Segui i nostri social

Sport

Primo giorno di corso di vela del Circolo Velico Isola di Pantelleria: già 40 iscritti

Redazione

Pubblicato

-

Ieri ha preso il via il primo Corso di Vela Base del neonato Circolo Velico Isola di Pantelleria, dopo il grande successo di pubblico del Vela Day, che si è svolto lo scorso fine settimana nel Lungomare Paolo Borsellino.

Entra così nel vivo l’attività vera e propria del Circolo che ha, tra i suoi più importanti obiettivi, quello di ravvivare la passione di panteschi, e non solo, per le attività sportive in mare e di coltivare l’interesse dei tanti giovani dell’isola per questa disciplina.

Sono più di 40 gli iscritti a questo primo corso, ragazzi di età compresa tra 6 e 22 anni. Ma molte sono le richieste anche da parte di adulti, per i quali verrà presto organizzato un nuovo corso.

L’entusiasmo dei più piccoli si è letto nei loro occhi già dai primi minuti della lezione teorica, che ha previsto l’esposizione di alcune nozioni base di vela per far acquisire confidenza con la terminologia usata durante la parte pratica in mare.

Termini tutt’altro che nuovi per la maggior parte dei giovani allievi, che già sapevano perfettamente cosa si intende per prua, poppa, albero, boma, picco, deriva e stick! Divertente e illuminante la dimostrazione del perché le cime si chiamano “scotte”. Cosa c’è di più immediato che sperimentare per ricordare?

L’interesse è cresciuto sempre più durante l’esposizione per raggiungere l’apice quando uno degli istruttori, il presidente del Circolo in persona, Daniele Alongi, ha illustrato la prima manovra con la quale tutti si sarebbero dovuti misurare una volta in acqua, ovvero la “scuffia”.

Tutt’altro che preoccupati, anzi piuttosto divertiti, i ragazzi hanno ascoltato con coinvolgimento la spiegazione della serie di movimenti che avrebbero dovuto fare per “ribaltare” volutamente la deriva e per rimetterla, poi, in posizione. E piuttosto felici e impazienti, a dire il vero, all’idea di potersi tuffare nell’acqua fresca durante questa torrida giornata di fine giugno. Ma prima di armare optimist e 420 per veleggiare e poi… scuffiare, impariamo a fare un nodo. Quello più semplice, il primo nodo di arresto: il nodo Savoia.

Giuliana Raffaelli

Per informazioni sui corsi:

CORSO VELA BASE

Simone Siragusa, cell. 366.9548647 info@circolovelicoisoladipantelleria.it

 

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sport

Maratona di Roma 2024: Francesca Battista sarà la testimonial di Maratoneta SuperNews 

Redazione

Pubblicato

il

 
 
Francesca Battista sarà la testimonial di Maratoneta SuperNews 2024. La casertana classe ’82, architetto e docente, è il primo tassello del team della testata sportiva che il 17 marzo prossimo correrà per le strade di Roma i 42 chilometri previsti dalla maratona.  
 
Avvicinatasi al mondo della corsa all’età di 15 anni, dopo aver smesso di giocare a tennis a livello agonistico, Battista ha iniziato a correre e da quel momento non ha più smesso. In questi anni ha preso parte a numerose corse, come la Maratona di Firenze nel 2021 e la Mezza Maratona di Caserta, la sua città, chiusa lo scorso anno con il suo personal best time di 1 ora e 44 minuti.  
 
L’atleta campana sarà il volto della seconda edizione di Maratoneta SuperNews, ma ecco la novità: Battista non si limiterà a raccontare sui social l’iniziativa prima, durante e dopo l’evento, ma correrà la 42km capitolina per la prima volta. 
 

Nell’intervista rilasciata ai microfoni di News.Superscommesse.it, Battista ha dichiarato: “Credo nello sport, nella corsa e nei benefici che ne conseguono, pertanto poter dare il mio contributo nel promuovere questo messaggio mi rende felice”. 

“Correre la Maratona di Roma, tra le più belle in assoluto, era da tempo un mio obiettivo. So che è tra le più belle, ma anche dura, piena di saliscendi. Proprio Roma, città eterna, può essere paragonata alla maratona con una potente metafora: entrambe incarnano la resistenza, la durata nel tempo e la capacità di superare sfide monumentali. Insomma, la maratona di Roma è la Maratona con la “M” maiuscola, per questo trovo che sia emotivamente così speciale”. 
 
Il prossimo 17 marzo, giorno della Maratona di Roma, nel ruolo di testimonial Battista sarà live dalla Capitale sui profili social per commentare le sensazioni, i risultati, l’atmosfera della città in una giornata all’insegna dello sport e della condivisione. Non mancheranno interviste ai maratoneti di SuperNews e ad altri molti runner in gara.  

Leggi la notizia

Sport

Pantelleria, avviso sull’uso della piscina. Domande entro 4 marzo

Direttore

Pubblicato

il

Il Comune di Pantelleria ha pubblicato avviso di manifestazione di interesse  sull’uso della piscina, presso il distaccamento dell’Aeronautica Militare.

Di seguito il documento integrale, che scandisce come termine ultimo per inoltrare domanda il giorno lunedì 4 marzo 2024.

Si ricorda che questo è il primo e unico impianto coperto, atto per il nuoto e di fruizione pubblica, presente sull’isola e che funzionerà tutto l’anno.

Leggi la notizia

Sociale

Pantelleria, inaugurata piscina presso distaccamento aeroporto

Redazione

Pubblicato

il

INAUGURAZIONE PISCINA PRESSO IL DISTACCAMENTO AEROPORTUALE DI

PANTELLERIA.

È stata celebrata nella mattinata di venerdì 16 Febbraio, presso il Distaccamento Aeroportuale di Pantelleria, l’inaugurazione della piscina coperta recentemente ristrutturata alla presenza delle Autorità civili e militari dell’Isola di Pantelleria e di alcune massime autorità dell’Aeronautica Militare.

Di fatti, al taglio del nastro erano presenti il Comandante della Squadra Aerea, Generale di Squadra Aerea Alberto Biavati, e il Brigadier Generale Mario Sciandra, Capo del Servizio Infrastrutture dell’Aeronautica Militare.

La piscina, in virtù di un accordo firmato tra l’Aeronautica Militare e il Comune di Pantelleria, sarà messa a disposizione della popolazione dell’isola per scopi di carattere sociale, sportivo e terapeutico ed essendo l’unica piscina coperta sul territorio dell’isola, permetterà, anche nel periodo invernale, la formazione sportiva e/o la preparazione al nuoto per la popolazione.

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza