in ,

Pantelleria aderisce al Fondo Asilo Migrazione

Si è tenuto a Marsala, nella giornata di ieri, un incontro per sottoscrivere l’Accordo di Programma per l’attuazione del Progetto “BUSY”, presentato dall’Azienda Sanitaria Provinciale.

Con il direttore Fabio Damiani hanno firmato anche: Pantelleria, con il sindaco VIncenzo Campo, Palermo, Siracusa, Corleone, Palermo e Favignana.

Il progetto “BUSY” (acronimo di Building Capacities for Sicily) riguarda obiettivi previsti dal fondo asilo migrazione ed integrazione, a supporto dei cittadini di Paesi terzi.

L’Accordo sottoscritto è stato presentato come lo strumento più efficace per ottenere fondi per i relativi servizi  a finanziamento dal Ministero dell’Interno.

In particolare, è previsto che nei Comuni, quindi anche a Pantelleria, verrà istituito uno “Sportello d’ascolto”.

Scritto da Marina Cozzo

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma.
Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi.
Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia.
Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio.
Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Commenti

Lascia un commento

One Ping

  1. Pingback:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Commenti

0 commenti

Incontro diplomatico di apertura tra Airgest e Ryanair. A Trapani arriva Sky Alps con due voli

La pasta secca è la regina della cucina italiana