Segui i nostri social

Cronaca

Incendio a due barconi di migranti a Lampedusa

Direttore

Pubblicato

il

Due barconi utilizzati dai migranti per arrivare fino a Lampedusa, sono stati dati alle fiamme.

Dei vecchi natanti, che si trovavano nel “cimitero” delle barche, ora solo un cumulo di carbone.

L’incendio ha cagionato immense colonne di fumo e fiamme, per domare le quali, come si apprende dall’Agenzia Ansa, sono intervenuti “le squadre dei vigili del fuoco del distaccamento aeroportuale di Lampedusa con circa 5 automezzi antincendio e anche i carabinieri.”

Ora, la Procura della Repubblica di Agrigento ha aperto una indagine sull’incendio di natura quasi sicuramente dolosa, visto che le imbarcazioni erano distanti.

Disclaimer

Questo contenuto è proprietà intellettuale della Nous Editore srls, senza tacito consenso ne è vietata ogni riproduzione, totale e parziale di testi e immagini, anche in forma di link

Marina Cozzo è nata a Latina il 27 maggio 1967, per ovvietà logistico/sanitarie, da genitori provenienti da Pantelleria, contrada Khamma. Nel 2007 inizia il suo percorso di pubblicista presso la testata giornalistica cartacea L'Apriliano - direttore Adriano Panzironi, redattore Stefano Mengozzi. Nel 2014 le viene proposto di curarsi di Aprilia per Il Corriere della Città – direttore Maria Corrao, testata online e intraprende una collaborazione anche con Essere Donna Magazine – direttore Alga Madia. Il 27 gennaio 2017 l'iscrizione al Consiglio dell'Ordine dei Giornalisti nel Lazio. Ma il sangue isolano audace ed energico caratterizza ogni sua iniziativa la induce nel 2018 ad aprire Il Giornale di Pantelleria.

Sanità

Torna a salire il numero di positivi al covid a Pantelleria e provincia di Trapani con nuovi decessi

Redazione

Pubblicato

il

Dopo un periodo di stasi dei positivi al Covid-19 e sue varianti, rientranti tra i 20 e 30 casi a Pantelleria, tornano a farsi notare i numeri sia sull’isola che in  tutta la provincia di Trapani.

Con l’aggiornamento di oggi, la prospettiva cambia di nuovo, perchè supera i 50 affetti da coronavirus.

Ecco il bollettino quotidiano diramato dall’ufficio stampa dell’ASP di Trapani, relativo alla giornata di oggi 30 giugno 2022.

Ad oggi il numero dei positivi al covid-19, a Pantelleria, risulterebbe essere pari a 64

 

Vediamo l’andamento in tutta provincia di Trapani

Il numero dei guariti in provincia vede  un numero totale di 108.923 attuali positivi: 5370 ; decessi: 693 (ieri 690) .

Ricoverati in terapia intensiva 0, ricoverati in terapia semi intensiva 10 

Comune

oggi

Alcamo

625

Buseto Palizzolo

28

Calatafimi Segesta

108

Campobello di Mazara

90

Castellammare del G.

164

Castelvetrano

280

Custonaci

72

Erice

423

Favignana

43

Gibellina

42

Marsala

1027

Mazara del Vallo

369

Misiliscemi 97
Paceco

174

Pantelleria

64

Partanna

86

Petrosino

59

Poggioreale

23

Salaparuta

12

Salemi

128

San Vito Lo Capo

37

Santa Ninfa

30

Trapani

1152

Valderice

221

Vita

16

 

 

Leggi la notizia

Ambiente

Pantelleria, sospensione elettricità da Punta Spadillo a Khamma

Redazione

Pubblicato

il

Il giorno martedì 5 luglio la società S.MED.E sospenderà la erogazione di corrente elettrica in diverse zone del versante orientale dell’isola.

 

Ecco l’avviso pubblico

 

Leggi la notizia

Cronaca

CUSTONACI: MALTRATTAMENTI IN FAMIGLIA. DENUNCIATO UN 44ENNE RITIRATO IL PORTO D’ARMI

Redazione

Pubblicato

il

 

I Carabinieri della Stazione di Custonaci hanno denunciato, per il reato di maltrattamenti in famiglia, un 44enne del posto che da tempo avrebbe maltrattato gli anziani genitori conviventi. L’intervento degli uomini dell’Arma, a seguito di una richiesta di aiuto da parte delle vittime, permetteva di appurare come il prevenuto avrebbe aggredito verbalmente i genitori dopo aver messo a soqquadro l’intero appartamento. Dalle indagini eseguite dagli inquirenti sono stati svariati, nel tempo, gli episodi di violenza che il 44enne avrebbe messo in atto contro il padre e la madre. In maniera cautelativa i Carabinieri di Custonaci procedevano inoltre al ritiro del porto d’armi nonché di un fucile da caccia calibro 12 e 160 cartucce legalmente detenute dal deferito. Le indagini degli inquirenti proseguono al fine di raccogliere ulteriori riscontri investigativi.

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza

© 2021 Il Giornale di Pantelleria - Un prodotto Noùs Editore Srls | Progettazione sito: Ferrigno Web Agency