Segui i nostri social

cronaca

Lo Studio Giovanni Palermo dona 150 spazzolini per protesi degli anziani di Pantelleria

Direttore

Pubblicato

il

La scorsa settimana, presso la Parrocchia della Chiesa Matrice di Pantelleria si è tenuta la consegna nelle mani di Don Melchiorre e  Suor Isella di ben 150 spazzolini con pasta abrasiva per protesi dentarie.

Il generoso donatore altri non è che il titolare dello Studio odontoiatrico Giovanni Palermo, con sede in Pantelleria Via Bellini n.2.

I beneficiari sono altrettanti anziani dell’isola che saranno intercettati dagli uffici sociali.

Il dottor Palermo è noto sull’isola ma anche nella sua originaria Palermo per gesti di solidarietà anche tramite l’associazione Morvillo e il Rotary Club di Pantelleria.

Quest’anno, sotto l’albero di Natale dei nostri nonni, il professionista ha voluto mettere un kit molto importante per l’igiene orale, ambito in cui opera molto attraverso campagne nelle scuole dell’isola.

 

 

Disclaimer

Questo contenuto è proprietà intellettuale della Nous Editore srls, senza tacito consenso ne è vietata ogni riproduzione, totale e parziale di testi e immagini, anche in forma di link

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma. Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi. Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia. Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio. Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ambiente

Pantelleria – Incendio, Capo Protezione Civile Cocina: “natura dolosa” – VIDEO CANADAIR

Direttore

Pubblicato

il

Dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Trapani sono state inviate 2 squadre operative con al seguito autopompe e moduli antincendio boschivi. In totale le forze a terra sono costituite da 15 vigili del fuoco, personale della forestale e volontari di protezione civile

 

Aeroporto perfettamente funzionante

Questa notte sono stati inviati sul luogo dell’incendio anche gli automezzi antincendio aeroportuali L’aeroporto é perfettamente funzionante

L’incendio comunque sotto controllo nonostante il forte vento di scirocco e nonostante uno dei due Canadair abbia dovuto lasciare l’incendio per avaria. Verrà presto sostituito.

 

Natura dolosa dell’incendio

Pochi dubbi sulla natura dolosa. Inizialmente si è parlato di tre punti di avvio del fuoco contemporaneo. Il Capo della Protezione Civile del Dipartimento Regione Siciliana, Salvo Cocina parla di dolosa dell’incendio:  “Abbiamo individuato almeno due punti, stiamo verificando se ce ne siano altri. Altro elemento che fa propendere per l’azione dolosa è il vento di scirocco che soffia sull’isola: sappiamo che per i criminali è un’arma in più”.

 

Video

 

 

 

Leggi la notizia

Ambiente

Pantelleria – Incendio, abitanti di Gadir evacuati via mare e messi in salvo dalla Guardia Costiera – Video

Direttore

Pubblicato

il

Le immagini ci sono giunte alle 3,14 di questa notte e riportano il momento dello sbarco degli evacuati del Gadir, a seguito dell’incendio scoppiato nella prima serata di ieri Tra Cuddia Catalana e Cala Cinque Denti e poi propagatosi fino a Cala Gadir.

Da alcuni commenti abbiamo appreso che la strada dell’approdo turistico era bloccata ed era impossibile raggiungerlo via terra.

 

Per la messa in salvo dei residenti o ospiti del Gadir si è dovuto ricorrere ai mezzi marittimi della Capitaneria di Porto

Dalle prime luci del giorno due Canadair stanno lavorando per domare gli ultimi focolai. 

“Stanno intervenendo due canadair da questa mattina per spegnere gli ultimi focolai ancora rimasti accesi”. Adesso dopo lo spegnimento faremo la conta dei danni che sono importanti”, è il commento del sindaco di Pantelleria Vincenzo Campo.

Vigili del fuoco e forestale sono stati al lavoro tutta la notte per contenere le fiamme che stanno interessando sull’isola di Pantelleria la zona di Cala Gadir. E’ stato richiamato personale in servizio e attivato l’intervento anche del distaccamento aeroportuale, sono 20 i vigili del fuoco che operano a protezione delle abitazioni con 5 mezzi di soccorso.

Ecco il video degli evacuati

 

Leggi la notizia

Economia

Sicilia – Associazionismo comunale, pubblicato l’avviso per i contributi dell’anno 2022

Redazione

Pubblicato

il

Sostenere e incentivare l’associazionismo tra i Comuni. È questo l’obiettivo dell’avviso del dipartimento regionale delle Autonomie locali che mette a disposizione per il 2022 poco più di un milione di euro, equamente ripartiti tra fondi statali e regionali. I destinatari sono sia le Unioni di Comuni che i Comuni che intendono stipulare una Convenzione per esercitare in forma associata determinate funzioni e servizi.

La ripartizione delle somme varierà in base alle due tipologie di destinatari. Per quanto riguarda le Unioni il contributo, a titolo di parziale rimborso delle spese, non potrà superare i 90 mila euro. Una quota di 10 mila euro è prevista per le Unioni formate da almeno tre Comuni e costituite a decorrere dall’entrata in vigore della legge 14/2022. Una quota fissa di 15 mila euro è destinata a ciascuna Unione ritenuta ammissibile per migliorare servizi o funzioni svolte in forma associativa. Altri 250 mila euro verranno ripartiti, in forma variabile, tra le Unioni che nel 2022 hanno avuto delegate dai Comuni funzioni o servizi espressamente previsti dall’avviso. Un’ulteriore somma verrà assegnata alle Unioni che attueranno un piano triennale per il cambiamento digitale sulla base di specifiche caratteristiche richieste.

Per quanto riguarda le Convenzioni, il contributo mira a favorirne la stipula e le risorse ammontano complessivamente a circa 105 mila euro, da ripartire tra le domande ammissibili, con un tetto massimo di 9 mila euro per ciascuna Convenzione. Le istanze potranno essere presentate entro trenta giorni dalla pubblicazione dell’avviso sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana.

Il documento è disponibile al seguente indirizzo: https://www.regione.sicilia.it/la-regione-informa/n-322serv6-10082022

 

Da REgione Siciliana

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza

© 2021 Il Giornale di Pantelleria - Un prodotto Noùs Editore Srls | Progettazione sito: Ferrigno Web Agency