Segui i nostri social

Elezioni

Amministrative, Giarrusso (M5S): “Basta errori: 19mila palermitani mi chiedono aiuto sul sindaco”

Redazione

Pubblicato

-

 

“Quello che sta succedendo a Palermo sulla scelta del candidato sindaco è desolante, ed è specchio degli errori che vengono commessi dal Movimento a causa di chi cerca di promuovere se stesso e rendere eterna la propria carriera politica, alla faccia dei nostri valori e della regola dei due mandati”, dichiara schietto l’eurodeputato Dino Giarrusso, commentando le vicissitudini legate alla candidatura Miceli oggi tramontata.

“Dobbiamo assumerci delle responsabilità: 19mila palermitani -di cui oltre 11mila nel solo comune di Palermo- mi hanno scelto per rappresentarli in Europa ed oggi mi scrivono sgomenti per come si è mosso finora il Movimento e purtroppo l’intero Centrosinistra. Mio malgrado ho dovuto raccontagli che finora alcuni esponenti del M5S sono arrivati a chiedere alla nostra vicepresidente Paola Taverna che io non partecipassi ai tavoli per discutere delle elezioni alle porte, dove invece si sono seduti persino portavoce eletti in altre province. I risultati di questo modo di agire, indegno e antitetico ai nostri valori sono sotto gli occhi di tutti: un disastro che attivisti elettori e cittadini non meritano.

“La vicenda Miceli rappresenta plasticamente ciò che il Movimento NON deve mai più fare. L’unica strada è ricominciare a coinvolgere la base, non avere paura di chi ha consenso e smetterla di dividersi su tutto come qualcuno fa, tentando disperatamente di mantenere rendite di posizione”, continua Giarrusso, che conclude con una richiesta esplicita “Per Palermo devono decidere i cittadini palermitani e i loro rappresentanti a tutti i livelli, dalla circoscrizione al Parlamento Europeo. E così dovrà essere per le elezioni regionali e sopratutto per la scelta dei referenti locali.

“Oggi votiamo nuovamente per la leadership di Conte, ed io ritengo indispensabile che i nostri iscritti siano presto chiamati anche a scegliersi i referenti locali, non avallando una nomina dall’alto ma scegliendo fra chi vorrà candidarsi a quei ruoli, in piena democrazia diretta”, conclude Giarrusso.

Elezioni

Elezioni Europee 2024, tutti i candidati nella Circoscrizione Sicilia-Sardegna

caterina murana

Pubblicato

il

Fervono le presentazioni dei candidati alle Elezioni Europee 2024.
Allo scadere del termine di presentazione delle liste per la Sicilia e Sardegna sono state ammesse, presso la Corte d’Appello di Palermo 11:

Fratelli d’Italia, Forza Italia, Movimento 5 Stelle, Partito Democratico, Lega, Stati Uniti d’Europa, Azione-Siamo Europei, Alleanza Verdi Sinistra, Libertà, Pace Terra e Dignità, Alternativa Popolare.

Al vaglio dell’ufficio elettorale la documentazione presentata da ogni partito a corredo delle varie liste. Ecco i nomi di tutti i candidati.

Fratelli d’Italia

Giorgia Meloni
Salvatore Deidda detto Sasso
Elvira Amata
Massimiliano Giammusso detto Massi detto Musso
Giuseppe Milazzo
Ruggero Benedetto Italo Razza
Giuseppa Savarino detta Giusi
Alessia Scorpo

Forza Italia

Caterina Chinnici
Michele Cossa
Maddalena Calia
Massimo Dell’Utri
Marco Falcone
Bernardette Grasso
Margherita La Rocca Ruvolo
Edmondo Tamajo deto Edy

Movimento 5 Stelle

Giuseppe Antoci
Cinzia Pilo
Patrizio Cinque
Antonella Di Prima
Virginia Farruggia
Matteo Porcu
Antonino Randazzo
Matilde Montaudo

Partito Democratico

Elly Schlein
Antonio Nicita
Lidia Tilotta
Pietro Bartolo
Angela Quaquero
Giuseppe Lupo
Maria Flavia Timbro
Giuseppe Belvisi

Lega

Annalisa Tardino
Roberto Vannacci
Ester Bonafede
Antonino Germanà
Michelina Lunesu
Francesca Reitano
Raffaele Stancanelli
Girolamo Turano detto Mimmo

Stati Uniti d’Europa

Rita Bernardini
Francesco Concetto Calanna
Fabrizio Micari
Valentina Falletta
Pietrina Putzolu
Luca Ballatore
Carola Politi
Matteo Renzi

Azione-Siamo Europei

Carlo Calenda
Sonia Alfano
Gianfranco Damiani
Martina Benoni
Gianni Palazzolo detto Giangiacomo
Rosanna Cocomero
Nicola Trudu
Elena Bonetti

Alleanza Verdi Sinistra

 
Leoluca Orlando
Ilaria Salis
Mimmo Lucano
Cinzia Dato
Emanuele Barbara
Giuliana Fiertler
Francesco Mascau
Stefania Pagliazzo

Libertà

Cateno De Luca
Laura Castelli
Piera Aiello
Edgardo Edy Bandiera
Giulia Ferro
Barbara Figus
Ismaele La Vardera
Antonio Parrinello
Pace Terra e Dignità
Michele Santoro
Benedetta Sabene
Raniero Luigi La Valle
Federica Baccoli
Ginevra Roberta Bompiani
Giovanni Fresu detto Gianni Fresu
Antonino Mantineo detto Nino Mantineo
Elisa Monti 

Alternativa Popolare

Stefano Bandecchi
Mattia Gattuso
Alfonso Alaimo
Manuela Ciambrone
Massimo Romagnoli
Valentina Valenti

Leggi la notizia

Elezioni

Pantelleria – Elezioni europee, Circolo della Grazia nuova tappa del tour elettorale di Giuseppe Belvisi (PD)

Redazione

Pubblicato

il

Il candidato alle prossime elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo, Giuseppe
Belvisi, incontrerà la cittadinanza lunedì 20 maggio 2024 alle ore 21:00 presso il
Circolo “Cesare Battisti” di Grazia.
Continuano incessanti gli impegni in questa campagna elettorale sia a Pantelleria che
fuori.

Ieri il professore Belvisi è stato accolto con grande entusiasmo all’evento
organizzato a Trapani insieme ad altri candidati del Partito Democratico dove ancora
una volta ha dimostrato competenza e serietà.
Vi aspettiamo, sarà un altro momento importante per confrontarci sulla ricaduta che
le scelte fatte dall’Europa hanno sulla vita quotidiana di ciascuno di noi.

Leggi la notizia

Ambiente

Pantelleria – Elezioni Europee, weekend con candidato Parrinello tra i Circoli

Direttore

Pubblicato

il

Sabato 18 e domenica 19 maggio, il candidato al Parlamento Europeo, Antonio Parrinello raggiungerà l’isola per un tour elettorale tra i Circoli maggiori.

Date e orari

  • sabato 18, ore 18: Khamma/Tracino presso Kohoutek
  • domenica 19, ore 18: Circolo Agricolo Piazza San Gaetano in Scauri; ore 20.30: Circolo Ogigia Pantelleria Centro

Inserito nella lista di Cateno De Luca, Parrinello porterà nel proprio progetto elettorale le Isole Minori.
L’ex direttore del Parco di Pantelleria, nel suo impegno politico, parlerà di trasporti, sanità, sostenibilità: temi nevralgici per l’isola.

Per saperne di più, basta andare ad ascoltarlo e interrogarlo nei giorni indicati nel suo tour pantesco.

Leggi la notizia

Seguici su Facebook!

Cronaca

Cultura

Politica

Meteo

In tendenza