Segui i nostri social

cronaca

Pantelleria, ieri incontro tra On. Sibilia e vertici dei Vigili del Fuoco per sede distaccamento. Ricordato Gianni Errera

Direttore

Pubblicato

-

Presa visione attuale sede precaria dei VV.FF.

Assicurato impegno dell’amministrazione per terminare in tempi certi la ristrutturazione del distaccamento

 

Nella giornata di ieri , 3 marzo 2022, il Sottosegretario di Stato al Ministero dell’Interno con delega ai Vigili del fuoco, on. Carlo Sibilia, il Capo Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, Prefetto Laura Lega, il Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco, ing. Guido Parisi e il Direttore Regionale dei Vigili del Fuoco per la Sicilia, ing. Ennio Aquilino, sono stati a Pantelleria in visita istituzionale al distaccamento aeroportuale VVF dell’isola.

 

 

Ad accogliere la delegazione ministeriale oltre al Comandante provinciale ing. Michele Burgio, anche il Prefetto di Trapani Filippina Cucuzza e il Sindaco di Pantelleria Vincenzo Campo.

Gli alti vertici del Corpo Nazionale durante l’incontro con i vigili del fuoco panteschi, che si è svolto presso la sede di servizio messa a disposizione dalla Marina Militare, all’interno dell’aeroporto, hanno preso visione dell’attuale situazione logistica e hanno assicurato l’impegno dell’amministrazione affinché siano realizzati in tempi certi i lavori di ristrutturazione del distaccamento VV. F.

Nel contempo è stato riferito che saranno portati alla firma gli accordi con la Marina Militare e con l’Aeronautica Militare per il miglioramento delle sedi provvisorie, in uso al personale vigilfuoco.

 

Il Capo del Corpo nazionale, nel suo intervento, ha invitato le Autorità e tutto il personale presenti ad un minuto di silenzio alla memoria del vigile del fuoco Giovanni Errera deceduto libero dal servizio in occasione della tromba d’aria che ha colpito l’isola di Pantelleria nel 2021.

 

Infine, il Comandante Burgio nel suo intervento di benvenuto ai vertici del Ministero dell’Interno ha ringraziato il personale di Pantelleria che da più di tre anni ha convissuto in una precaria situazione logistica, dimostrando alto senso del dovere e elevato spirito di sacrificio.

 

Al termine il Comandante Burgio ha fatto omaggio agli illustri ospiti del Crest del Comando.

 

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma. Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi. Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia. Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio. Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

L’ora solare ha le ore contate: stanotte movimento di lancette

Direttore

Pubblicato

il

L’ora solare ha le ore contate per lasciare il posto all’ora legale.

Il cambio, quest’anno, coinciderà con la Pasqua, nella notte tra sabato 30 e domenica 31 marzo quando le lancette di tutti gli orologi andranno spostate in avanti, dalle 2 alle 3.

Si dormirà un’ora di meno per conquistare un’ora di luce in più. Da anni ormai, ricordarsi di cambiare l’orario non è più un problema, la tecnologia, infatti, fa tutto da sé: smartphone, tablet, computer e la maggior parte dei dispositivi tecnologici si aggiornano in automatico. 

Perché l’ora legale

Il passaggio dall’ora solare a quella legale è stato motivato dal risparmio di energia elettrica, avendo un’ora di luce in più di sera.
Le giornate saranno all’apparenza più lunghe con il buio che arriverà più tardi.

Leggi la notizia

Ambiente

Incendio a Pantelleria, comincia presto la stagione dei roghi – V I D E O

Direttore

Pubblicato

il

Incendio a Pantelleria, in Contrada Buggeber, tale da richiedere l’intervento di Canadair, giunti da Lamezia Terme.
L’incendio è stato prontamente domato, grazie al repentino intervento e alle condizioni meteo ancora fresche.

Non abbiamo ancora molti dettagli, ma considerando che siamo al 29 di marzo, riteniamo che la stagione dei roghi fortuiti o premeditati sia piuttosto in anticipo.

In Sicilia non è il primo caso di incendi precoci, rispetto alla stagione conclamata per questo tipo di incidenti per l’ambiente.

La Regione Siciliana ha anticipato, al 15 maggio l’avvio della campagna antincendi, ma le attenzioni verso il nostro territorio dovrebbero essere senza start e sensibilizzazioni di sorta.

Video

Può interessare: Antincendio, Schifani e Pagana: «Campagna anticipata al 15 maggio, più tempo per tutela territorio»

Leggi la notizia

Salute

Pantelleria a sostegno della Fondazione Veronesi con “Il pomodoro della ricerca”

Redazione

Pubblicato

il

Quest’anno anche Pantelleria sosterrà la Fondazione Veronesi •
La Coop. Figlia del Vento parteciperà all’evento di piazza “il Pomodoro per la ricerca. Buono per te, buono per l’ambiente”, previsto il 20 e 21 Aprile 2024.

Potete tutti contribuire a sostenere la ricerca scientifica sui tumori pediatrici, contattandoCI subito per prenotare una o più confezioni di pomodoro. Per ricevere una confezione di pomodoro è richiesta una donazione minima di € 12,00. Grazie a chi potrà contribuire a rendere questo evento speciale e per chi volesse partecipare come volontaria/o, basta farmi sapere.

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza