Segui i nostri social

Sport

Pantelleria – Aeronautica Militare nella prova nazionale di corsa campestre: “Run del Centenario”

Direttore

Pubblicato

-

L’AERONAUTICA MILITARE “DI CORSA VERSO IL FUTURO”: PROVA NAZIONALE DI CORSA CAMPESTRE PRESSO IL DISTACCAMENTO AEROPORTUALE DI PANTELLERIA

Per celebrare i primi cento anni dell’Aeronautica Militare, domenica 17 settembre 2023 si terrà, presso il Distaccamento Aeroportuale di Pantelleria, una prova nazionale di corsa campestre, la “run del Centenario”. L’evento è organizzato in collaborazione con l’A.S.D. Pantelleria Outdoor ed il Parco Nazionale Isola di Pantelleria.

Si potranno percorrere, sia a livello competitivo che ludico, distanze di 5, 10 o 15 km su un tracciato che permetterà ai partecipanti di attraversare il Distaccamento Aeroportuale e di vivere la sua storia con il passaggio nell’Hangar Nervi.

La partecipazione è gratuita e sarà possibile effettuare l’iscrizione sia in loco la mattina delle gare, dalle 0900 alle 0930, che tramite modulo online al link https://forms.gle/GFwi1AdgfDBamkT58
Tutte le informazioni aggiornate sono disponibili sulla pagina Facebook della A.S.D. Pantelleria Outdoor al link https://www.facebook.com/pantelleriaoutdoor/

L’orario di ritrovo è fissato alle ore 09:00 presso il Distaccamento Aeroportuale, in via Madonna della Margana 78, e la gare inizieranno alle ore 10:00.
Verranno consegnati gadgets a tutti i partecipanti, una medaglia a tutti i finisher e premi ai primi 3 classificati di ogni gara. Al termine della corsa campestre si potrà pranzare al punto ristoro allestito; l’evento continuerà con un open day fino alle 16:00 dove sarà possibile visitare il Distaccamento, i mezzi in esposizione e conoscere la storia dell’aviorimessa protetta.

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma. Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi. Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia. Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio. Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sport

Pantelleria, consegna campetti sportivi di Scauri. Il commento dell’Assessore Culoma

Redazione

Pubblicato

il

CONSEGNA DEI CAMPETTI POLIVALENTI DI SCAURI

L’Amministrazione Comunale annuncia l’assegnazione provvisoria dei campetti sportivi polivalenti di Scauri e Rekhale all’ASD Circolo San Gaetano, un ulteriore passo avanti che promette di migliorare il panorama sportivo locale. Grazie all’impegno dell’Amministrazione Comunale nel promuovere lo sport e migliorare le infrastrutture a disposizione della comunità, oggi i cittadini di Scauri e Rekhale vedono finalmente raggiunto un altro obiettivo.

I campetti sportivi polivalenti sono progettati per soddisfare le esigenze di diverse discipline sportive. “La consegna di questi campetti polivalenti è per noi tutti un momento di soddisfazione. Questi impianti rappresentano uno spazio di aggregazione per i nostri ragazzi dove potranno continuare a coltivare la propria passione per lo sport” – dichiara l’Assessora allo Sport, Benedetta Culoma. Guardando al futuro, l’Amministrazione Comunale continuerà a impegnarsi nella creazione di opportunità e infrastrutture che supportino la crescita e lo sviluppo dello sport locale.

I campetti polivalenti sono solo l’inizio di una serie di progetti mirati a promuovere uno stile di vita attivo e costruire una comunità più forte e coesa attraverso lo sport.

Leggi la notizia

Sanità

Gangi, terapia riabilitativa per 16 disabili delle Madonie a dorso di cavallo

Matteo Ferrandes

Pubblicato

il

GANGI, TERAPIA DI RIABILITAZIONE PER 16 DISABILI DELLE MADONIE CON IL CAVALLO COME “AMICO”

Sono 16 i disabili, dai 4 ai 16 anni, provenienti dai 9 nove comuni delle alte Madonie, del distretto socio sanitario 35, che in queste settimane stanno effettuando delle sedute di riabilitazione equestre in contrada Santo Pietro a Gangi. Ad occuparsi del progetto è l’Associazione Horse Division A.S.D , centro riabilitazione equestre in collaborazione con il Comune di Gangi.

Il progetto, finanziato dal piano di zona del Distretto Socio Sanitario 35, prevede la realizzazione di varie attività con un approccio terapeutico sul cavallo per soggetti con disabilità di varia entità, ma con un adeguato livello di autonomia, nel campo dell’agonismo e dello sport. Si tratta di soggetti con disturbi comportamentali o della personalità, disturbi nell’apprendimento e nel linguaggio, o ancora disturbi neuro motori ma anche non disabili che presentano condizioni di svantaggio sociale o situazioni di deprivazione affettiva o cognitiva. Il progetto si avvale di un’istruttore federale di equitazione Alessandra Lombardo e un’educatrice Maria Amoroso.

“Sono previsti dei veri e propri piani personalizzati con l’indicazione delle attività da svolgere su due cavalli in particolare, Zia Clelia e Bambola, tali da offrire ai destinatari stimoli significativi in ambiente non medicalizzato” ha detto Alessandra Lombardo presidente dell’Associazione Horse Division A.S.D di Gangi.

“Il progetto è stato finanziato con 20 mila euro dal Piano di zona del distretto socio sanitario 35 – ha aggiunto Nicola Blando assessore al bilancio del comune di Gangi – ed ha la durata di 4 mesi, per ogni disabile è prevista una seduta terapeutica settimanale”.

“Avere a Gangi – ha concluso il sindaco Giuseppe Ferrarello – una struttura altamente specializzata nel campo delle attività riabilitative e terapeutiche in favore di soggetti affetti da disabilità, punto di riferimento per tutto il territorio del centro Sicilia, è sicuramente un servizio a sostegno delle famiglie, ma anche un motivo di orgoglio”.

Leggi la notizia

Cultura

Vespa Club Pantelleria termina attività 2023 con premiazioni dai giovani agli adulti – Foto

Direttore

Pubblicato

il

Giungono al termine le attività vespistiche per l’anno 2023 del Vespa club Pantelleria con la cena conviviale di ieri sera presso ristorante la Portella.


Durante la serata ed in varie fasi il Presidente Giovanni Pavia unitamente al Vice Presidente Marco Giannusa hanno conferito diversi premi di partecipazione e ringraziamenti , per poi passare alle premiazioni tanto attese da giovani ed adulti dal 1° al 10° posto con delle coppe come maggior presenza.

Classifica giovani :

5° classificato : Giuseppe Ferrandes ;
4° classificata : Erika D’Amico ;
3° classificato : Bartolo Valenza ;
2° classificata : Milena Pavia ;
1° classificato per 5 anni consecutivi Valerio Pavia.

Classifica adulti :

5° classificato : Carmine Acierno ;
4° classificato : Vito Marcello Rodo meglio conosciuto come Uccio ;
3° classificato : Giovanni Gabriele ;
2° classificato : Giuseppe La Iosa che perde la prima posizione dopo 3 anni consecutivi ;
1° classificato : Giuseppe Valenza.

Eventi in programmazione

Abbiamo già in cantiere 3 eventi di cui il primo a stretto giro per la serata del 7 che si svolgerà al circolo Trieste Stella con una serata di ballo riservata ai vespisti ed a tutti i soci del circolo , nell’occasione si ufficializzerà un gemellaggio tra club e circolo.
Poi non può mancare l’evento per babbo natale in vespa e ancora una volta la sfilata di carnevale.

Approfitto per ringraziare tutti i soci e le persone che anche dall’esterno hanno contribuito alla vita sociale del club, senza dimenticare una particolare nota per tutto lo staff de La Portella di Piazza Perugia, in Tracino, che ha ospitato la serata.

Un abbraccio a tutti

Giovanni Pavia

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza