma la tendenza che vede gli italiani prediligere località nostrane rispetto a
quelle estere (22 contro 8), ma con la peculiarità che ai primi due posti ci sono due
località estere: si tratta di Barcellona e Parigi al secondo posto. Le altre estere sono
per lo più spagnole (Palma di Maiorca nona, Benidorm 15ma, Valencia 18ma e
Malaga 24ma) cui si aggiungono New York e Marrakech rispettivamente 10ma e
22ma.

Barcellona e Parigi a Roma e Napoli. Dominano Liguria e Sardegna.
Se Barcellona e Parigi sono ai primi due posti, medaglia di bronzo è Roma con
Napoli e Palermo a chiude la top 5. Firenze, Rimini e San Remo tra le posizioni 6 e
8, mentre Palma di Maiorca e New York completano la top 10.

Ben 4 località per Sardegna e Liguria. Sicilia e Toscana ne hanno 3 ciascuna

La Sardegna e la Liguria piazzano ben 4 località ciascuna nella top 30: per la prima
solo nessuna località in top 10 ma a brillare è senz’altro Golfo Aranci che si piazza
14ma con Cagliari 17ma, Villasimius 25ma e Carloforte 29ma. La Liguria invece vede
San Remo in ottava posizione, Rapallo 16ma, San Lorenzo al Mare 20ma e Genova
27ma.
Sicilia e Toscana ne piazzano invece 3 ciascuna: oltre ai rispettivi capoluoghi di
regione, da segnalare le sicule Marina di Ragusa e Trapani rispettivamente 11ma e
12ma.
Lombardia e Umbria hanno due località ciascuna in top 30 tra le quali Desenzano del
Garda in 19ma posizione.

Qual è il numero medio di persone per destinazione?

Molto variegato il numero di persone per destinazione. Se città come Roma sono
scelte in media da 2 persone a soggiorno confermando una vocazione romantica,
altre località come New York, invece, sono visitate in media da 3 persone a
soggiorno. Ma si va anche a una media superiore a 3 persone che arriva alle 4
persone per imperdibili città d’arte come Parigi, Napoli e Firenze fino alle 5 di
Barcellona e Malaga e addirittura alle 6 di San Remo, Carloforte e Valencia.

Qual è la città più costosa?

La città più costosa, come facile immaginare è la Grande Mela: New York costa in
media 490 euro a persona a notte con Parigi al secondo posto con 404 euro: queste
due mete sono le uniche al di sopra dei 400 euro. Tra i 300 euro e i 400 euro invece
troviamo solo Barcellona con i suoi 301 euro a notte in media. 5 sono le località sotto
i 300 euro andando dai 260 euro di Firenze ai 211 di Livigno e Golfo Aranci. Tutte le
altre sono sotto i 100 euro e tra esse si distinguono, in particolare, le più
economiche: si tratta di Marrakesh con i suoi 117 euro e Trapani con soli 101 euro a
notte in media a persona la quale, in virtù di ciò, risulta essere la meno onerosa della
top 30.
Metodologia:
Nella graduatoria sono state indicate le destinazioni più cercate sul sito Holidu.it per soggiorni aventi arrivo compreso tra il 24 e il 28 aprile 2024 e partenza compresa tra il 2 e il 5 maggio 2024. Per ciascuna destinazione sono poi stati indicati i giorni medi di soggiorno e il costo medio delle case vacanze (in media a notte per alloggio). I dati sono stati estratti lunedì 24 Aprile 2023. 

A proposito di Holidu:

La missione di Holidu è rendere l'ospitalità e la prenotazione di case vacanze senza pensieri e piena unicamente della gioia che ogni viaggio sa regalare. Attraverso il portale di prenotazione, gli ospiti possono prenotare la loro sistemazione per le vacanze con totale tranquillità e in completa sicurezza.
Inoltre, con la sua piattaforma di software e servizi, Holidu consente agli host di attirare più
prenotazioni riducendo al minimo lo sforzo necessario. I fratelli Johannes e Michael Siebers hanno fondato Holidu nel 2014. La società, in rapida crescita, impiega oltre 500 professionisti e ha sede a Monaco di Baviera.
Può inoltre contare su uffici locali nelle destinazioni turistiche più gettonate d’Europa.
Per ulteriori informazioni visita il sito www.holidu.it.

Spettacolo

Pantelleria – The Island Fuze Tea, grande successo per il Galeone Adriana e gli chef Bottacin e Matina. Progetti per 2025

Direttore

Pubblicato

il

Grande successo per il Galeone Adriana, attrattiva in The Island Fuze Tea, terminato oggi a Pantelleria

Ha avuto un grande successo a livello internazionale il The Island Fuze Tea,il festival organizzato dal 30 maggio al 2 giugno 2024, per portare a Pantelleria  una parentesi esperienziale ai suoi ospiti, con  giornate uniche tra natura, musica e attività alla scoperta dell’isola.


Tra gli attori che hanno contribuito a rendere indimenticabile l’evento The Island Fuze Tea, sicuramente Andrea Bottacin di Pantelleria e Salvatore Matina di Lampedusa, che, in compagnia del pappagallo Gennarino, hanno accolto a bordo del Galeone Adriana turisti da ogni parte del mondo.

The Island Fuze Tea è stata una grande esperienza, anche per gli stessi chef, che con l’occasione hanno sperimentato una ristorazione particolare e di sicuro divertimento.

Bottacin, in particolare, ci ha raccontato di essere rimasto molto soddisfatto e di avere già progetti per la prossima edizione del festival, sempre a bordo del Galeone Adriana. 
Questo si è prestato perfettamente al progetto di realizzazione di una cucina con prodotti tipici ma innovazione nelle loro combinazioni, come per esempio un piatto diventato un cult in questa occasione.

La ricetta cult di questo festival The Island FUze Tea sul Galeone Adriana

Si tratta di una ricetta del patron della Fishingacademy&cuisine, realizzato con un carpaccio di tonno rosso al gin crumble al limone, affumicato a freddo con legno di melo.

Il Galeone Adriana, con il compagno di viaggio di Bottaccin, Salvatore Matina ripartirà alla volta della loro Lampedusa, domani in mattinata.

Leggi la notizia

Economia

Pantelleria, aeroporto ancora senza bar. ENAC cerca gestore

Redazione

Pubblicato

il

Ancora irrisolta la questione della gestione del bar presso l’aeroporto Italo D’Amico di Pantelleria, di pertinenza dell’ente ENAC.
L’unica area atta al ristoro dei viaggiatori e dei lavoratori, presso l’aerostazione, non trova a tutt’oggi,  31 di maggio 2024, ancora chi possa gestirla, rimanendo vacante un importante servizio.
Il problema è molto caldo sull’isola ed era già stato sollecitato dai nostri amministratori lo scorso 21 maggio 2024, dinanzi al Ministro dei Trasporti e Infrastrutture Matteo Salvini, come ricordiamo nell’articolo a piè di pagina.

Così l’avviso del Comune di Pantelleria 

AVVISO RACCOLTA MANIFESTAZIONI DI INTERESSE ENAC PER L’AREA RISTORO DELL’AEROPORTO DI PANTELLERIA. SODDISFAZIONE DEL SINDACO D’ANCONA E DELL’ASSESSORE TREMARCO

Il Comune di Pantelleria accoglie con favore la pubblicazione dell’avviso ENAC per la raccolta di manifestazioni di interesse riguardante l’affidamento in subconcessione degli spazi destinati all’area di ristoro all’interno dell’aerostazione di Pantelleria. Dieci giorni fa, il Sindaco Fabrizio D’Ancona, accompagnato dall’Assessore ai Trasporti, Federico Tremarco, si era recato a Roma per incontrare il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Matteo Salvini.

L’incontro ha avuto come focus principale le criticità aeroportuali dell’isola in vista della stagione estiva, con particolare attenzione alla chiusura del bar situato all’interno dell’aeroporto.

Dichiarazioni del Sindaco D’Ancona

“Siamo molto soddisfatti della risposta tempestiva da parte dell’ENAC” ha dichiarato il Sindaco Fabrizio D’Ancona. “La riapertura dell’area ristoro è fondamentale per garantire un’accoglienza adeguata ai turisti e ai residenti che utilizzano l’aeroporto, soprattutto durante i mesi estivi quando il flusso di passeggeri aumenta significativamente.

L’avviso ENAC per la raccolta di manifestazioni di interesse relativa all’affidamento degli spazi destinati all’area di ristoro all’interno dell’aerostazione di Pantelleria rappresenta un primo passo importante verso la riqualificazione dei servizi aeroportuali.”

Dichiarazioni Assessore Tremarco

Anche l’Assessore ai Trasporti, Federico Tremarco commenta: “Siamo fiduciosi che con la collaborazione tra le istituzioni locali e nazionali, riusciremo a migliorare l’esperienza dei viaggiatori e a sostenere l’economia locale attraverso il rilancio del turismo.”

Per ulteriori dettagli sull’avviso pubblicato dall’ENAC, è possibile consultare il sito ufficiale dell’ente, dove verranno a breve fornite tutte le informazioni necessarie per partecipare alla manifestazione di interesse.

https://www.enac.gov.it/elenco-procedure-di-gara/elenco-procedure-di-gara-enac-servizi/elenco- procedure-di-gara-enac-servizi/avviso-per-la-raccolta-di-manifestazione-di-interesse-per- laffidamento-in-subconcessione-di-spazi

Pantelleria, 31 maggio 2024

Pantelleria-Roma – Trasporti, Criticità in aeroporto, bar compreso Ministro Salvini accoglie istanze del Sindaco D’Ancona e Assessore Tremarco

In copertina foto di repertorio del giornale

Leggi la notizia

Turismo

Pantelleria Island Fuze Tea 2024 da vivere e condividere sul Galeone Adriana con chef Bottacin e Matina

Direttore

Pubblicato

il

Il Galeone Adriana pronto a salpare per un mare di divertimento e bellezza con gli chef Bottacin e Matina

E’ tutto pronto per il Festival più atteso del momento a Pantelleria The Island Fuze Tea 2024 e il Galeone Adriana sta riscaldando i motori e i fornelli, per una quattro giorni indimenticabile.

Con la raffinata cucina degli chef Andrea Bottacin e Salvatore Matina, si avrà l’opportunità straordinaria di vivere e condividere le meraviglie dell’isola, degustando prodotti tipici in navigazione.
Il Galeone Adriana, proveniente da Lampedusa e rallegrato dalla colorata presenza di Gennarino il pappagallo, si trova ormeggiato sul lungomare, in prossimità del Castello Medievale, per rendere ancora più suggestivo e romantico il contesto.

La singolare imbarcazione compirà diverse uscite, nell’arco della giornata per tutta la durata dell’evento, così da poter offrire una esperienza da sogno al maggior numero di visitatori.

Come salire a bordo del Galeone

Per informazioni e prenotazioni, basta rivolgersi all’agenzia Pantelleria Island, con sede in Lungomare Borgo Italia 49 91017 Pantelleria (TP), con le seguenti modalità:

  • tramite email: info@pantelleriaisland.it
  • tramite telefono: +39 0923 911266 – 0923 912695 ovvero: +39 0923 911266 – 0923 912695
Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza