Segui i nostri social

Lavori Pubblici

L’Associazione Pantelleria Insieme lancia il progetto “Adotta una buvira”

Direttore

Pubblicato

il

L’Associazione Pantelleria Insieme ha presentato il progetto “Adotta una buvira”, approvato dal Comune, per la riqualificazione delle sorgenti naturali che si trovano qua e là per l’isola.

Come recita il testo di giunta: “PREMESSO che il notaio Angelo D’Aietti, in un suo interessantissimo libro, scrive: “L’isola di Pantelleria, generata dal vulcano, ha avuto per balia la siccità, …”. Sembra quasi una beffa che in un territorio dove il “passito” ha il ruolo di protagonista manchi l’acqua! Le cause che motivano questo grave problema sono: le rocce vulcaniche contrassegnate da elevata permeabilità, la scarsità di piogge, l’alta temperatura media annua ed i venti incessanti che disseccano il territorio. L’isola, priva di sorgenti d’acqua potabile, per l’approvvigionamento idrico usa l’acqua piovana che viene raccolta nelle cisterne, o quella proveniente dalla Sicilia in navi-cisterna, o quella prodotta da due dissalatori. Anticamente, per uso domestico e per abbeverare gli animali, venivano sfruttate le “buvire” (“bbuvire” in dialetto pantesco).

Così il progetto è stato approvato e la pubblica amministrazione si sta attivando perchè si realizzi.

La “buvira” (dall’etimo arabo “buir” = fonte) è una piccola polla di acqua salmastra formatasi naturalmente, o scavata, in prossimità della costa, là dove l’acqua piovana, arrivando a livello del mare, si ferma e galleggia su quella marina. Dalla mescolanza dei due liquidi, intrappolati nella cavità della roccia, si forma una vena di acqua salmastra, più dolce in superficie e più salata in profondità. Tali sistemi di raccolta, muniti di imboccatura utile per attingere, rimasero attivi fino al secondo dopoguerra, successivamente sono andati quasi tutti distrutti a causa dell’espansione edilizia”

Disclaimer

Questo contenuto è proprietà intellettuale della Nous Editore srls, senza tacito consenso ne è vietata ogni riproduzione, totale e parziale di testi e immagini, anche in forma di link

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma. Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi. Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia. Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio. Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Pubblicità
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Lavori Pubblici

Trapani – Nuovo Waterfront, approvata dalla Giunta variante localizzata al piano regolatore del porto

Redazione

Pubblicato

il

𝙉𝙪𝙤𝙫𝙤 𝙬𝙖𝙩𝙚𝙧𝙛𝙧𝙤𝙣𝙩, 𝙖𝙥𝙥𝙧𝙤𝙫𝙖𝙩𝙖 𝙙𝙖𝙡𝙡𝙖 𝙂𝙞𝙪𝙣𝙩𝙖 𝙡𝙖 𝙫𝙖𝙧𝙞𝙖𝙣𝙩𝙚 𝙡𝙤𝙘𝙖𝙡𝙞𝙯𝙯𝙖𝙩𝙖 𝙖𝙡 𝙥𝙞𝙖𝙣𝙤 𝙧𝙚𝙜𝙤𝙡𝙖𝙩𝙤𝙧𝙚 𝙙𝙚𝙡 𝙥𝙤𝙧𝙩𝙤 👈
La Giunta presieduta dal Sindaco Tranchida ha approvato stamani la proposta avanzata dall’Autorità di Sistema Portuale di Sicilia Occidentale per l’intesa con il Consiglio comunale in merito al progetto del nuovo waterfront, fortemente voluto in sinergia tra il Sindaco di Trapani Giacomo Tranchida ed il Presidente dell’Autorità Monti. Il Consiglio comunale dovrà ora determinarsi entro il 6 Settembre. Si aggiunge anche un’altra buona notizia: è in fase di istruttoria amministrativa l’espletamento della gara per l’escavazione dei fondali e, fermo restando i tempi delle carte e delle procedure, laddove non dovessero esservi ostacoli burocratici, si prevede l’aggiudicazione e l’inizio dei lavori già a Settembre p.v.
“Trapani riparte dal suo porto, un sapore antico che rappresenta in realtà il futuro della nostra città – dichiara il Sindaco Tranchida -. Continuiamo a lavorare in sinergia con l’Autorità di Sistema, d’intesa con gli operatori del comparto economico portuale, del mondo della pesca ma anche con gli operatori del variegato sistema turistico, che guardano al porto come straordinaria risorsa strategica per lo sviluppo della nostra città”.
Leggi la notizia

Lavori Pubblici

Ultima Ora – Pantelleria, interdizione specchio d’acqua Arenella da domani 27 luglio

Redazione

Pubblicato

il

Da domani, 27 luglio 2022 al 20 agosto, sarà soggetto ad interdizione lo specchio d’acqua antistante contrada Arenella e delimitato dalle coordinate

1) coordinate Lat. 36°49’36’’ N – Long. 011°55’20’’ E; 2) coordinate Lat. 36°49’27’’ N – Long. 011°55’24’’ E; 3) coordinate Lat. 36°49’35’’ N – Long. 011°55’41’’ E; 4) coordinate Lat. 36°49’28’’ N – Long. 011°55’42’’ E;

 

Per motivi: ripristino rete fognaria.

Di seguito l’ordinanza integrale: ORDINANZA+19+DEL+26-07-2022

 

Rimanete aggiornati con Il Giornale di Pantelleria su notizie di cronaca, attualità, cultura, politica e tanto altro ancora.

Per contatti o rimanere aggiornati: ilgiornaledipantelleria@gmail.com ovvero Whtsapp e Telegram al numero 3332715327

La redazione è operativa H24.

 

 

 

 

Leggi la notizia

Lavori Pubblici

Pantelleria, proseguono i lavori su Via Serraglia e Ghirlanda. Ammontare dell’impresa: un milione e 700mila euro

Redazione

Pubblicato

il

Nota e foto del Comune di Pantelleria
Procedono i lavori per il miglioramento della transitabilità e sicurezza delle strade del Libero Consorzio Comunale di Trapani di Via della Serraglia e di Piana della Ghirlanda.
Come molti avranno notato, sono in corso i lavori su Via della Serraglia e sulla strada di Piana della Ghirlanda iniziati negli scorsi mesi con la posa dei sottoservizi. Dopo la scarifica eseguita nelle scorse settimane, è in corso la posa del conglomerato bituminoso.
L’ammontare dei lavori è pari a circa 1.700.000 euro, finanziati con i Contributi di cui al comma 883, dell’art. 1 della L.n. 145/2018, ed il progetto è stato redatto dai tecnici dell’Ufficio Tecnico comunale grazie ad un accordo sottoscritto in data 30/06/2020 tra il Comune e il Libero Consorzio.
Dopo tanti anni, disagi e proteste dei cittadini, finalmente si interviene per migliorare la transitabilità e sicurezza delle strade dell’Isola.
A tali interventi seguiranno quelli del Libero Consorzio, già finanziati con risorse del Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile, che riguarderanno la “Perimetrale” e poi quelli del Comune di messa in sicurezza dei costoni rocciosi di Contrada Dietro L’Isola già affidati.
Si interverrà anche sul tratto di competenza comunale che collega le due strade di Piana della Ghirlanda e Via della Serraglia, grazie alla disponibilità da parte del Libero Consorzio per l’utilizzo di una parte del ribasso della gara d’appalto.
Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza

© 2021 Il Giornale di Pantelleria - Un prodotto Noùs Editore Srls | Progettazione sito: Ferrigno Web Agency