Pantelleria, è morto Tommasino D’Aietti, detto “u’ papà”. Ai funerali tutta Khamma l’ha pianto

Nei giorni scorsi è venuto a mancare Tommasino D’Aietti, detto “‘ù papà”.

All’età di 83 anni, si è spento nella sua casa dove, alla notizia, tutta la contrada di Khamma è accorsa.

Due giorni fa i funerali erano ossequiati da un lunghissimo corteo di persone che hanno accompagnato la salma fino alla Chiesa di San Francesco.

Era un agricoltore infaticabile e gli piaceva ritrovarsi con i suoi amici per una giocata a carte, un ballo al Circolo Trieste o una bevuta di vino.

Uomo di grande generosità e amabilità non lesinava in gentilezza e cortesia, con il suo sorriso dolce immancabile.

Probabilmente, il soprannome “u’ papà” da questo deriva: il fare paterno e benevolo che aveva con la gente.

Ecco come una persona può lasciare la sua traccia sulla terra.

 

© Riproduzione Riservata. 

News Recenti (Scorri a destra per leggerne altre)

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

RIMANI SEMPRE AGGIORNATO SULLE ULTIME NOTIZIE

Iscrivendoti riceverai le ultime notizie via mail, potrai disattivare l'iscrizione in qualsiasi momento. Leggi la nostra Privacy Policy.

Commenti

  Iscriviti  
Notificami
Argomenti: , , , , , , ,
Menu