Segui i nostri social

News

Pantelleria – Isole Minori, continuano sollecitazioni al Ministero Infrastrutture per collegamenti marittimi essenziali

Redazione

Pubblicato

-

Trasporto marittimo Isole Minori siciliane: continuano le sollecitazioni al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per il ripristino dei collegamenti essenziali

 

In attesa di notizie dalla capitale, continuano le sollecitazioni al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per il ripristino dei collegamenti essenziali tra le isole minori e la terraferma, oggetto di affidamento a società di navigazione tramite convenzione.

I tagli ai collegamenti effettuati, come richiesto dai Sindaci delle isole siciliane e sostenuto dal presidente della Regione Siciliana Renato Schifani, non andavano fatti.

A causa di queste decisioni, invece, le isole sono piombate nel caos, come era facile immaginare, aggravando i problemi amplificati dall’insularità come quelli che interessano la sanità, la scuola, il caro energia, etc.

Il dirigente generale dell’Assessorato regionale alle Infrastrutture e Mobilità Fulvio Bellomo chiede ai Sindaci ancora qualche giorno di tempo per consentire al Ministero di trovare una soluzione.

I primi cittadini, dal canto loro, nel rappresentare le enormi difficoltà, sollecitano un’immediata azione risolutiva al fine di scongiurare l’aggravarsi della crisi sociale che investe le comunità isolane e ulteriori azioni di protesta.

 

9 novembre 2022

 

 

Francesco Forgione – Sindaco Comune di Favignana – Isole Egadi

Filippo Mannino, Sindaco di Lampedusa e Linosa

Giacomo Montecristo, Sindaco di Leni

Riccardo Gullo, Sindaco di Lipari

Clara Rametta, Sindaco di Malfa

Vincenzo Campo, Sindaco di Pantelleria

Domenico Arabia, Sindaco di Santa Maria Salina

Salvatore Militello, Sindaco di Ustica

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News

TRAPANI: SPACCIO DI DROGA. ARRESTATO 20ENNE TRAPANESE

Redazione

Pubblicato

il

I Carabinieri della Compagnia di Trapani hanno arrestato un 20enne del luogo per il reato
di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
I militari dell’Arma, nel corso di controlli alla circolazione stradale, fermavano il 20enne alla
guida dell’autovettura e, a seguito di perquisizione personale e veicolare, rinvenivano circa
20 grammi di hashish suddiviso in dosi e la somma contante di quasi 120 euro in
banconote di piccolo taglio sottoposti a sequestro quale probabile provento di attività di
spaccio.
La successiva perquisizione domiciliare permetteva di rinvenire all’interno dell’abitazione
ulteriori 140 grammi della medesima sostanza oltre a materiale per il confezionamento, il
tutto sottoposto a sequestro.
A seguito dell’udienza di convalida l’uomo è stato sottoposto alla

Leggi la notizia

News

Trapani, Comm. Croce potenzia Veterinaria Ambulatoriale

Redazione

Pubblicato

il

l commissario straordinario dell’Asp di Trapani, Ferdinando Croce , con una delibera firmata stamattina, ha autorizzato il potenziamento della Veterinaria Ambulatoriale, con l’incremento orario a 30 ore settimanali con decorrenza dal 1 marzo 2024 per i veterinari in regime di convenzione a tempo indeterminato, ad oggi in servizio con un monte orario inferiore alle 30 ore settimanali.

Si tratta, in particolare, di personale medico veterinario che agisce in regime di convenzione a tempo indeterminato ai sensi dell’Accordo Collettivo Nazionale per la Specialistica Ambulatoriale (ACN).

Il potenziamento orario è finalizzato a garantire i livelli essenziali di assistenza e si inserisce in una più ampia pianificazione di attività di contrasto al randagismo e alle malattie infettive e di controllo alimentare.

Leggi la notizia

Cultura

Domani al Circolo Empedocleo “La dominazione romana ad Agrigento”

Redazione

Pubblicato

il

Promosso dal Circolo Culturale Empedocleo, AICS, BCsicilia e Epea, si terrà martedì 20 febbraio 2024 alle ore 17,00, presso la sala conferenza del Circolo Culturale Empedocleo, in piazza San Giuseppe ad Agrigento, una conferenza dal titolo “La dominazione romana ad Agrigento”, relatrice sarà l’archeologa Valentina Caminneci, del Parco archeologico di Agrigento, che illustrerà uno dei periodi più significativi della storia della città.
L’evento si inserisce nell’ambito delle iniziative promosse in vista del riconoscimento di Agrigento come Capitale della Cultura 2025, mirando a riscoprire e valorizzare le radici storiche della Città dei Templi attraverso le conoscenze e le analisi degli esperti.
La dominazione romana ad Agrigento rappresenta un capitolo fondamentale della storia dell’isola, segnando un periodo di profonde trasformazioni sociali, architettoniche e culturali. L’analisi di questo periodo permette non solo di comprendere meglio l’evoluzione storica di Agrigento, ma anche di riflettere sull’eredità lasciata dai romani, ancora oggi visibile nel tessuto urbano e nelle tradizioni locali.
L’incontro sarà un’occasione unica per gli appassionati di storia, archeologia e per tutti coloro che sono interessati a conoscere più da vicino le origini e l’evoluzione di Agrigento. Sarà inoltre un’opportunità per stimolare la riflessione sul valore del patrimonio culturale e sull’importanza della sua conservazione e valorizzazione.
In allegato Agrigento romana.

TAG suggeriti:
Circolo Culturale Empedocleo, AICS, BCsicilia, Epea, Agrigento, conferenza, dominazione romana ad Agrigento, archeologa, Valentina Caminneci, Parco archeologico, Capitale della Cultura, Città dei Templi,

 
 
 
 
 
 
 

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza