in , ,

“Vilenu” la poesia di Lillo di Pantelleria con testo autografo

L’Alcova dei Poeti

V I L E N U !!!

Oggigiornu lu vilenu
chi “nta panza ccj mittemu,
cu cunsensu du guvernu…
nuatri chistu nun videmu!
————————————————–
E’ nun c’esti nuddra cosa,
Chi vilenu ” un va’ a purtari,
Dintra u’ corpu chi tinemu,
Lu jemu sempri a munsiddrari,.,
————————————–
Stu’ munsedru a certu puntu,
Lu so’ sfogu voli aviri,
Percjo’ nescj lu cravunchju,…
Ed all’omu fa’ suffriri,
———————————–
Esti comu lu tabaccu,
Lu guvernu ” un va’ a parlari,
Pirchi sempri la minneddra,
Supra chistu va’ a sukari,!!!
——————————————
E nuatrj luccareddri,
Tuttu chistu nun videmu,
Pirchi semu tutti orbi,
Pur s’a lenti , nuj l’avemu,!!!🤔
———————————————–
L i l l o di bonsulton

Scritto da Marina Cozzo

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma.
Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi.
Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia.
Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio.
Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

0 commenti

Pantelleria, Gadir flagellata dalle mareggiate. Eppure c’è chi si fa il bagno il primo gennaio -Foto

Palermo, il giardino del Principe: degustazione e visite tra arte e cultura