Segui i nostri social

Cronaca

Pantelleria – Isole Minori – “Operazione Estate Sicura 2023”: sequestri pesce, vino e prodotti di bellezza. Ecco a chi

Direttore

Pubblicato

-

“OPERAZIONE ESTATE SICURA 2023” INTENSIFICATI I CONTROLLI SULLE ISOLE.

A partire dall’inizio di giugno 2022 i Carabinieri del N.A.S. di Palermo, hanno incrementato i servizi di vigilanza e repressione delle violazioni nel settore alimentare e sanitario con la collaborazione dei Comandi territoriali dell’Arma di Trapani, le attività di controllo e monitoraggio, intensificando gli interventi, allo scopo di prevenire e reprimere le condotte illecite e vigilare sul rispetto delle normative a tutela della salute dei cittadini. In particolare, in considerazione anche del grande afflusso di turisti, sono state intensificate le attività ispettive presso le isole ed i militari del N.a.s. si sono spostati sull’isola di Favignana, dove sono stati ispezionati diversi esercizi di ristorazione.

A conclusione delle verifiche sono stati sottoposti a sequestro amministrativo Kg. 83 di pesce e preparati a base di prodotti ittici del valore complessivo di circa 2.000 euro, comminando sanzioni amministrative per complessi 7.500 euro e segnalando 5 persone alle competenti autorità amministrative e sanitarie.

I controlli a Pantelleria

Una particolare attenzione è stata dedicata all’isola di Pantelleria, ove sono stati controllate, con il supporto della locale Stazione Carabinieri, strutture ricettive, lidi balneari, esercizi di ristorazione ed aziende di produzioni agricole, riscontrando 18 sanzioni amministrative per complessivi 30.000 euro circa e segnalate 18 persone alle competenti autorità amministrative e sanitarie.

I sequestri

A seguito delle suddette verifiche sono stati altresì posti sotto sequestro prodotti alimentari per circa kg.552 di cui 450 di prodotti ittici ed una quarantina di prodotti cosmetici, per un valore complessivo di circa 15.000 euro nonché 15.800 litri di prodotti vinosi poiché privi della denominazione di vendita del valore complessivo di 240.000 euro.

Il blocco ufficiale

Inoltre i militari hanno altresì proceduto al “blocco ufficiale” di diversi locali e container di un’azienda, adibiti a deposito, poiché mancanti della registrazione sanitaria, al cui interno ove erano custoditi circa kg.1.185 di alimenti e litri 3.840 vari per un valore di 60.000 euro, anche questi sottoposti al citato vincolo.

Fra le infrazioni più spesso riscontrate si annoverano le carenze igieniche dei locali, l’assenza o il mancato aggiornamento della registrazione sanitaria, la mancata predisposizione delle procedure di autocontrollo, l’omessa indicazione sui prodotti preparati in loco ed esitati alla vendita, la mancata attuazione delle procedure di autocontrollo alimentare ed in particolare il rispetto delle normative attinenti alla tracciabilità dei prodotti e degli ingredienti, indispensabili per garantire la sicurezza della filiera alimentare.

Le attività ispettive proseguiranno per l’intero periodo estivo.

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma. Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi. Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia. Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio. Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Pubblicità
1 Commento

1 Commento

  1. Avatar

    Rosa

    19:54 - Luglio 12, 2023 at 19:54

    Avendo casa a Pantelleria mi auguro che i controlli alimentari continuano perché ho riscontrato parecchie volte alimenti conservati molto male e pesce che veniva presentato alla vendita per parecchi giorni.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ambiente

Pantelleria, proroga dell’interdizione specchio acqua Bue Marino. Cosa accade

Direttore

Pubblicato

il

L’Ufficio Circondariale Marittimo di Pantelleria, a firma del suo comandante Vincenzo De Falco, ha emesso ordinanza di proroga di interdizione dello specchio d’acqua antistante contrada Bue Marino.
La disposizione si rende necessaria per il proseguo dei lavori presso il cavidotto per il passaggio di fibra ottica, nelle Isole Minori.

Così, “per contingenti motivi, dovuti al non prevedibile protrarsi delle lavorazioni e degli interventi tecnici a cura alla ditta incaricata, la validità dell’Ordinanza nr. 05/2024 emanata in data 16/04/2024 da questa Autorità Marittima, allegata alla presente, è prorogata sino al 03/06/2024. I contravventori alla presente Ordinanza saranno perseguiti a norma di Legge. “

Di seguito il documento integrale.

CPPAN.REGISTRO UFFICIALE.2024.0004638

Leggi la notizia

Politica

Pantelleria, dopo Consiglio del 4 giugno altra seduta del mese. Vediamo perchè

Direttore

Pubblicato

il

Dopo il Consiglio Comunale, annunciato questa mattina, datato martedì 4 giugno 2024, l’Amministrazione ha stabilito una seconda assise per questo mese.

Nello schema seguente, i motivi e la data

Per chi non avesse letto la notizia di questa mattina: 
Pantelleria, convocato Consiglio Comunale: rimozione consigliere, approvazione documento sanità, incendi

Leggi la notizia

Ambiente

Pantelleria, disinfestazione del territorio

Marilu Giacalone

Pubblicato

il

E’ fissato per domani 30 maggio l’operazione di disinfestazione e derattizzazione di tutto il territorio comunale di Pantelleria.
L’avviso reso pubblico solo oggi, così riporta

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza