Segui i nostri social

Spettacolo

Trapani – Giornata Internazionale della Danza: 3 giorni di conferenze, performance e incontri

Redazione

Pubblicato

-

Giornata Internazionale della Danza indetta dall’ UNESCO ogni 29 aprile: a Trapani una tre giorni ricca di conferenze, performance e incontri

Moto Armonico Danza e MeMA (Music Mediterranean Association) sono lieti di annunciare la prima edizione de “I Dialoghi della Danza Contemporanea e di Ricerca”, un evento creato in occasione della Giornata Internazionale della Danza promossa dall’ International Dance Council – Unesco. L’evento si svolgerà a Trapani nei giorni 27, 28 e 29 aprile 2024.

“Il focus di questa prima edizione – afferma Patrizia Lo Sciuto, danzatrice e coreografa siciliana, direttrice artistica della manifestazione – è la danza accessibile a tutte e tutti, la danza come linguaggio universale che dialoga direttamente alla nostra umanità al di là delle barriere. La danza si erge come faro di inclusione, è un richiamo a celebrare la diversità e a riconoscere il valore di ogni individuo”.

“Con la prima edizione de “I dialoghi della danza contemporanea e di ricerca” MEMA e la Compagnia “Moto Armonico Danza” – sottolinea il direttore artistico di Mema, Giovanni De Santis –  non celebrano soltanto la “Giornata Internazionale della Danza” ma anche un impegno che da oltre trent’anni le vede unite nella promozione della danza contemporanea attraverso l’organizzazione di masterclass e seminari che hanno affiancato un’intensa attività di produzione di spettacoli andati in scena sia in Italia e all’estero. Sostenendo quest’evento, MEMA testimonia, inoltre, la propria vocazione a guardare oltre i confini della città e ad estendere il proprio perimetro d’azione a discipline artistiche diverse dalla musica”.

Il programma dell’evento prevede:

Sabato 27 aprile ore 18:30, Chiesa Sant’Alberto, via Garibaldi, Trapani: Conferenza “Ricordando Steve Paxton” – La giornata inaugurale sarà caratterizzata da una conferenza in ricordo di Steve Paxton, il leggendario ideatore della Contact Improvisation. La conferenza sarà tenuta dalla studiosa e critica di danza Daniela Cecchini, offrendo un’opportunità unica di esplorare il contributo di Paxton al mondo della danza contemporanea. Sarà proiettato lo storico video “Fall after Newton” con Steve Paxton e Nancy Stark Smith. Sono previsti interventi di Patrizia Lo Sciuto, Silvia Giuffrè e Betty Lo Sciuto. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Per prenotazioni, inviare un messaggio WhatsApp al +39 3761380272

Domenica 28 aprile ore 18:30, Chiesa Sant’Alberto, via Garibaldi, Trapani: “L’agorà della danza” – La domenica sarà arricchita da assoli del repertorio della Compagnia Moto Armonico Danza diretta da Betty e Patrizia Lo Sciuto, eseguiti da Marco Calaciura, Noemi Tedesco, Giuliana Martinez e Patrizia Lo Sciuto. A seguire il duo “Amelia” con Priscilla Pizziol e Edoardo Sgambato, i quali porteranno nella suggestiva cornice della chiesa barocca di Sant’Alberto, una performance coinvolgente, un elogio alla fragilità, un invito a immergersi nella dimensione del ricordo e a lasciarsi attraversare dal senso di vuoto che deriva dalla sua perdita. Biglietti sul sito memassociation.org

Lunedì 29 aprile ore 18:30, Centro Peppino Impastato, via Ignazio Poma, Erice: “La danza è per tutti e per tutte!” – A chiusura della tre giorni sarà presentato il laboratorio, per ragazzi diversamente abili e i loro genitori, di Danza Movimento Terapia tenuto da Giuliana Martinez, danzatrice, organizzato dall’associazione “Le Luci del dopo di noi”, con il supporto del Comune di Erice. Interventi di Patrizia Lo Sciuto e Anna Vattiats. A chiusura la performance dei partecipanti al laboratorio “Invito al viaggio”. Ingresso libero fino ad esaurimento di posti disponibili.

“I Dialoghi della Danza Contemporanea e di Ricerca” offrono l’opportunità di immergersi nell’arte della danza e di sensibilizzare su tematiche importanti legate anche all’inclusione e alla diversità.

Spettacolo

Milano si tinge di musica latina: dal 1° giugno a Ferragosto all’Acquatica Park musica, gastronomia, cultura latinoamericane

Redazione

Pubblicato

il

MILANO SI TINGE DI MUSICA LATINA!
 
UN VIAGGIO IDEALE NELLA REALTÀ LATINOAMERICANA, DOVE LE PAROLE D’ORDINE SONO SEMPRE: CULTURA, MUSICA, CONCERTI, BALLI E GASTRONOMIA.
 
Dal 1 giugno al 15 agosto 2024, Milano- Via Gaetano Airaghi 61 c/o Acquatica Park.
 
MENO DI UN MESE PER LA TUA ESTATE NEL DIVERTIMENTO!
Lunedì 13 maggio 2024, Manca meno di un mese per l’inaugurazione del Milano Latin Festival, per la prima volta in una nuova location, dalla storica sede di Assago, arriva a Milano in Via Gaetano Airaghi, 61, Acquatica Park, dal 1 giugno al 15 agosto 2024, pronto a conquistare il cuore della città con la sua energia travolgente e la sua atmosfera latina contagiosa.

Il Milano Latin Festival si propone come un’autentica finestra sul mondo latino, offrendo un’immersione completa nella sua cultura attraverso un ventaglio di iniziative culturali, un tripudio di sapori gastronomici, piazze da ballo animate da ogni genere latino e un panorama musicale di altissimo livello.

Il Milano Latin Festival è un’esplosione di musica, cultura e divertimento che abbraccia tutte le generazioni e provenienze.

Dai più giovani alle intere famiglie, italiani, sudamericani e visitatori da ogni angolo del mondo si ritrovano uniti per celebrare la passione per l’America Latina. 

Il festival è un vero e proprio ponte culturale che abbatte le barriere e crea un’atmosfera di gioia e condivisione.

Con un programma di oltre 25 concerti e un cast di artisti di fama internazionale, il Milano Latin Festival si afferma come l’evento di musica latina più importante al mondo, sia per la sua durata che per la vastità e la qualità delle proposte musicali.

Durante le giornate prive di concerti il festival avrà altri appuntamenti, come il lunedì sera nella serata LUNES CALIENTE powered by Latino Caliente, il martedì sera con il LADIES NIGHT e il mercoledì sera con lo SCHIUMA PARTY, oltre a dare la possibilità di vedere le partite della Nazionale Italiana.

L’area festival e le sue piazze da ballo saranno aperte anche durante i concerti.

LINE-UP ARTISTI ANNUNCIATI:

–       GRUPO 5 – 2 giugno (Sold-out)
–       LENIER – 6 giugno
–       NACHO – 7 giugno
–       LOS VAN VAN – 8 giugno
–       GUAYACAN ORQUESTA – 9 giugno
–       DIEGO Y SU GRUPO GALÈ – 14 giugno
–       LATIN BROTHERS & SONORA DINAMITA – 16 giugno
–       MARIA BECERRA – 21 giugno
–       HAPPY BIRTHDAY MLF (Mimi Ibarra, La India, Grupo Extra, Raul Romero) – 23 giugno
–       JUAN LUIS GUERRA – 05 luglio
–       ROCHY RD – 06 luglio
–       DIMENSION LATINA – 7 luglio 
–       ARCÁNGEL – 12 luglio
–       OLGA TAÑÓN – 13 luglio
–       CHRISTIAN NODAL – 19 luglio
–       FARRUKO & JERRY RIVERA – 25 luglio
–       GRUPO NICHE – 26 luglio
–       PIMPINELA, AMY GUTIERREZ – 27 luglio
–       HAVANA D’PRIMERA – 3 agosto
–       AVENTURA – 28 settembre (Ippodromo SNAI, San Siro)
 
E tanti altri ancora!!
 

 BIGLIETTI DISPONIBILI SU 
Ticketmaster.it

L’organizzazione declina ogni responsabilità in caso di acquisto di biglietti fuori dai circuiti di biglietteria autorizzati non presenti nei nostri comunicati ufficiali.

Leggi la notizia

Spettacolo

Palermo, 22 maggio in scena alla Tonnara Bordonaro “Lettere di Mafia e Antimafia”

Redazione

Pubblicato

il

Per la prima volta in Sicilia “Lettere da Mafia e Antimafia”. Impegno civile, legalità e riscatto nello spettacolo teatrale in programma alla Tonnara Bordonaro di Palermo mercoledì 22 maggio. In scena Simona Salvatore e Katiuscia Amelio

Tutto pronto per lo spettacolo “Lettere da Mafia e Antimafia” in programma a Palermo mercoledì 22 maggio alle 19:00 negli spazi della Tonnara Bordonaro, al civico 9 dell’omonima piazza.

Un momento di riflessione su temi cruciali quali la legalità, il sacrificio di chi ha perso la vita nella lotta alla criminalità organizzata e il riscatto della Sicilia dal dominio di Cosa Nostra.

A cura dell’associazione “Art Break”, lo spettacolo vede alla regia Simona Salvatore, che ha firmato anche i testi e che sarà sul palco insieme a Katiuscia Amelio.

Andato in scena per la prima volta nell’ottobre del 2018 registrando il “tutto esaurito” in sala, “Lettere da Mafia e Antimafia” è un progetto di grande spessore, con una struttura e un’articolazione essenziali che mirano dritte alla coscienza degli spettatori.

La direzione della Tonnara Bordonaro, incantevole struttura che sorge nella borgata costiera di Vergine Maria, ha fortemente voluto ospitare l’evento per ricordare il magistrato Giovanni Falcone e la moglie Francesca Morvillo, uccisi insieme agli agenti della scorta Vito Schifani, Antonio Montinaro e Rocco Dicillo, che viaggiavano sulla prima auto investita in pieno dall’esplosione nell’attentato di Capaci, il 23 maggio del 1992.

A patrocinare l’iniziativa, la Fondazione “Giovanni Falcone”, l’associazione culturale “Archetipa”, la Confederazione Italiana Esercenti Commercianti Sicilia ed ESFO, Ente Superiore di Formazione e Orientamento.

A introdurre i contenuti dello spettacolo, diviso in tre atti, sarà la giornalista Marianna La Barbera.

Previsti gli interventi di Antonietta Greco, presidente dell’associazione culturale “Archetipa”, del presidente della Confederazione Italiana Esercenti Commercianti Sicilia Salvatore Bivona e di Luciana Deni, direttrice didattica di ESFO.

L’ingresso ha un costo di dieci euro, consumazione inclusa.

 

Leggi la notizia

Spettacolo

Pantelleria, mercoledì 15 maggio ultima proiezione Cineforum dell’Albero Azzurro: “In viaggio con Adele”

Redazione

Pubblicato

il

In occasione della sesta e ultima proiezione del cineforum, Progetto scelto dal
bando Democrazia partecipata 2023 del Comune di Pantelleria, l’Associazione
Albero Azzurro invita l’intera comunità a partecipare mercoledì 15 Maggio alla
visione del film “In viaggio con Adele” regia di Alessandro Capitani.
Il film verrà distribuito presso il Cineteatro San Gaetano ore 21:00.
Ingresso gratuito e Popcorn per tutti.

Pantelleria li, 13.05.2024

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza